La crisi di governo nel pieno della pandemia crea stress e incertezza

La crisi di governo nel pieno della pandemia crea stress e incertezza provocando un senso di scoraggiamento dei cittadini sul proprio domani. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto dall’Eurodap (Associazione europea per il disturbo da attacchi di panico) su un campione di 761 persone. In particolare il 68 per cento degli intervistati ammette di risentire del clima d’instabilita’ politica che stiamo vivendo; solo il 13 per cento sembra non preoccuparsene. Oltre il 70 per cento, inoltre, ha paura di non essere tutelato sufficientemente dalla classe politica e per questo ammette di non aver molta fiducia in essa; il 47 per cento ammette che l’instabilita’ politica e’ in grado di causare, in via indiretta, nervosismo, ansia, stress, preoccupazioni eccessive per la propria progettualita’. Infine l’86 per cento non crede in un ritorno alla normalita’, come quella a cui eravamo abituati prima della pandemia.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, 238 i nuovi positivi in Abruzzo di età compresa tra 5 mesi e 93 anni

Sono 238 i nuovi positivi oggi in Abruzzo di età compresa tra 5 mesi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *