L’agricoltura italiana e’ la piu’ green d’Europa, taglio del 20 % sui pesticidi

L’agricoltura italiana e’ la piu’ green d’Europa con il taglio record del 20 per cento sull’uso dei pesticidi che al contrario aumentano in Francia, Germania e Austria. Lo comunica la Coldiretti in riferimento all’ultimo report Eurostat per il periodo compreso fra il 2011 al 2020 che registra invece un aumento del 6 per cento in Francia che si contende con l’Italia il primato agricolo nell’Unione europea. Oggi l’agricoltura italiana e’ la piu’ green d’Europa, con 315 specialita’ Dop/Igp riconosciute a livello comunitario e 526 vini Dop/Igp, 5.333 prodotti tradizionali regionali censiti lungo la Penisola, la leadership nel biologico con oltre 80 mila aziende agricole bio, e il primato della sicurezza alimentare mondiale con il minor numero di prodotti agroalimentari con residui chimici irregolari. E l’Italia e’ anche leader nella biodiversita’. Il settore e’ tra i piu’ sostenibili a livello comunitario – prosegue Coldiretti – con appena il 7,2 per cento di tutte le emissioni a livello nazionale con 30 milioni di tonnellate di CO2 equivalenti in Italia, contro i 76 milioni di tonnellate della Francia, i 66 milioni di tonnellate della Germania, i 41 milioni del Regno Unito e i 39 milioni della Spagna. L’Italia produce anche 1,7 miliardi di metri cubi di biometano ma e’ possibile quadruplicare questa cifra nel giro di meno di dieci anni con la trasformazione del 65 per cento dei reflui degli allevamenti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

In Italia il 42 per cento dei bambini tra i cinque e i nove anni e’ obeso o in sovrappeso

 In Italia il 42 per cento dei bambini tra i cinque e i nove anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.