Lanciano, nonna e nipotino di 1 anno investiti sulle strisce pedonali

Una donna di 62 anni è stata investita a Lanciano, nel quartiere Santa Rita, sulle strisce pedonali insieme al nipotino di 1 anno nel passeggino. Il bimbo e’ ora ricoverato nel reparto pediatrico dell’ospedale di Pescara dove e’ arrivato in codice rosso per un politrauma. La donna stava attraversano le strisce pedonali all’intersezione, con rotatoria, tra via Masciangelo e via Sigismondi quando e’ sopraggiunta un’auto condotta da una 78enne che, forse abbagliata dal sole, non ha visto i pedoni. Nell’urto il passeggino si e’ ribaltato e il bimbo e’ finito a terra, protetto da cuscini. Il piccolo, fortunatamente, non ha riportato conseguenze gravi. Dopo tutti gli accertamenti sanitari e’ stato ricoverato nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Pescara, con una prognosi di sette giorni. Piu’ serie le condizioni della nonna, che ha riportato diverse fratture: e’ ricoverata, sempre nel capoluogo adriatico, nel reparto di Neurochirurgia, con prognosi di 45 giorni

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sono 8,5 milioni gli italiani che nell’estate 2022 hanno scelto di partire in vacanza con il proprio animale da compagnia

Sono 8,5 milioni gli italiani che nell’estate 2022 hanno scelto di partire in vacanza in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.