Fisco, entrate in crescita del 4% nei primi cinque mesi del 2023

Il Ministero dell’economia e delle finanze comunica che nei mesi gennaio-maggio 2023 le entrate tributarie e contributive sono cresciute complessivamente del 4,0% (+ 11,9 miliardi di euro) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tale andamento positivo è in linea con quanto già indicato nel documento di economia e finanza e incorporato nel calcolo dei tendenziali contenuti nel suddetto documento.

Il dato, contenuto nel Rapporto mensile redatto dal Dipartimento delle Finanze e dalla Ragioneria generale dello Stato, è determinato dalla variazione positiva delle entrate tributarie(+6,687 miliardi di euro, +3,5%) e dalla crescita del 5,0% degli incassi contributivi (+5,204 miliardi di euro).

L’importo delle entrate tributarie comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, quindi integra il dato già diffuso con il Bollettino del 5 luglio scorso.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Intelligenza artificiale, il 67% pensa che i benefici supereranno le criticità

Il 67% degli italiani pensa che i benefici dell’AI in ufficio supereranno le criticità. Allo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *