Consiglio straordinario, le interrogazioni e le interpellanze discusse in aula

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo, riunito questa mattina in seduta straordinaria, ha dato spazio alle interrogazioni e alle interpellanze dei Consiglieri rivolte alla Giunta regionale. A introdurre la sessione il consigliere Dino Pepe (PD) che è intervenuto sulla questione della Casa di riposo di Sant’Omero (Te). A seguire il consigliere Francesco Taglieri (M5S) ha interpellato l’Esecutivo regionale per chiarimenti sulle delibere della Asl2 riguardanti l’acquisizione della TAC all’ospedale di Lanciano (Ch). Barbara Stella (M5S) è intervenuta sul terzo depuratore di Francavilla al Mare, in Contrada Valle Anzuca. L’interpellanza a firma del consigliere PD, Pierpaolo Pietrucci, ha riguardato invece “Criticità e sperequazione nell’attribuzione di risorse alle attività di Riabilitazione ASL1”. Ancora sulla sanità sono intervenuti i consiglieri Antonio Blasioli (PD) su “Criticità attività chirurgica ed in particolare del reparto di Chirurgia generale a indirizzo senologico – P.O. di Ortona”, Silvio Paolucci (PD) su “Mancata sottoscrizione dei contratti di acquisto di prestazioni da soggetti privati accreditati”, Francesco Taglieri e Sara Marcozzi (M5S) su “Sospensione delle attività di Chirurgia Ambulatoriale nel presidio di Chieti”. Il consigliere regionale Sandro Mariani (Abruzzo in Comune) ha chiesto chiarimenti sullo stato di attuazione degli interventi di valorizzazione del manicomio teramano di S. Antonio Abate. Le interpellanze del consigliere Sara Marcozzi (M5S) in tema di “Campagna di screening di massa attraverso test antigenici rapidi. Chiarimenti urgenti” e di Silvio Paolucci (PD) su “Gestione della pandemia Covid-19 all’Istituto Fondazione Santa Caterina di Francavilla al mare (Ch)” sono state rinviate alla prossima seduta consiliare.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Affido familiare, campagna di sensibilizzazione in tutto l’Abruzzo

Promuovere l’istituto dell’affido familiare invitando i cittadini a fare una scelta di cuore.  E’ questo l’obiettivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *