Controlli nei 3 parchi acquatici, sanzioni del Nas

Il Nucleo anti sofisticazione e sanità dei carabinieri hanno sanzionato i titolari di 3 parchi acquatici nelle provincie di Chieti e L’Aquila. Sono state anche rilevate carenze igienico-sanitarie e gestionali nei punti di ristoro con sequestro di 20 chili di alimenti sprovvisti di tracciabilità. Nel corso dei controlli, sono state accertate l’assenza dei registri dei controlli biologici dell’acqua e la carente manutenzione dei locali adibiti ad infermeria e spogliatoi che sono risultati sporchi e contenenti materiali estranei rispetto alla destinazione d’uso.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Guardia di Finanza stronca giro di spaccio nelle attività commerciali a Pescara e Teramo

Operazione di contrasto allo spaccio di droga nell’entroterra tra le province di Pescara e di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.