Scuola, Coldiretti: In campagna 1 su 3 senza dad

Il ritorno delle lezioni in presenza è più importante per le aree rurali dove quasi 1 famiglia su 3 (32%) non dispone di una connessione a banda larga con difficoltà quindi di accesso alle lezioni on line. E’ quanto emerge da una elaborazione di Coldiretti sugli ultimi dati Istat dell’indagine cittadini e ICT, in occasione dell’inizio dell’anno scolastico che riporta 7,4 milioni di studenti tra i banchi delle scuole statali con l’addio alla Dad. Solo il 76,1% delle famiglie italiane dispone di un accesso internet e appena il 74,7% ha una connessione a banda larga ma la situazione peggiora notevolmente nelle campagne con appena il 68% dei cittadini che dispone di connessione a banda larga nei comuni con meno di duemila abitanti, secondo le elaborazioni Coldiretti sulla base dell’ultima indagine Cittadini e ICT dell’Istat.

L’emergenza – sottolinea la Coldiretti – ha reso ancora piu’ evidenti gli insostenibili ritardi sulle infrastrutture telematiche ed è quindi strategico superare il digital divide che spezza il Paese fra zone servite dalla banda larga e altre invece no, fra città e campagne, per far esplodere le enormi risorse che il territorio può offrire.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Parte lo “sportello online” all’Agenzia delle Entrate

Parte lo “sportello online” all’Agenzia delle Entrate per ricevere assistenza ed eseguire operazioni con una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *