Economia

Dal 12 giugno i nuovi collegamenti dell’aeroporto d’Abruzzo

Partiranno dal 12 giugno i nuovi collegamenti dell'aeroporto d'Abruzzo con Catania, Palermo, Olbia, Cagliari e Tirana con la compagnia Mistral Air dal 12 giugno. L'aeroporto d'Abruzzo fa registrare un trend positivo nei primi cinque mesi del 2017, con un incremento del 6 per cento rispetto a 2016. In particolare il traffico del mese di maggio ha registrato una crescita del traffico di circa il 20% rispetto a Maggio 2016, dovuto nuovi collegamenti per Copenaghen, Cracovia nonché la doppia frequenza sulla Milano Linate il sabato e la domenica. Un esordio in crescita per la summer 2017 dell'Aeroporto d'Abruzzo. Si registrano 241.000 passeggeri nel periodo gennaio-maggio con un incremento del + 6% rispetto al corrispondente periodo 2016. Un andamento da ricondurre ad un dinamico movimento del bacino di utenza sia sul fronte turistico sia su quello commerciale che denota l'esigenza di un'economia locale piuttosto attiva

Leggi Tutto »

Fondi Por-Fesr, dalla Regione via libera alla norma ‘strategia intelligente’

La Giunta regionale, presieduta da Giovanni Lolli, ha approvato il provvedimento relativo al Por Fesr Abruzzo 2014-2020 Obiettivo che ha per oggetto 'Investimenti in favore della crescita e dell'occupazione: Approvazione della Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente S3 Abruzzo'. Il provvedimento era stato proposto dal Presidente Luciano D'Alfonso. Come ha spiegato lo stesso Lolli, la Giunta regionale, visto il Regolamento del Parlamento Europeo, recante disposizioni comuni sui fondi europei, nonche' la decisione della Commissione Europea del 13 agosto 2015, con la quale e' stato adottato il Por Fesr Abruzzo 2014-2020, ha ritenuto opportuno approvare il documento recante la 'Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente S3'. Con tale provvedimento la Regione - si spiega in una nota - intende descrivere lo stato dell'arte e le attivita' che sono state sviluppate dopo la trasmissione della prima versione del POR inviato nello scorso luglio alla Commissione Europea. Lolli ha spiegato che "il lavoro svolto costituisce il primo risultato di una articolata attivita' di ricerca e di concertazione con il partenariato sociale, economico ed istituzionale e con gli altri attori che potranno coinvolti nell'implementazione delle attivita' collegate".

Leggi Tutto »

La pescarese Francesca Piscione nella segreteria nazionale Felsa-Cisl

C'e' anche la pescarese Francesca Piscione, della Felsa-Cisl AbruzzoMolise, nella nuova segreteria nazionale della Federazione dei Lavoratori Somministrati Autonomi ed Atipici, eletta ieri a Milano a conclusione del congresso nazionale. Una squadra tutta giovane: oltre a Piscione, ci sono Mattia Pirulli, segretario generale, che sara' affiancato dal riconfermato Daniel Zanda della Felsa Lombardia e dall'altro nuovo eletto, Luca Barila' della Felsa Campania. "E' un grande riconoscimento per le nostre regioni - dice Piscione - A Roma porto il mio bagaglio di esperienze vissute in un territorio cosi' colpito dalla piaga della disoccupazione giovanile. Dobbiamo rivolgerci ai giovani supportarli e orientarli in un mondo del lavoro in continua evoluzione e aiutarli a riscoprire gli ideali". Se al centro delle attivita' della Federazione dei Lavoratori Somministrati Autonomi ed Atipici ci sono i lavoratori "piu' esposti e bisognosi di tutela", Piscione sottolinea che "sono questi i soggetti a cui pensiamo quando costruiamo, contratto dopo contratto, convenzione dopo convenzione, un vero e proprio welfare contrattuale, che esiste e produce accordi e tutele, che troppo spesso non trovano la giusta eco all'interno dell'informazione sul lavoro in questo paese".

Leggi Tutto »

Disponibili 31,8 milioni di euro per l’area di crisi del Piceno

La Giunta regionale delle Marche ha approvato l'Accordo di programma per la riconversione e la riqualificazione (Prri) dell'area di crisi industriale complessa della Val Vibrata-Valle del Tronto. L'intesa, per essere operativa, verra' sottoscritta digitalmente, nei prossimi giorni, dalle Regioni Marche e Abruzzo, dalle Province di Ascoli Piceno e Teramo, dai Ministeri dell'Economia, Infrastrutture, Ambiente. Alle Marche sono destinate risorse nazionali per 17 milioni di euro alle quali si aggiungeranno altri 14,8 milioni della Regione. L'Accordo avvia il progetto di riqualificazione industriale (Prri) per il Piceno (32 i Comuni interessati) e il Fermano (8 Comuni). "Il Prri prevede, tra i suoi ambiti di intervento, la promozione di iniziative imprenditoriali, il ricollocamento lavorativo del personale e interventi infrastrutturali prioritari per l'area di crisi - ricorda l'assessore alle Attivita' produttive Manuela Bora -. La scelta e' quella di completare la Pedemontana Marche-Abruzzo, per la cui realizzazione verra' avviato un percorso parallelo che puntera' a reperire nuove risorse da investire". La vice presidente Anna Casini ribadisce che la Regione Marche interverra' con le risorse del Por Fesr e Fse 2014-2020 per sostenere gli interventi previsti dall'Accordo: "agevoleremo gli investimenti produttivi con il sostegno alla startup, con misure destinate allo sviluppo delle piccole e medie imprese, la promozione di progetti innovativi nelle filiere dell'eccellenza (imprese artistiche e culturali), oltre a misure che sosterranno l'attivita' dei Gal (Gruppi azione locale) Piceno e Fermano e con varie misure di politica attiva del lavoro". Casini e Bora sottolineano che "si apre una fase di rilancio per le opportunita' occupazionali e di sviluppo economico del Piceno. Le risorse destinata al progetto sono quelle che il territorio e' in grado di gestire, sulla base delle manifestazioni d'interesse pervenute che hanno rappresentato le fondamenta per costruire un progetto industriale calibrato alle richieste avanzate".

A partire da marzo 2016 si e' svolto, nel territorio interessato, un'intensa attivita' di animazione finalizzata a far emergere i fabbisogni di investimento da parte delle imprese e a individuare le aree su cui localizzare gli interventi. Con il supporto di Invitalia, sono stati coinvolti tutti i portatori di interesse: dalle associazioni di categoria agli enti locali, agli istituti di credito. Invitalia ha pubblicato una call il 14 settembre 2016 per raccogliere le manifestazioni di interesse delle imprese a investire nell'area, sia per le misure a titolarita' nazionale (legge n. 181 del 1989), sia per le misure di cofinanziamento regionale, limitate a progetti di impatto piu' ridotto (inferiori a 1,5 milioni di euro). Sono pervenute 756 disponibilita', di cui il 55% ha interessato la Valle del Tronto-Piceno. Dalla call e' scaturita una progettualita' che ha fornito elementi utili alla definizione dei contenuti del Prri e degli incentivi nazionali e regionali necessari.

Leggi Tutto »

Pepe: un milione 800mila euro per i porti

Un milione e 800mila euro, per i porti abruzzesi; in particolare per finanziare progetti su qualità, controllo e tracciabilità dei prodotti sbarcati; efficienza energetica; protezione dell'ambiente; sicurezza e condizioni di lavoro; sicurezza dei pescatori; infrastrutturazione dei porti di pesca; raccolta di scarti e rifiuti marini. I termini scadranno il prossimo 20 giugno per partecipare al bando della Regione Abruzzo per il sostegno a interventi sui porti di Pescara, Ortona, Vasto e Giulianova, per il miglioramento e l'ospitalità degli scali. La partecipazione è aperta a enti pubblici, autorità portuali, imprese operanti nei settori della pesca e acquacoltura, imprese di servizi. "Il fondo europeo per la pesca - spiega l'assessore alla pesca Dino Pepe - ha messo a disposizione per l'Abruzzo, nel periodo 2014-2020, ben 18 milioni di euro, 4 milioni in più della precedente programmazione. Questo di cui parliamo è il terzo bando per il settore, dopo quello sui gruppi di azione costiera (il budget era di 3 milioni per Ortona, Pescara e Giulianova) e sulla trasformazione dei prodotti (2 milioni e 300mila euro)".

Leggi Tutto »

Parlione: “Dall’INPS bonus mamme e per asili nido”

«Un’ottima opportunità per neo mamme e per genitori con bimbi iscritti negli asili nido che auspichiamo i montesilvanesi vogliano cogliere». L’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Parlione punta l’attenzione su due forme di agevolazione che arrivano dall’Inps. La prima è “Il premio alla nascita”: si tratta di un bonus di 800 euro corrisposto dall’INPS per la nascita o l’adozione di un minore su domanda della futura madre dal settimo mese di gravidanza o alla nascita, adozione o affido. Il bonus verrà corrisposto alla mamma tramite bonifico presso ufficio postale, accredito su contro corrente bancario, su conto corrente postale, libretto postale o carta prepagata.

Le domande dovranno essere presentate all’INPS dopo il compimento del settimo mese di gravidanza, entro un anno dal verificarsi dell’evento. Il bonus è riservato alle mamme con residenza in Italia e o la cittadinanza italiana o comunitaria.

La seconda agevolazione è il bonus nidi: tutte le famiglie con bimbi nati a partire dal 1 gennaio 2016, iscritti ad asili nido pubblici o privati autorizzati, a prescindere dal reddito a partire dal 17 luglio potranno presentare la domanda all’INPS, presentando l’attestazione di pagamento delle rette relative alla frequenza. L’erogazione del bonus di 1000 euro avverrà con cadenza mensile, per 11 mensilità, direttamente al beneficiario fino a concorrenza dell’importo massimo mensile, pari a 90,91.

«Si tratta di due strumenti - dice ancora la Parlione - che possono supportare tutte le famiglie in cui con l’arrivo di un nuovo figlio o con l’inizio di un percorso all’interno degli asili nido, si trovano a dover affrontare spese significative».

Leggi Tutto »

Coldiretti chiede alternative ai voucher per il lavoro in agricoltura

Anche in Abruzzo con l’inizio della piena attività primaverile per frutta e ortaggi è SOS nelle campagne dove servono alternative ai voucher per garantire i raccolti e non perdere opportunità di lavoro per centinaia di giovani studenti, pensionati e cassa integrati impiegati in agricoltura nell’attività stagionale. Coldiretti Abruzzo sottolinea la necessità di individuare una valida alternativa che possa rispondere alle stesse esigenze delle imprese e dei lavoratori per non perdere opportunità occupazionali e compromettere l’intero percorso di emersione intrapreso dal 2008 ad oggi. L’impiego dei voucher in agricoltura – sottolinea la Coldiretti - è praticamente stabile da cinque anni perché è l’unico settore rimasto praticamente “incatenato” all’originaria disciplina “sperimentale” con tutte le iniziali limitazioni, solo lavoro stagionale e solo pensionati, studenti e percettori di integrazioni al reddito. In agricoltura - conclude la Coldiretti - sono stati venduti nel 2016 solo 2.210.440 voucher, addirittura in calo rispetto all’anno precedente e piu’ o meno gli stessi del 2012, per un totale di oltre 380mila giornate di lavoro che hanno aiutato ad avvicinare al mondo dell’agricoltura giovani studenti e a mantenere attivi molti anziani pensionati nelle campagne senza gli abusi che si sono verificati in altri settori.

“Ricordiamo – spiega Coldiretti Abruzzo – che i buoni lavoro sono stati introdotti inizialmente proprio in agricoltura per la vendemmia nel 2008 e con il tempo hanno consentito di coniugare gli interessi dell’impresa agricola per il basso livello di burocrazia con quelli di pensionati, studenti e disoccupati”.

 

Leggi Tutto »

Per visitare l’Abruzzo conviene il treno

Con Trenitalia Regionale Abruzzo al mare, al museo, al festival o alle suggestive rievocazioni storiche che da anni arricchiscono l'offerta culturale delle splendide terre d'Abruzzo. L'estate abruzzese vedra' cosi' nel treno il vettore privilegiato per raggiungere le localita' di villeggiatura o le citta' d'arte: un connubio virtuoso, quello fra Trenitalia Regionale Abruzzo e gli organizzatori delle varie manifestazioni, che punta a promuovere l'utilizzo del mezzo ferroviario, nel totale rispetto dell'ambiente. Il ventaglio delle promozioni riservate a chi utilizzera' i treni regionali per raggiungere le mete prescelte e' stato presentato alla stampa oggi a Pescara da Marco Trotta, Direttore di Trenitalia Regionale Abruzzo. Presenti anche gli organizzatori delle varie manifestazioni coinvolte nelle molteplici iniziative di collaborazione. Tutte le promozioni si estendono anche agli abbonati dell'Abruzzo: bastera' esibire l'abbonamento regionale e sovraregionale Trenitalia in corso di validita', con origine o destinazione in una qualunque stazione abruzzese. In Abruzzo Trenitalia Regionale effettua 175 treni al giorno, trasportando quotidianamente 17 mila viaggiatori, che diventano piu' di 5 milioni all'anno. L'indice regionale di puntualita' reale - quella effettivamente percepita dai clienti - e' in costante crescita (nel primo quadrimestre del 2017 si e' attestato al 95,5%), cosi' come in ascesa e' anche il gradimento del viaggio nel suo complesso, che nell'ultima rilevazione ha visto soddisfatti nove viaggiatori su dieci

Al mare in treno 2017 (Pescara-Montesilvano) Si rinnova la collaborazione con la Confcommercio di Pescara/Associazione Balneatori di Pescara e Montesilvano. Come per lo scorso anno, l'accordo prevede sconti per chi raggiungera' le spiagge di Pescara e Montesilvano con un treno regionale: riduzione del 50% sul prezzo dell'affitto di un ombrellone fino a 25 euro di sconto presso le strutture alberghiere L'elenco delle strutture (stabilimenti balneari e hotel) che aderiscono all'iniziativa sara' pubblicato sui siti www.trenitalia.com e www.confcommerciopescara.com. Promozione valida dal 1° giugno al 10 settembre 2017. Albergabici (Abruzzo / varie localita'). Programmare la vacanza in bici non e' mai stato cosi' facile. Grazie ad un accordo tra la Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia e la Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), i clienti del Trasporto Regionale, oltre alla gratuita' del trasporto bici al seguito - in vigore da quest'anno anche in Abruzzo - possono beneficiare di uno sconto minimo del 10% presso le struttura alberghiere convenzionate aderenti al circuito Albergabici. Giostra Cavalleresca di Sulmona 2017 (Sulmona). Anche quest'anno Trenitalia rinnova il connubio con l'evento della Giostra Cavalleresca che come di consuetudine si svolte nella suggestiva cornice di Piazza Garibaldi di Sulmona. Gli eventi in programma sono: Giostra della Cordesca - 1 e 2 giugno; Giostra Cavalleresca - 29 e 30 giugno; Giostra Europea - 5 e 6 agosto L'accordo stipulato con l'Associazione Culturale La Giostra Cavalleresca di Sulmona prevede uno sconto del 20% sul prezzo del biglietto di ingresso alle giornate delle manifestazioni, per tutti coloro che si presentano al botteghino muniti di un titolo di viaggio regionale avente come destinazione Sulmona. La durata dell'accordo e' limitata alle date relative ai giorni delle Giostre.

Prende il via quest'anno una nuova collaborazione con uno dei piu' noti happening musicali in Abruzzo: l'Indie Rocket Festival, giunto quest'anno alla XIV edizione. La manifestazione, che quest'anno promuove i temi della mobilita' sostenibile, e' in programma il 23, 24 e 25 giugno nella cornice del Parco ex-Caserma di Cocco, facilmente raggiungibile da due degli scali ferroviari del nodo ferroviario di Pescara: le stazioni di Pescara Porta Nuova e Pescara Tribunale. L'accordo stipulato con l'Associazione Indie Rocket Festival prevede uno sconto del 10% sul prezzo del biglietto di ingresso per le date sopraindicate, nonche' sul merchandising ufficiale della manifestazione. La durata dell'accordo e' limitata ai tre giorni della manifestazione Aqualand del Vasto (Vasto-S.Salvo-Porto di Vasto). Quella con il Parco Acquatico Aqualand di Vasto e' un'altra collaborazione che si rinnova da alcuni anni. L'accordo prevede uno sconto di 4 euro sul prezzo di ingresso al Parco, riservato a chi raggiunge con un treno regionale le stazioni di Vasto-S.Salvo e Porto di Vasto. A disposizione dei viaggiatori un servizio navetta di transfert dalle due stazioni ferroviarie.

Trenitalia diventa official carrier del Premio Flaiano, uno dei piu' noti festival a livello nazionale, dedicati al cinema, alla letteratura, al teatro, alla radio ed alla televisione. L'accordo prevede per i clienti regionali Trenitalia uno sconto del 15% sul prezzo dell'abbonamento alle proiezioni in cartellone. La durata dell'accordo e' legata al programma degli eventi del Festival, previsto dal 28 giugno al 7 luglio. Grotte di Stiffe - San Demetrio dei Vestini (L'Aquila). L'accordo con la Societa' Progetto Stiffe prevede per i clienti regionali Trenitalia uno sconto del 25% sul prezzo del biglietto di ingresso all'attrazione turistica delle Grotte di Stiffe Il partner mette a disposizione - su prenotazione - un servizio navetta per il transfert dalla stazione ferroviaria di S.Demetrio de' Vestini Museo Nazionale d'Abruzzo MUNDA (L'Aquila) Il treno come mezzo di promozione del territorio e delle sue eccellenze culturali. E' l'obiettivo dell'accordo con il Museo Nazionale d'Abruzzo che prevede per i clienti regionali Trenitalia uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto di ingresso al Polo Museale de L'Aquila, distante appena 500 metri dalla locale stazione ferroviaria. L'intesa sancisce l'inizio di una collaborazione che potrebbe estendersi a tutti i poli museali del Museo Nazionale d'Abruzzo presenti in altri centri della regione, come la Casa d'Annunzio a Pescara, il Museo Archeologico della Civitella e Villa Frigerj a Chieti e il Muse' di Paludi a Celano, solo per ricordarne alcuni.

Quest'anno ricorre il Bimillenario della morte del poeta latino Ovidio ed il Comune di Sulmona avviato un programma celebrativo della durata di un anno. Nell'ambito dell'iniziativa, Trenitalia e' Travel Partner. L'accordo prevede anche un intesa di carattere commerciale che riguardera' alcune manifestazioni che nel corso dell'anno ovidiano si svolgeranno a Sulmona, in primis il Sulmona International Film Festival che si svolgera' nel capoluogo peligno nel mese di novembre. Analogamente con altri accordi commerciali, anche quello con il Sulmona Film Festival prevedera' sconti per i cl

Leggi Tutto »

Pescara, consegnati i diplomi del Master in internazionalizzazione di impresa

Consegnati i diplomi nella sede della Camera di Commercio di Pescara, ai 25 studenti che hanno conseguito il prestigioso titolo rilasciato dal "Master in internazionalizzazione di impresa", promosso dall'ente camerale pescarese, con il supporto del Nuovo Istituto di Business Internazionale, Centro di Alta Formazione manageriale. Lo Short Master ha permesso ai suoi partecipanti di comprendere le principali sfide e pressioni concorrenziali generate dal mercato globale, cogliere le opportunita' presenti oltre i confini nazionali, pianificare in modo strategico la presenza sui mercati esteri e gestire le principali criticita' del mercato internazionale. "Un master operativo che non cede all'improvvisazione o alle mera vendita fuori confine - spiega Valerio Ricciardi, consulente di una societa' per lo sviluppo di energie rinnovabili - ci sono stati forniti gli strumenti per prepararci allo sviluppo di un business internazionale duraturo nel tempo".

Leggi Tutto »

Franco Menna e’ stato confermato presidente provinciale di Confesercenti Chieti

Franco Menna e' stato confermato presidente provinciale di Confesercenti Chieti. Commerciante storico nel settore abbigliamento a Vasto, Menna guidera' nel prossimo quadriennio un'associazione alla quale in provincia di Chieti aderiscono 2.622 micro e piccole imprese, fra le quali 1.344 negozi, 628 attivita' turistiche e pubblici esercizi, 317 artigiani, 181 societa' di servizi, 152 ditte operanti in altri settori. Menna sara' affiancato, nelle vesti di vicepresidente, da Maurizio Rapino, a lungo presidente comunale di Confesercenti a Francavilla al Mare. Cambio anche al vertice amministrativo dell'associazione: a Lido Legnini, divenuto un anno fa direttore regionale di Confesercenti, succede Simone Lembo, 42 anni, finora direttore delle sedi di Vasto e San Salvo, che guidera' una struttura tecnica composta di 25 dipendenti dislocati nelle 6 sedi. "Alla politica chiediamo di dare finalmente risposte certe alle nostra categorie - ha detto Menna - su temi come la pista ciclabile della via verde e il Parco nazionale della Costa dei Trabocchi, strategici per il turismo, e di regolamentare lo squilibrio fiscale che oggi avvantaggia solo i grandi gruppi che operano nella grande distribuzione e nel commercio elettronico". All'Assemblea elettiva provinciale, alla quale hanno partecipato l'assessore regionale Silvio Paolucci, il presidente della Provincia Mario Pupillo, il presidente della Camera di commercio Roberto Di Vincenzo e il presidente dell'Anci Abruzzo Luciano Lapenna, si e' giunti dopo un percorso di 7 assemblee locali a Chieti, Francavilla al Mare, Ortona, Atessa, Lanciano, Vasto e San Salvo, che hanno rinnovato la quasi totalita' dei direttivi territoriali e degli stessi presidenti di zona, generando un profondo rinnovamento anche nel Consiglio di presidenza provinciale eletto ieri. "La sfida della mia generazione - ha detto dal canto suo Lembo - e' quella di stare al fianco delle imprese ben oltre i servizi tradizionali, accompagnando gli associati nelle nuove dimensioni del mercato con una consulenza innovativa e completa. Sia nel mondo del turismo che del commercio, bisogna incentivare un radicale cambio di cultura d'impresa perche' sono i consumatori a chiedercelo".

Leggi Tutto »