Primarie Pd, Elly Schlein incontra a Pescara i militanti e attacca il Governo

Il candidato alla presidenza nazionale del Pd Elly Schlein, nel corso di un incontro a Pescara, ha parlato di politica nazionale, attaccando il Governo guidato da Giorgia Meloni.  “Questa è una manovra che ha deciso di colpire i poveri anziché contrastare la povertà. La sinistra – ha aggiunto – è quella che si batte invece a difesa degli ultimi, di chi si è impoverito in questa crisi, di chi rischia di rimanere ai margini della democrazia perché nell’astensionismo visto il 25 settembre c’è dentro un altro dato, cioè che la maggioranza delle persone che rinunciano a votare sono le persone con i redditi più bassi. Non abbiamo sentito il Governo alzare la voce per alzare le tasse sugli extraprofitti alle società energetiche che si sono arricchite anche in questa fase né per farle finalmente pagare. Così come non abbiamo visto una risposta strutturale per disaccoppiare il prezzo dell’energia da quello del gas e investire con forza sull’energia rinnovabile che può aumentare l’indipendenza energetica di questo Paese”, ha detto.

Schlein ha aggiunto “La candidatura di Bonaccini è assolutamente legittima e anzi sono contenta che sia in campo anche Stefano Bonaccini con cui abbiamo condiviso una esperienza di governo importante in un momento difficilissimo per la comunità che è stato quello della pandemia. Sono felice e stimo tutte le altre candidature come quella di Gianni Cuperlo e di Paola De Micheli”.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, Avs ufficializza il sostegno al candidato sindaco Carlo Costantini

L’Alleanza Verdi Sinistra ufficializza l’adesione alla coalizione che sostiene la candidatura di Carlo Costantini a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *