M5S chiede lo stop al metanodotto Larino – Chieti

“Il ministero dello Sviluppo economico sospenda la procedura per la costruzione del metanodotto Larino-Chieti. Dobbiamo mettere in sicurezza il territorio”. L’appello arriva dal Movimento 5 Stelle. “La Societa’ Gasdotti Italia Spa – fanno sapere il deputato Gianluca Vacca e il consigliere regionale d’Abruzzo Sara Marcozzi – ha chiesto al ministero l’autorizzazione a costruzione ed esercizio, comprese opere accessorie, apponendo il vincolo preordinato all’esproprio con dichiarazione di pubblica utilita’. Il tracciato, gia’ contestato dal M5S, si snoda per 111,45 km – 25,15 in Molise e 86,30 in Abruzzo – nelle province di Campobasso, Chieti e Pescara”. L’opera e’ assoggettata a procedura di valutazione ambientale

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Porto di Ortona, doppio investimento per il miglioramento dell’infrastruttura

Doppio investimento nel porto di Ortona dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Centrale con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *