Cala il prezzo delle verdure

Iniziano a scendere i prezzi della verdura nel carrello della spesa sia su base annuale (-0,9%) che mensile (-1,1%), invertendo una tendenza che durava da tempo che va a contribuire in maniera sensibile al rallentamento della corsa degli aumenti. E’ quanto emerge da un’analisi Coldiretti su dati Istat relativi all’inflazione a gennaio che si attesta al +10,1% con una netta attenuazione rispetto al trend dei mesi precedenti.

I listini, infatti, spiega la Coldiretti, passano da +7% registrato a dicembre nel confronto con lo stesso periodo del 2021 a -0,9% attuale e -1,1% rispetto al mese scorso. Un fenomeno che evidenzia le difficoltà delle aziende agricole costrette a fare i conti con compensi in calo e alle prese con i problemi causati dall’ondata di freddo e gelo alle produzioni, dopo il caldo anomalo di dicembre. Ai danni alle colture si sommano, infatti, gli aumenti dei costi a partire dal riscaldamento delle serre, ma anche dei carburanti, dei fertilizzanti fino agli imballaggi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Casa, Crif: il 42% delle famiglie sceglie l’affitto a causa dell’inflazione

La perdita del potere d’acquisto delle famiglie e il rialzo dei tassi spingono molti a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *