Garavaglia rassicura i balneari sull’applicazione della direttiva Bolkestein

Il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, in visita al porto di Giulianova ha rassicurato balneari e albergatori  sull’applicazione della direttiva Bolkestein, per le concessioni demaniali marittime nel 2023. Garavaglia ha ricordato il suo emendamento che propone un ‘diritto di prelazione’ sulla riassegnazione delle concessioni demianiali alle strutture a conduzione familiare. “È vero che siamo in campagna elettorale, ma il ministro sa che il diritto di prelazione è stato già contestato dalla Comunità europea, al contrario, l’indennizzo a favore del concessionario uscente è una possibilità accettabile dall’Unione europea”. Lo ha detto Riccardo Padovano, presidente del Sindaco italiano balneari (Sib) Abruzzo. “Scopro solo ora il problema dei ritardi nei pagamenti degli hotel della costa abruzzese che ospitano i profughi ucraini – ha aggiunto Garavaglia – Mi impegno a informarmi e dare pronta risposta agli operatori”, ha concluso il ministro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Istat, a settembre in calo la fiducia di consumatori e imprese

A settembre 2022 si stima un calo deciso sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.