Rapporto Censis, cresce l’offerta di corsi universitari

Sono 5.432 i percorsi di studio che compongono l’offerta di istruzione universitaria, suddivisi tra corsi di laurea, di laurea magistrale e di laurea magistrale a ciclo unico. In dieci anni, l’offerta si è accresciuta di 534 nuovi corsi di laurea, di cui 209 erogati dagli atenei del Sud e 147 di recente avvio, attivati solo dall’anno accademico 2021-2022. Sono stati i corsi dell’area economica, giuridica e sociale e delle discipline Stem a incrementarsi di più (+212 corsi in ciascuna area, a fronte di 50 dell’area artistica, letteraria e dell’insegnamento e di 60 dell’area sanitaria e agro-veterinaria). È quanto emerge dal 56° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese/2022 presentato oggi. Tra il 2011 e il 2021 si è registrato un incremento complessivo di corsi del 10,9%. Sono i corsi di laurea magistrale ad aumentare di più (+17,7%). Nell’ultimo anno accademico 2021-2022 le immatricolazioni sono però diminuite, dopo sette anni consecutivi di crescita: -2,8% (circa 9.400 studenti in meno).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Export, stimata da Sace crescita del 2,6 per cento nel 2023 per i servizi

L’impatto del Terziario nell’export di beni e servizi e’ sempre piu’ centrale nelle dinamiche economiche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *