Verso la capitale italiana della mobilità sostenibile, incontro a Pescara

Venerdì 14 giugno, dalle 10, nel Dipartimento di Architettura di Pescara (aula Federico Caffè) si terrà il seminario da titolo “Verso la capitale italiana della mobilità sostenibile. Temi e sfide per l’innovazione”.

I partecipanti all’evento discuteranno i contenuti e le prospettive d’innovazione del disegno di Legge che istituisce – a decorrere dal 2025 – la Capitale italiana della mobilità sostenibile.

Il dibattito è di grande attualità. Com’è noto, infatti, il comparto del trasporti – soprattutto quello stradale – è il principale responsabile dell’inquinamento da CO2; nelle città le criticità aumentano se si considerano che i sistemi urbani producono circa l’80% di emissioni climalteranti.

La prospettiva auspicata è investire in politiche urbane integrate e di decarbonizzazione che sperimentino azioni innovative per la transizione ecologica della mobilità, degli insediamenti e dei sistemi produttivi.

Un cambio politico e culturale prima ancora che tecnologico. L’istituzione della Capitale italiana della mobilità sostenibile, di cui si discuterà nel Seminario, va nella direzione auspicata confermando il ruolo attivo delle istituzioni, degli enti territoriali e di ricerca verso l’innovazione delle forme di governo della città contemporanea.

Al Seminario, curato da Matteo di Venosa, parteciperanno il direttore del Dipartimento di Architettura di Pescara (Paolo Fusero), i senatori della Repubblica responsabili della nuova legge istitutiva (Michele Fina, Etel Sigismondi, Gabriella Di Girolamo, Costanzo Della Porta), l’amministratore delegato della FIRA (Stefano Cianciotta) e l’ideatore del Festival del Sarà (Antonello Barone).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Gelato, prezzi in crescita del 30% in tre anni

 Volano i prezzi dei gelati che in 3 anni sono rincarati di quasi il 30%. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *