Omicidio Sterlecchini, convalidato l’arresto dell’ex fidanzato

 Convalidato dal gip del Tribunale di Pescara l’arresto di Davide Troilo, il 32enne di Pescaraaccusato dell’omicidio della ex fidanzata Jennifer Sterlecchini, 26 anni, morta accoltellata venerdi’ mattina al culmine di una lite. Il giovane, ricoverato in ospedale dal giorno della tragedia, ieri pomeriggio ha lasciato la struttura sanitaria ed e’ stato trasferito in carcere. Domani verra’ eseguita l’autopsia della giovane. L’esame servira’ a chiarire quante coltellate abbiano raggiunto la 26enne e a stabilire quale sia il colpo mortale. Dal primo sopralluogo del medico legale erano emerse anche ecchimosi e segni di percosse, oltre a diverse coltellate, tra cui due piu’ profonde, una delle quali al collo. Dall’autopsia potrebbero emergere anche elementi utili a ricostruire la dinamica di quanto accaduto venerdi’ mattina nell’abitazione di via Acquatorbida. L’ipotesi degli inquirenti e’ quella di una lite, poi divenuta colluttazione, fino alla tragedia. Delle indagini si occupano i Carabinieri del Nucleo investigativo di Pescara, agli ordini del maggiore Massimiliano Di Pietro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Stelio Mangiameli nuovo presidente del Collegio regionale per le garanzie statutarie

Il Collegio regionale per le Garanzie Statutarie ha rinnovato i propri componenti ed eletto gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.