Ricostruzioe, credito d’imposta all’area del cratere sismico 2016-2017

“Accogliamo con soddisfazione la decisione della Commissione Europea di autorizzare, nel contesto del temporary framework in materia di aiuti di Stato, la misura del credito d’imposta all’area del cratere sismico 2016-2017, che riguarda le regioni Lazio, Umbria, Marche ed Abruzzo”. Così in una nota il co-presidente del gruppo Ecr-FdI al Parlamento europeo Raffaele Fitto insieme con l’eurodeputato di FdI-Ecr Nicola Procaccini. “Finalmente si danno risposte e certezza alle migliaia di imprese, soprattutto Pmi, che hanno già effettuato importanti investimenti e che hanno prima dovuto affrontare le conseguenze negative del terremoto, poi l’emergenza sanitaria da Covid-19 e ora la guerra in Ucraina. Oggi – aggiungono Fitto e Procaccini – possiamo essere soddisfatti per l’esito positivo di una vicenda che abbiamo seguito fin dall’inizio facendo nostre le preoccupazioni e le forti sollecitazioni dei presidenti delle Regioni Marche e Abruzzo, Francesco Aquaroli e Marco Marsilio e dei rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali. Una vicenda che in questi mesi ci ha visti impegnati sia con interrogazioni che con incontri diretti con la Commissione al fine di sollecitare l’autorizzazione del provvedimento”. Ora bisognerà attendere che i relativi provvedimenti del Governo italiano trasformino un pronunciamento dell’Europa in misura operativa e concreta per le imprese.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Inchiesta appalti sanità, Pettinari: dichiarazioni presidente Marsilio vergognose. Chieda scusa a magistrati e cittadini

“E’ inaccettabile leggere le parole di un Presidente di Regione che squalificano le azioni della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.