Crolla una casa a Sant’Omero, ferito un anziano +++ AGGIORNAMENTO +++

E’ di un ferito non grave di 83 anni il bilancio dell’esplosione di un’abitazione nel centro storico di Sant’Omero, in via Regina Margherita, a due passi dalla sede del Comune. La deflagrazione ha provocato il crollo di un’ala di un edificio. Il ferito e’ stato estratto dal personale dei vigili del fuoco e affidato alle cure del medici del 118 per le ustioni riportate. L’anziano e’ stato immediatamente trasferito all’ospedale di Teramo. Una fuga di gas a quanto pare, sarebbe alla base dell’esplosione anche se sono ancora in atto gli accertamenti da parte dei vigili del fuoco e carabinieri.

Continuano le operazioni di scavo per accertare che non vi siano ulteriori vittime. Al momento non risultano altre persone sotto le macerie, hanno assicurato i carabinieri. I vigili del fuoco stanno procedendo alla bonifica dell’area simile ad una zona di guerra. Con l’esplosione della bombola di gpl (propano e miscela), i mattoni con cui erano costruiti il primo e secondo piano dell’abitazione crollata sono schizzati e finiti ovunque. Fortuna ha voluto che al momento della deflagrazione non ci fosse nessuno in transito all’incrocio

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara tra le città con più ore di sole in Italia

Pescara è la quinta città italiana dove poter godere del maggior numero di ore di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *