Corre la produzione nelle costruzioni a marzo, grazie anche al superbonus

Corre la produzione nelle costruzioni a marzo, complice anche il superbonus per i lavori nell’edilizia: nel mese – secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istat – l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenta del 2,0% rispetto a febbraio 2022 e del 19,4% rispetto a marzo 2021. Si registra l’ottavo aumento consecutivo e si raggiunge il livello piu’ alto dal maggio 2011. Nel primo trimestre del 2022 e’ diminuita anche la percentuale della scarsita’ della manodopera indicata dalle imprese come ostacolo alla produzione, scesa al 5,4 dopo aver raggiunto il 6,1 nell’ultimo trimestre del 2021

Nella media del primo trimestre 2022, al netto della stagionalita’, la produzione nelle costruzioni aumenta del 7,0% nel confronto con il trimestre precedente. Su base tendenziale nella media del primo trimestre del 2022, l’indice corretto per gli effetti di calendario aumenta del 19,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’indice grezzo cresce del 20,9%. A confermare la vivacita’ del mercato delle costruzioni e’ anche la nota sul mercato del Lavoro di Bankitalia, ministero del Lavoro e Anpal secondo la quale il saldo dei posti si lavoro (attivazioni meno cessazioni) nel settore e’ di 68.175 unita’ nei primi quattro mesi a fronte di poco piu’ di 260mila posti di saldo complessivo, in aumento sullo stesso periodo del 2021 ma soprattutto sui primi quattro mesi del 2019. Nella seconda parte del quadrimestre ci sono stati pero’ segnali di rallentamento con i nuovi contratti attivati, al netto delle cessazioni che si sono piu’ che dimezzati rispetto al bimestre precedente.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sondaggio Legacoop-Ipsos: -52% di acquisti di prodotti di marca, +28% made in Italy

Gli italiani aumentano gli acquisti di prodotti made in Italy e a chilometro zero rispetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.