Sondaggio a Pescara, il 56,87% del campione giudica tra sufficiente e ottimo l’operato del sindaco Masci

L’operato del sindaco di Pescara, Carlo Masci, dopo tre anni di amministrazione, è giudicato ottimo dal 6,05% dei cittadini, buono dal 17,43%, sufficiente dal 33,39%, insufficiente dal 30,77% e gravemente insufficiente dal 12,36%. A sostenerlo è il sondaggio effettuato, tra il 19 e il 22 gennaio 2023, da Gdc Sondaggi su un campione di 3.328 persone e pubblicato sul sito www.sondaggipoliticielettorali.it della Presidenza del Consiglio dei ministri. Complessivamente il 56,87% del campione ha espresso un giudizio compreso tra sufficiente e ottimo. Gli altri quesiti riguardano la soddisfazione in merito al lavoro degli assessori, il livello di conoscenza degli assessori, i settori che richiedono maggiore incisività da parte dell’amministrazione e il partito scelto nel caso in cui si votasse oggi. Su quest’ultimo punto il 30,5% indica Fratelli d’Italia, seguito dal M5s (17,7%) e dal Pd (14,8%); nel complesso il 51,8% degli intervistati ha indicato un partito dell’area di centrodestra.

 

Rappresentatività del campione:
Campione rappresentativo della popolazione >18 anni residente nel Comune di
Pescara – Margine di errore 3,5%
Metodo raccolta informazioni:
CAWI – CATI – CAPI
Consistenza numerica campione intervistati:
Totale contatti: 3.328 (100%) – Rispondenti: 1.073 (32,24%) –
Rifiuti/sostituzioni/Non rispondenti: 2.255 (67,76%)

Il sondaggio completo

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, servizi educativi a domicilio per minori appartenenti a nuclei beneficiari di RdC

Per la prima volta l’Assessorato alle politiche sociali e per la famiglia del Comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *