Il Tar boccia la composizione della giunta di Ripa Teatina per l’equilibrio di genere

Il Tar Abruzzo ha accolto il ricorso e annullato la Delibera di nomina della Giunta del Comune di Ripa Teatina che dovra’ provvedere a nominarne una nuova nel rispetto della normativa vigente. Il ricorso era stato proposto dalla Consigliera di Parita’ della Regione Abruzzo, Alessandra Genco, che aveva impugnato la nomina della Giunta di Ripa Teatina, in palese violazione dell’art.1 comma 137 della Legge Del Rio, n.56/2014, per il mancato rispetto dell’equilibrio di genere. Tale norma prevede, infatti, l’obbligo di un numero di componenti di genere femminile del 40% per i Comuni con popolazione superiore ai 3.000 abitanti. Stesso Ricorso e’ stato proposto per il Comune di Tollo, che avendo provveduto nel frattempo a regolarizzare la composizione della Giunta Comunale, e’ stato condannato al pagamento delle spese processuali

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sospiri chiede interventi urgenti per risolvere l’insabbiamento del porto di Pescara

“Entro le prossime ore partira’ l’intervento di somma urgenza per ripristinare i fondali della canaletta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *