Drink estorti e rapina a due giovani, un arresto a Vasto

Drink estorti nei locali della movida nel centro storico di Vasto e una vera a propria rapina ai danni di due 20enni di Scerni: uno dei responsabili dell’accaduto, un 22enne di Vasto, e’ stato individuato e arrestato dai carabinieri della locale stazione, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Vasto che condivideva le richieste della locale Procura della Repubblica.

I fatti sono avvenuti lo scorso 18 aprile. I due 20enni di Scerni, mentre si trovavano tra i locali della movida del centro storico di Vasto, erano stati costretti da due coetanei, a loro sconosciuti, ad offrire da bere. I loro aguzzini, evidentemente non paghi del drink estorto, dopo aver bevuto, li avrebbero convinti con la forza sull’autovettura dei malcapitati costringendoli a recarsi in una zona isolata dove, dopo averli aggrediti fisicamente, procurando loro anche delle lievi lesioni, si sarebbero impossessati dei loro portafogli. Le due giovani vittime, terrorizzate, hanno chiesto aiuto ai carabinieri al 112.

L’estate del 2021 si e’ reso protagonista di alcuni fatti di cronaca in Vasto marina, tant’e’ la Questura di Chieti  ha emesso sul suo conto la misura di prevenzione del cosiddetto ‘Daspo Willy’.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Bullismo, 15enni ammoniti dal Questore dopo aver picchiato un compagno e aver postato il video

Avrebbero picchiato un compagno fuori dalla scuola per poi condividere il video sui social. Protagonisti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *