Contratti di fiume, finanziati altri nove progetti

La Regione Abruzzo ha proceduto allo scorrimento della graduatoria per il finanziamento di ulteriori nove Contratti di fiume. I fondi avranno la finalità di sostenere i progetti di fattibilità tecnica ed economica e la realizzazione dei Piani d’azione, ovvero i documenti strategici che definiscono le linee guida volte a migliorare e gestire in modo sostenibile i corsi d’acqua abruzzesi.
Il provvedimento metterà a disposizione ulteriori 367 mila euro per realizzare la progettualità dei Contratti di fiume che inizialmente erano rimasti esclusi per esiguità delle risorse. Nel gennaio del 2022 un primo stanziamento di 300 mila euro diede il via ai primi sette Contratti. Si tratta di uno strumento di governance che, attraverso la partecipazione di attori pubblici e privati, mira a migliorare la qualità delle acque ed a prevenire i rischi di natura idraulica. L’obiettivo principale è migliorare la gestione integrata del fiume, considerando gli aspetti ambientali, sociali ed economici, promuovendo il coinvolgimento attivo della comunità locale per garantire un uso sostenibile delle risorse idriche e la conservazione dell’ecosistema fluviale.
Nello specifico, i fondi verranno destinati ai Contratti “Giovenco” di cui è capofila il Comune di Pescina, “Tordino” del quale è capofila la Provincia di Terano, “Imele” con capofila il Comune di  Tagliacozzo, “Feltrino” di cui è capofila il Comune di Lanciano, “Alento” del quale è capofila il Comune di Bucchianico, “Trigno” con capofila l’Associazione Trigno-Sinello, “Arielli” di cui è capofila il Comune di Tollo, “Cerrano-Calvano-Concio” con capofila l’AMP Torre del Cerrano e “Piomba” con capofila il Comune di Città Sant’Angelo.
Negli ultimi due anni, la Giunta Regionale ha dato un significativo impulso allo strumento dei Contratti di fiume, mettendo a disposizione finanziamenti per la progettazione con il fine di candidate, successivamente, le proposte contenute nei Programmi di azione realizzati sia nella programmazione del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR 2021-2027), sia in quella del Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC 2021-2027).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Affido familiare, campagna di sensibilizzazione in tutto l’Abruzzo

Promuovere l’istituto dell’affido familiare invitando i cittadini a fare una scelta di cuore.  E’ questo l’obiettivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *