Torna Urban Nature 2021, domenica 10 ottobre 2021 a Lanciano e Ortona

Print

Torna domenica 10 l’appuntamento con “Urban Nature – Festa della Natura in città”, evento promosso dal WWF in tutta Italia insieme all’Associazione Nazionale dei Musei Scientifici (ANMS) e all’Arma dei Carabinieri, con il pieno coinvolgimento degli Uffici Territoriali Carabinieri per la Biodiversità (UTCB) e con i patrocini del Ministero della Transizione Ecologica e dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI).

Le nostre città devono diventare amiche della natura e del clima: è questo il messaggio che accompagna la quinta edizione della manifestazione che animerà grandi e piccoli centri in tutta Italia e anche in molte località d’Abruzzo. A Lanciano, come ogni anno, il WWF Zona Frentana e Costa Teatina organizza giochi ludici per famiglie e bambini che potranno scoprire insieme ai volontari dell’associazione le piante e gli animali che condividono lo spazio urbano. Una passeggiata tra le aiuole permetterà di scoprire, grazie all’aiuto di un’App, il mondo vegetale che inaspettatamente vive in città. L’appuntamento è a Lanciano in zona Santa Rita a partire dalla 15:00 alle 18:00.

Quest’anno l’evento verrà organizzato anche a Ortona dove verrà organizzato una passeggiata, in bici o a piedi, con partenza da Piazza Porta Caldari, verso le ore 9.30, per arrivare fino alla passeggiata orientale, presso lo spazio utilizzato dall’associazione Zooart. E’ necessario iscriversi all’evento all’interno della pagina Facebook del WWF Zona Frentana e Costa Teatina.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Clima, Cmcc: in Italia aumento delle temperature di 2-5 °C entro il 2050

da https://www.lanuovaecologia.it/clima-cambiamento-climatico-italia-pioggia-caldo-siccita/?utm_source=sendinblue&utm_campaign=newsletter_settimanale&utm_medium=email Il rapporto del Centro euromediterraneo sui cambiamenti climatici disegna il futuro che ci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *