Sport

Pescara battuto ad Ascoli 2-1

L'Ascoli si impone per 2-1 in rimonta sul Pescara nella 32esima giornata del campionato di Serie B. Un successo che consente alla compagine marchigiana di mettere al sicuro la salvezza e tornare in corsa per un posto nei playoff, distanti ora solo 5 punti. Ko pesante, invece, per gli abruzzesi che restano a quota 48 e vedono allontanarsi la zona promozione. Primo tempo segnato da due calci di rigore: il primo trasformato al 36' da Mancuso illude il Pescara, al 42' Ninkovic pareggia per l'Ascoli. Nella ripresa ancora dal dischetto arriva la rete del successo dei bianconeri marchigiani, realizzata da Ciciretti all'84'. 

Leggi Tutto »

Montesilvano si prepara ad ospitare il ‘Motorally d’Abruzzo’

Montesilvano si prepara ad ospitare il "Motorally d'Abruzzo", in programma dal 3 al 5 maggio prossimi. Le gare, a cui parteciperanno circa 250 motociclisti, saranno valide come 1 prova del Campionato italiano Raid TT e 2 e 3 prova del Campionato italiano di Motorally. I dettagli della manifestazione sono stati forniti stamane nel corso di una conferenza stampa a Pescara dal presidente del Moto Club Lo Sherpa, Nunzio Setta, che organizza l'evento, il coordinatore nazionale Motorally Antonio Assirelli, il doctor in moto, Luca Navarra, e il consigliere comunale di Montesilvano e membro del direttivo Moto Club Lo Sherpa, Aurelio Cilli. All'incontro con la stampa hanno partecipato anche hanno partecipato l'assessore regionale allo sport Guido Liris, il consigliere regionale Guerino Testa, il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Zaffiri, il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno. "Si tratta di una manifestazione di carattere internazionale - ha commentato l'assessore Liris - che punta a promuovere il nostro Abruzzo. La partecipazione di circa 600 persone, tra motociclisti, meccanici e assistenti, nelle tre giornate di gara, e la scelta di abbracciare i centri dell'entroterra pescarese e aquilano rappresentano una intuizione straordinaria. Sono certo che oltre alla qualita' sportiva della manifestazione, ci sara' una grande occasione per valorizzare i centri delle aree interne. La scelta della Regione di sostenere manifestazioni di qualita' come questa - ha concluso - ha l'obiettivo di rendere l'Abruzzo unico". 

Leggi Tutto »

Il Pescara batte il Palermo 3-2

Il Pescara supera il Palermo per 3-2 in rimonta. La squadra di Pillon appare subito pimpante e la sblocca dopo appena 6' grazie a Del Grosso, scaltro a insaccare di prima l'assist dell'altro terzino Balzano. Il Palermo reagisce rabbiosamente e schiaccia nella propria meta' campo i pescaresi, che soccombono sotto i colpi di Moreo prima e Pirrello poi, Quest'ultimo al primo gol in serie B. Nella ripresa e' tutto un altro Pescara. La squadra di Pillon viene fuori alla distanza e il gol del pareggio arriva al 23' grazie ad una perla di Memushaj che da distanza siderale beffa sotto il sette Pomini. Il forcing dei biancazzurri aumenta sempre di piu' con il passare dei minuti e a 4' dal termine trova la rete del meritato vantaggio grazie all'inzuccata di Scognamiglio, direttamente su azione d'angolo battuto da Sottil.

PESCARA (3-5-2): Fiorillo 6; Gravillon 5.5, Scognamiglio 7, Perrotta 6; Balzano 6, Memushaj 7, Brugman 6, Crecco 5.5 (24' st Bruno 6), Del Grosso 6.5 (39' st Sottil 6); Monachello 6 (9' st Del Sole 6) Mancuso. In panchina: Kastrati, Capone, Elizalde, Pinto, Farelli, Antonucci, Ciofani. Allenatore: Pillon 6.5 PALERMO (4-3-1-2): Pomini 6; Rispoli 6, Pirrello 7, Szyminski 6, Mazzotta 6 (34' st Aleesami sv); Fiordilino 6 (25' st Murawski 5.5), Jajalo 6, Haas 6 (42' st Lo Faso sv); Trajkovski 6; Puscas 6, Moreo 6.5. In panchina: Brignoli, Alastra, Accardi, Gunnarsson, Lo Faso, Ingegneri, Santoro, Cannavo'. Allenatore: Stellone 5.5 ARBITRO: Nasca di Bari 5.5 RETI: 6' pt Del Grosso, 15' st Moreo, 38' st Pirrello, 23' st Memushaj, 41' st Scognamiglio. NOTE: Spettatori 6.557 di cui 85 tifosi ospiti. Ammoniti Monachello, Pirrello, Murawski, Mancuso, Scognamiglio. Calci d'angolo 11-5 per il Palermo. Recupero: 2'; 4'.

Leggi Tutto »

Pescara sconfitto a Lecce per 2-0

Il Lecce supera il Pescara per 2-0 nel posticipo della 30esima giornata del campionato di Serie B. Tutte nel primo tempo le reti: al 13' sblocca il risultato il bomber La Mantia, raddoppio al 37' Mancosu. Nella ripresa il Pescara resta in dieci per l'espulsione di Marras al 79'. In classifica, il Lecce balza al secondo posto con 51 punti scavalcando il Palermo e portandosi a -2 dal Brescia capolista. Pescara sempre quinto in piena lotta per i playoff e per la promozione

Leggi Tutto »

Triathlon, la campionessa Verena Steinhauser e l’allenatore Simone Mantolini a Montesilvano

 

«Montesilvano è città ideale per allenarsi, per la conformazione del territorio e per il suo clima. Non a caso sono tanti gli sportivi stranieri che abbiamo portato qui e che si sono trovati benissimo. Per questa ragione e per la disponibilità che il Comune ci ha mostrato mettendoci a disposizione l’area esterna del Pala Dean Martin per gli allenamenti, abbiamo voluto portare un simbolico dono, ovvero il pettorale di una delle gare a cui ho partecipato ad Abu Dhabi». A parlare è Verena Steinhauser, triatleta originaria di Bressanone in Alto Adige, a Montesilvano ormai da 3 anni. Insieme al suo allenatore, Simone Mantolini, hanno consegnato questa mattina una targa al sindaco Francesco Maragno, all’assessore Valter Cozzi e al presidente della commissione sport, Alessandro Pompei.

Verena Steinhauser, di 24 anni è ora impegnata negli allenamenti e nelle gare per la qualifica alle olimpiadi di maggio 2020.

La tirathleta si prepara su distanze che variano dai 750 ai 1500 metri a nuoto, dai 20 ai 40 km in bici e dai 5 ai 10 per la corsa.

«A Montesilvano c’è tutto il necessario per allenarsi: la pineta, il mare, le piste ciclabili, la strada parco e il Pala Dean Martin -  sottolinea Mantolini, allenatore nella Sportlife Project Ultraman -. Nei mesi scorsi abbiamo ospitato dei ragazzi di Bressanone e prima ancora degli atleti australiani che torneranno anche il prossimo luglio».

«Siamo noi a ringraziare questi atleti -  ha affermato il sindaco Maragno -  che portano in giro per l’Italia e per il mondo, il nome di Montesilvano come simbolo di eccellenza, anche nello sport. Lo sport è sempre stato un aspetto su cui abbiamo voluto puntare, sia in termini di strutture e di impianti che abbiamo arricchito con il completamento della pista di atletica, con la realizzazione quasi in dirittura di arrivo dell’antistadio di via Senna e con la messa a disposizione del Pala Dean Martin che in questi anni ha ospitato tante manifestazioni sportive di rilievo internazionale. E sia proprio nell’ambito degli eventi, dove abbiamo cercato di intercettare grandi appuntamenti».  

«Lo sport è evidentemente una leva particolarmente utile per lavorare sul marketing territoriale – aggiunge il consigliere Pompei -. Ne abbiamo avuto più di una dimostrazione con i grandi appuntamenti sportivi che abbiamo ospitato in questi anni. Le parole di questi due atleti confermano questa filosofia, per cui continueremo a lavorare per aprire la città a tipologie sportive sempre più diversificate».

Leggi Tutto »

Il Pescara pareggia contro il Cosenza

Pescara e Cosenza hanno pareggiato 1-1 nell'anticipo della 29esima giornata di Serie B. Partita che si decide nella ripresa: ospiti in vantaggio al 54' con un gol di Tutino, il pareggio dopo quattro minuti di Scognamiglio. Un risultato che consente al Pescara di agganciare momentaneamente il Verona al terzo posto con 45 punti, in piena zona playoff. Punto prezioso quello conquistato anche dal Cosenza, che sale a quota 34 punti e vede la salvezza sempre più vicina

Leggi Tutto »

Pescara travolto dal Cittadella 4-1

Il Cittadella travolge il Pescara per 4-1. Vittoria fondamentale in chiave playoff per i veneti, che si portano al settimo posto con 39 punti. I biancazzurri invece, restano a 44 in quinta posizione. La gara resta in equilibrio per mezzora, con il Cittadella in vantaggio con Iori al 20' e il pareggio di Scognamiglio al 25'. Poi si scatena Moncini, con una doppietta al 32' e al 45' che lancia i veneti verso il successo. Nella ripresa Proia all'83' firma il poker definitivo

Leggi Tutto »

‘Premio Prisco’ 2019 a Marotta, De Zerbi e Chiesa

Beppe Marotta (Inter), Roberto De Zerbi (Sassuolo) e Federico Chiesa (Fiorentina) sono i vincitori, nelle rispettive categorie (Dirigenti di Società, Allenatori e Calciatori), della XVII edizione del Premio Nazionale "Giuseppe Prisco" alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva. Il Premio Speciale di Giornalismo "Nando Martellini", alla sua XV edizione, è stato attribuito al giornalista di Sky Sport Maurizio Compagnoni. Lo ha stabilito la giuria, unica per entrambi i premi, presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D'Amico e coordinata dall'imprenditore Marcello Zaccagnini, presidente del Comitato organizzatore. La stessa commissione, sempre d'intesa con il presidente del Comitato organizzatore Zaccagnini, ha deciso di attribuire il "Premio Speciale della Giuria" all'ex presidente dell'Inter Ernesto Pellegrini. La giuria, infine, accogliendo la proposta dell'Ussi-Gruppo Abruzzese Giornalisti Sportivi, ha conferito uno specifico riconoscimento al giornalista Rocco Coletti, caposervizio del quotidiano 'Il Centro', che sarà premiato, per la circostanza, con l'opera 'Games 13' ideata e realizzata dall'artista Ester Crocetta. La cerimonia di premiazione si svolgerà lunedì 13 maggio prossimo, alle 11, al Teatro Marrucino di Chieti e sarà presentata da Stanislao Liberatore

Leggi Tutto »

Montesilvano, tutto pronto per i 21.097 metri sul chilometro lanciato

«Una gara dalla doppia valenza: quella sportiva, data la difficoltà del percorso che si sviluppa in pianura e in collina e quella turistica, perché dà l’opportunità a chi partecipa non solo di correre e di mettersi in gioco ma anche di riscoprire le bellezze del nostro territorio». E’ con queste parole che il vicesindaco e assessore allo sport, Ottavio De Martinis, annuncia la gara “21.097 metri sul chilometro lanciato” organizzata dal Comune di Montesilvano  in collaborazione con l’associazione sportiva dilettantistica “Bersaglieri in Corsa”, che tornerà per la sua quarta edizione, domenica 17 marzo.

Gli atleti o i semplici appassionati, a partire dalle 9:15, potranno scegliere tra tre diverse competizioni: quella da 21 km; quella da 8 che si percorrerà sul lungomare (per due giri), oppure “Corro con il mio papà”, una passeggiata ludico  -  motoria.

«Novità di questa edizione - specifica una degli organizzatori, Milva Monticelli -  è questa passeggiata che abbiamo voluto organizzare in concomitanza con la festa del papà. Si tratta di una camminata aperta a tutte le età per trascorrere qualche ora insieme. L’auspicio è che questa iniziativa venga sempre più vista come un momento di festa per tutta Montesilvano e che i cittadini, anche i non sportivi, partecipino attivamente».

Per la gara “Corro con il mio papà”, verranno premiate la coppia la cui somma delle età risulti la più giovane tra i partecipanti, quella più matura e quella che avrà percorso più chilometri e in caso di parità la migliore prestazione.

«Quando abbiamo ideato questa manifestazione -  ricorda Domenico Martellotta dell’organizzazione -   lo abbiamo fatto per mostrare il territorio a più persone possibili. E’ per questo che abbiamo pensato ad un circuito che coinvolgesse mare e monti, impegnativo sicuramente da un punto di vista tecnico, perché mette in gioco le capacità gestionali del corridore, ma anche variegato paesaggisticamente».

Nella scorsa edizione sono stati circa 700 i corridori partecipanti e provenienti anche da fuori regione, come Marche, Lazio e Puglia.

Le iscrizioni alla gara dei 21 km sono aperte fino al 13 marzo, mentre quelle alla gara da 8 e alla passeggiata padri/figli sono aperte fino al 17 marzo e sarà possibile farle al quartier generale della gara, nell’area antistante il Pala Dean Martin.

«Quest’anno -  annuncia il ten. Nicolino Casale, della Polizia Locale di Montesilvano -  abbiamo fatto alcune modifiche al percorso, per diminuire al massimo i disagi alla circolazione e per tutelare al meglio la sicurezza dei corridori».

La gara comincerà alle 9:15. Il percorso interessato dalla gara chiuderà al traffico, complessivamente, nella fascia oraria tra le 8:30 e le 11:30, ma le strade verranno riaperte man mano che passeranno gli atleti.

 

Leggi Tutto »

Il Pescara batte lo Spezia per 2-0

Il Pescara batte lo Spezia per 2-0 salendo momentaneamente in terza posizione. La squadra di Pillon interpreta la gara senza sbavature e con un gol per tempo conquista tre punti d'oro in classifica, in attesa del risultato del Benevento di domani sera. La sblocca il solito Mancuso dopo appena 19'. L'azione parte da Marras che ispira la torre di Memushaj che spizza per il bomber pescarese che deve solo spingere il pallone in rete. Lo Spezia non reagisce e soprattutto il reparto avanzato rimane sterile e senza lucidita'. Dall'altro canto l'esperienza della retroguardia del Pescara , imbriglia il tridente di Marino, orfano di Okereke inizialmente in panchina. Nella ripresa lo spartito non cambia e al quarto d'ora il Pescara raddoppia. Ancora una volta Memushaj veste i panni di uomo assist e serve direttamente su calcio d'angolo la sfera del raddoppio. Terzo tempo imponente di Crecco che anticipa i centrali spezzini e chiude il match. Subito dopo il gol dei padroni di casa, Marino butta dentro Okereke e dopo appena un minuto dal suo ingresso testa i riflessi di Fiorillo con un gran colpo di testa. L'intervento d'istinto del portiere biancazzurro evita la marcatura che avrebbe riaperto l'incontro.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6.5; Ciofani 6, Campagnaro 6.5 (21' st Perrotta 6), Scognamiglio 6.5, Gravillon 6; Memushaj 7, Bruno 6 (29' st Melegoni sv), Crecco 6.5; Marras 6.5; Monachello 6, Mancuso 6.5 (37' st Del Sole sv). In panchina: Kastrati, Del Grosso, Bellini, Pinto, Bettella, Farelli, Antonucci, Sottil. Allenatore: Pillon 7 SPEZIA (4-3-3): Lamanna 5.5; De Col 5.5, Terzi 5, Crivello 5, Augello 5.5; Crimi 5.5 (21'st Maggiore), Ricci 6 (36'st Mastinu), Mora 6; Da Cruz 5, Galabinov 5, Pierini 5.5 (15' st Okereke 6). In panchina: Manfredini, Barone, Brero, Bartolomei, De Francesco, Ligi, Vignali, Erlic, Acampora. Allenatore: Marino 5.5 ARBITRO: Marinelli di Tivoli 6 RETI: 19' pt Mancuso, 14' st Crecco NOTE: spettatori 6.179 di cui 46 ospiti per un incasso di 38.910 euro. Espulso Da Cruz al 20'st per doppia ammonizione. ammoniti Campagnaro, Bruno, Marras. Calci d'angolo 7-4 per lo Spezia. Recupero: 2'; 5'

Leggi Tutto »