Commercialisti, il reddito medio del 2019 è di 60.962 euro

 Il reddito medio dei commercialisti in Italia “e’ aumentato del 2,6% nel corso del 2019 ed e’ risultato pari a 60.962 euro”, invece “il reddito mediano, ovvero il reddito che divide in due la distribuzione dei redditi individuali, e’ aumentato del 3% ed e’ risultato pari a 34.469 euro”. Lo si legge nel Rapporto 2020 sulla professione, chiarendo che il guadagno medio dei commercialisti “viene elaborato dalla Fondazione nazionale di ricerca di categoria, come media ponderata dei redditi dichiarati alle due Casse di previdenza, la Cassa dottori (Cnpadc) e la Cassa ragionieri (Cnpr). Nel 2019, il reddito medio professionale degli iscritti alla Cnpadc e’ pari a 66.325 euro (+3,1% sul 2018), mentre il reddito medio professionale degli iscritti alla Cnpr e’ pari a 49.209 euro (+3,2% sul 2018)”. Il divario a livello regionale dei redditi dichiarati lo scorso anno, si legge nel dossier, “e’ massimo tra Calabria (25.857) e Trentino Alto Adige (113.071): il reddito medio del primo e’ 4,4 volte quello della seconda (da 4,5 dello scorso anno)”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Morte di Antonio Del Duca, il ricordo dell’Udc Abruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *