Giro d’Italia, Yates vince sul Gran Sasso

Il britannico Simon Yates, già in maglia rosa, ha vinto per distacco la 9/a tappa del 101/o Giro d’Italia di ciclismo, da Pesco Sannita al Gran Sasso, località Campo Imperatore, lunga 225 chilometri. Yates ha battuto allo sprint il francese Thibaut Pinot, secondo, con lo stesso tempo; il colombiano Esteban Chaves, terzo, con lo stesso tempo; Domenico Pozzovivo, quarto, a 4″; l’ecuadoriano Richard Carapaz, quinto, a 4″; Davide Formolo, sesto, a 10″; il neozelandese George Bennett, settimo, a 12″; l’olandese Tom Dumoulin, ottavo, a 12″; il colombiano Miguel Angel Moreno, nono, a 12″; Giulio Ciccone, decimo, a 24″. Chris Froome e Fabiu Aru sono giunti sul traguardo con oltre 1′ di ritardo e sono apparsi in grande difficoltà.

 Simon Yates ha aumentato in questa maniera il proprio vantaggio nella classifica generale. Adesso il britannico della Mitchelton-Scott guida la generale con 32″ di vantaggio sul compagno di squadra Esteban Chaves e 38″ su Tom Dumoulin. Quarto Thibaut Pinot, con un ritardo di 45″. Al quinto posto Domenico Pozzovivo a 57″, sesto Richard Carapaz a 1’20”. Settimo George Bennett a 1’33”, ottavo Rohan Dennis a 2’05”, nono Pello Bilbao con lo stesso ritardo di Dennis dalla maglia rosa e decimo Michael Woods a 2’25”. Froome accusa un ritardo di 2’27”, Fabio Aru è a 2’36”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Comuni più digitali d’Italia, L’Aquila guadagna 16 punti

La classifica dei Comuni più digitali d’Italia nel 2022 vede confermarsi in vetta Firenze, seguita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *