Cultura, Febbo: le attività in programma saranno regolarmente finanziate

 “Il bando di Abruzzo nel Vivo è stato riapprovato e pubblicato con delibera numero 848 durante la seduta di giunta regionale svoltasi ieri e pertanto i Comuni e le associazioni operanti nel cratere 2016 potranno senza nessun problema rendicontare le attività e le spese sostenute, da oggi 24/12/2019 fino al 30/06/2020, partecipando al relativo avviso”. A renderlo noto è l’assessore regionale alla Cultura Mauro Febbo che specifica come “le manifestazioni in programma per Natale, capodanno ed a seguire saranno regolarmente finanziate attenendosi in maniera corretta alle linee guide previste dal bando Abruzzo nel Vivo. Vi è stata l’esigenza – spiega Febbo – di riapprovare lo schema di protocollo con il Mibac in seguito alla nuova denominazione del Dipartimento Cultura della Regione Abruzzo a seguito della nuova ristrutturazione dell’attuale esecutivo regionale. Infatti abbiamo rimediato ad un problema di solo natura tecnica approvando in tempi record prima la delibera numero 820 relativa alla nuova convenzione con il Mibac e successivamente, dopo solo tre giorni, la delibera contente le linee guide e avviso di Abruzzo nel Vivo. Ricordo come sono a disposizione 290 mila euro, di cui il 40% da assegnare ai Comuni mentre il 60% per le associazioni operanti nella stessa area colpita dal sisma del 2016. Quindi – conclude Febbo – posso rassicurare che questo esecutivo ed il mio Dipartimento porterà a termine speditamente l’Accordo con il Ministero cercando, di spendere tutte le risorse a disposizione e, sopratutto, cercando di recuperare i ritardi accumulati e causati dalla precedente amministrazione regionale”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *