Elezioni regionali, Smargiassi (M5S): la partita è tra noi e il centrodestra

Il consigliere del M5S alla Regione Abruzzo, Pietro Smargiassi, analizza la situazione  politica in vista delle elezioni. “Questa e’ una partita molto complicata. Mai come questa volta e’ stata aperta e credo che a giocarla saranno Movimento 5 Stelle e centrodestra. Questa e’ la sensazione che abbiamo ascoltando i cittadini in giro per la regione – afferma -. E’ pur vero – aggiunge – che in questa partita il centrodestra non e’ cosi’ compatto come vuol far credere. Gli unici che hanno un candidato che tutti hanno sempre sostenuto siamo noi, gli unici che hanno un programma ormai da tre mesi siamo noi. Loro sono ancora in alto mare. Vedremo cosa accadra’ nell’ultimo mese perche’ si sa che ogni giorno e’ importante nell’ultimo mese di campagna elettorale”.

Alla domanda sui temi più urgenti sui quali intervenire Smargiassi risponde: “Lavoro e salute, cioe’ sanita’ . Sono i piu’ sentiti dai cittadini seguiti da ambiente e sicurezza. E’ notizia di queste ore la rapina a mano armata in pieno giorno e in pieno centro a Pescara e a Vasto dentro un benzinaio. L’Abruzzo non e’ piu’ un’isola felice. E’ una regione in difficolta’. Io e Sara Marcozzi, candidata alla presidenza, siamo stati circa un mese fa al Ministero dell’Interno a rappresentare tutte le nostre preoccupazioni chiedendo uomini e mezzi per la regione. E sul lavoro – conclude – si deve prendere atto che ormai non e’ piu’ solo un problema dei giovani, ma di tutte le fasce d’eta’”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nasce in Abruzzo Polis 305.

Marco Alessandrini, Gianguido D’Alberto, Americo Di Benedetto ed Antonio Luciani annunciano la creazione di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *