Cronaca

Maltempo, le informazioni della Protezione Civile

Nella mattinata il maltempo si e' concentrato sulla costa pescarese e chietina, nell'entroterra abruzzese sul versante est dei monti della Maiella e nell'alto Sangro. Lo rende noto la protezione civile Abruzzo. Codice rosso in S.S. 81 dal km. 172 al km. 186, S.S. 84 dal km. 50 al km. 57, S.S. 16 dal km. 391 al km 439. Problemi di viabilita' soprattutto a Campo di Giove e Torrebruna. In fase di soluzione le interruzioni di energia elettrica nelle frazioni di Atessa, Montazzoli e Fallo grazie anche all'utilizzo di gruppi elettrogeni portati dall'Enel. A Gessopalena e' in arrivo il secondo gruppo elettrogeno in giornata. A Casoli permane l'emergenza di erogazione energia elettrica: circa 100 utenze sono isolate. Terna ed Enel sono sul posto, ma l'intervento e' difficoltoso a causa di bufera di neve. L'Enel comunica che in giornata verra' ripristinata l'erogazione di energia elettrica. Isolamenti elettrici anche nelle frazioni di Roseto e Lanciano. E' stata data la possibilita' ai Comuni dell'area pescarese di rifornirsi di salgemma nei punti di stoccaggio dell'autostrada A/14. La Sala Operativa ha attivato numerose Organizzazioni di volontariato per vari interventi tra i quali si segnalano: a San Salvo gestione traffico casello autostradale e trasporto personale medico e dializzati, a Pescara per il trasporto degli infermieri salvavita, per il trasporto degli infermieri presso l'ospedale di Sulmona, per il trasporto della guardia medica dell'ospedale di Giulianova, per la consegna di medicinali alle famiglie isolate. Centinaia i volontari impiegati nei Comuni interessati dal maltempo. Attualmente hanno comunicato l'apertura del COC i Comuni di: - Torre De' Passeri - Lettomanoppello - Cepagatti - Penne - Pescara - Citta Sant' Angelo - Lanciano - Teramo - Manoppello - Avezzano - Caramanico Terme - Sulmona - Castiglione a Casauria - S. Eufemio a Maiella - Villa Celiera - Ortona - Silvi - S. Buono - Gioia dei Marsi - Celano - Fraine - Abbateggio - Montesilvano - Montebello di Bertona - Bolognano - Abbateggio - Morro d'Oro - Cupello

Leggi Tutto »

Riaperto l’aeroporto di Pescara

L'aeroporto d'Abruzzo torna operativo. Sulla citta' di Pescara non nevica piu' e il miglioramento delle condizioni meteorologiche ha consentito di riaprire lo scalo. Si sta ora procedendo all'imbarco del volo per Torino, mentre successivamente dovrebbe decollare anche quello per Francoforte i cui passeggeri, circa 150, attendono di partire da oltre 48 ore. Diversi i voli cancellati negli ultimi due giorni a causa della neve e del maltempo. Disagi si sono registrati fin da giovedi', lo scalo aveva chiuso ieri mattina e poi riaperto per poche ore. Ieri pomeriggio era stato di nuovo chiuso; ora la riapertura.

Leggi Tutto »

Maltempo, disagi per i bus Tua

Graduale miglioramento dei servizi della Tua, azienda unica del trasporto abruzzese, dopo i disagi dovuti al ghiaccio e alla neve. Servizi a L'Aquila e Avezzano regolari, fa sapere l'azienda, con la sola eccezione della tratta Pescasseroli-Castel di Sangro dove si registrano ritardi. Nel Teramano situazione in netto miglioramento, ma rimangono sospesi i collegamenti Bisenti-Teramo e Morro d'Oro-Cologna per Roseto degli Abruzzi. Nel Pescarese ripristinati i servizi per Spoltore, mentre rimangono sospesi i collegamenti suburbani da Citta' Sant'Angelo e Pianella. I collegamenti Chieti-Pescara vengono garantiti mediante coincidenza a Madonna delle Piane. Nell'area peligna non vengono effettuati i servizi per Pacentro e Campo di Giove

 

*********

Disagi e problemi di circolazione causati da neve e ghiaccio agli autobus della Tua, l'azienda unica abruzzese di trasporto. Come riportato sul sito dell'azienda "tutti i servizi sono pressoche' sospesi nella parte interna della Regione", ma criticita' ci sono anche sulla costa. Fermi i servizi suburbani e ridotte le corse del servizio urbano di Pescara, dove per oggi erano stati annunciati bus gratuiti per l'emergenza ghiaccio. Una riduzione di corse, quella di Pescara citta', causata secondo Tua, anche "dalle difficolta' che stanno avendo gli autisti nel raggiungere il deposito di Pescara da vari centri della Provincia". In Marsica e nella zona dell'Aquilano, riporta il sito di Tua, la situazione e' meno grave: "sospesi solo i collegamenti tra Pescasseroli e Castel di Sangro, mentre sono ridotti quelli tra Pescasseroli e Avezzano. All'Aquila, sospesi solo i collegamenti per Castel del Monte. Regolari tutti i servizi per Roma, Napoli (con deviazione di percorso) e L'Aquila, ad eccezione della tratta Lanciano-L'Aquila"

"Sul versante costiero si stanno verificando dei problemi tra Ortona e Pescara e tra Giulianova e San Benedetto del Tronto - si legge ancora sul sito di Tua -. Sono fermi tutti i servizi suburbani, compresa la Chieti-Pescara, in corso di riattivazione, seppure a rilento. Ritardi per il collegamento tra Lanciano e S.Vito. Regolare il servizio Teramo-Giulianova, senza transito per Giulianova paese. Per quanto riguarda il servizio urbano di Pescara, le corse sono ridotte anche a causa delle difficolta' che stanno avendo gli autisti nel raggiungere il deposito di Pescara da vari centri della Provincia". Per quanto riguarda il servizio ferroviario, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha comunicato l'applicazione del Piano neve allerta lieve. Sono soppressi i treni Sangritana-Tua 23912, 23918, 23917, 23926, 23923, 23944 e 23901.

Leggi Tutto »

Rapinata una sala scommesse nell’Aquilano

Hanno puntato una pistola contro un dipendente di una sala scommesse e lo hanno costretto a consegnare l'incasso, circa 10 mila euro. Il fatto e' accaduto nella sala bingo di Cappelle, frazione di Scurcola Marsicana, la scorsa notte. Tre uomini, con il volto coperto da passamontagna, hanno rapinato la sala. L'allarme dato da un dipendente. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo che stanno visionando i filmati di sicurezza

Leggi Tutto »

Partoriente bloccata dal maltempo viene portata in ospedale dai vigili del fuoco

Grazie al soccorso prestato dai Vigili del Fuoco dell'Aquila e' stata data alla luce, in ospedale a Sulmona. La bimba e' nata in nottata, dopo che la mamma e i suoi familiari erano rimasti bloccati dalla tormenta di neve che ha imperversato sull'Altopiano delle Cinque miglia. Dopo che perfino lo spartineve che li scortava e' uscito fuori dalla carreggiata, la donna di Castel Di Sangro, il marito e altri familiari hanno subito allertato i Vigili del Fuoco che, accorsi dal capoluogo abruzzese, hanno messo al riparo da problemi gravi la partoriente che cosi' ha potuto raggiungere Sulmona e dare alla luce la bambina. Un caso che fa riemergere la questione del punto nascita dell'ospedale di Sulmona

Leggi Tutto »

Oltre due metri di neve in provincia di Pescara

Oltre due metri di neve nell'entroterra della provincia di Pescara, sul versante pescarese della Majella. Strade bloccate e centri abitati isolati gia' dalla notte tra giovedi' e venerdi' a causa delle intense precipitazioni. Le situazioni piu' critiche a Sant'Eufemia a Maiella e nella frazione di Roccacaramanico, a mille metri di altitudine: il paese e' stato liberato nella notte, mentre la frazione e' raggiungibile solo da poche ore. "Roccacaramanico raggiunta e liberata - afferma il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco - Possibile il transito fino alla frazione, dove si registrano circa 2 metri di neve". 

Migliaia di utenti senza acqua corrente, in Abruzzo, a causa del ghiaccio e della neve delle ultime ore. Oltre a guasti e rotture, il problema principale sono i contatori ghiacciati con le temperature bassissime, quasi ovunque al di sotto dello zero. L'Azienda comprensoriale acquedottistica (Aca) di Pescara, che serve comuni del Pescarese, del Chietino e del Teramano, ha richiamato anche i tecnici in ferie e liberi dal servizio e sta intervenendo su piu' fronti. Oltre ai contatori ghiacciati, piu' di un migliaio di utenze in tutto il territorio di competenza, i tecnici sono al lavoro per due rotture importanti a Casalincontrada e per un guasto a Manoppello  che hanno lasciato a secco circa mille utenze. Risolto, invece, con un gruppo elettrogeno, un guasto a San Giovanni Teatino: un problema elettrico aveva bloccato l'impianto di sollevamento 'Dragonara', lasciando senz'acqua diverse centinaia di utenti della zona

Leggi Tutto »

Elezioni provinciali di Pescara rinviate per il maltempo

Rinviate a mercoledi' 11 gennaio, a causa del maltempo, le elezioni dei componenti del Consiglio provinciale di Pescara, previste per domani, domenica 8. Lo ha deciso il presidente della Provincia, Antonio Di Marco, che ha firmato un apposito decreto. Il rinvio, sottolinea l'ente in una nota, si e' reso necessario "a causa delle avverse attuali condizione meteorologiche che stanno creando notevoli difficolta' nella circolazione sulla rete viaria, e anche in considerazione del fatto che la Questura ha rinviato la partita di calcioPescara-Fiorentina e che il sindaco di Pescara ha disposto la chiusura delle scuole per lunedi'". Le operazioni di voto si terranno dunque mercoledi' prossimo nello stesso luogo (sala Tinozzi della Provincia) e alla stessa ora (dalle 8 alle 20). Sempre nella giornata odierna il presidente della Provincia ha ordinato la chius

Leggi Tutto »

Due arresti per la rapina a uno studente ad Avezzano

Hanno preso a pugni e rapinato uno studente nel sottopassaggio della stazione di Avezzano. Con l'accusa di rapina in concorso, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Avezzano due marocchini, Moussine Makroum, di 30 anni e Hicham Harcha, di 29 anni. Lo studente, di Gioia dei Marsi, la sera del 26 luglio 2015, mentre percorreva il tunnel della stazione di Avezzano, era stato preso a pugni da uno dei due mentre l'altro faceva da palo. Al giovane era stato poi sottratto il portafoglio con dentro 200 euro. Le attivita' condotte dagli investigatori del Nucleo Operativo di Avezzano hanno permesso di raccogliere numerosi elementi di colpevolezza nei confronti dei due magrebini che sono stati identificati pochi giorni dopo l'accaduto. 

Leggi Tutto »

Scippa la borsa ad una anziana, arrestato

Due uomini la mattina del 4 gennaio scorso, a Pescara in via S. Donato, dopo aver strappato la borsetta alla malcapitata, sono stati intercettati dai carabinieri che, allertati dalla donna e da alcuni testimoni, sono arrivati dopo qualche attimo, mettendosi all'inseguimento dei due scippatori, e riuscendo dopo alcune centinaia di metri a bloccarne uno. In manette e' cosi' finito, nella flagranza del reato di furto con strappo in concorso, C.S., 42enne. La borsa, contenente piu' di mille euro in contanti e documenti vari, e' stata poi recuperata vicino ad un cassonetto dell'immondizia, ma senza i soldi che erano gia' stati asportati dal complice in fuga. La vittima, nel frattempo, e' stata soccorsa dai militari che hanno chiamato il 118, con i sanitari che hanno poi provveduto a trasportare presso il pronto soccorso dell'ospedale di Pescara l'anziana, medicata e dimessa con una prognosi di 15 giorni per vari traumi ed escoriazioni. Lo scippatore arrestato, ha poi trascorso la notte in camera di sicurezza e la mattina successiva e' stato processato per direttissima a seguito della quale, al 42enne e' stata applicata la misura degli arresti domiciliari.

Leggi Tutto »

Avezzano, migliorano le condizioni della paziente colpita da meningite

Sono lievemente migliorate le condizioni della donna marsicana di 51 anni, ricoverata da mercoledi' scorso nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Avezzano, per una forma piuttosto rara ma non contagiosa di meningite, la listeria monocytogenes. Gli specialisti ribadiscono che la forma di meningite da cui e' affetta la donna non e' contagiosa. La paziente, assistita dall'e'quipe guidata dal dr. Maurizio Paoloni, resta in prognosi riservata e in pericolo di vita e viene trattata con terapia antibiotica. Tra i piccoli segnali positivi, rispetto alla giornata di ieri, c'e' al momento un calo dei valori della febbre. Le condizioni restano pero' molto gravi e dunque i medici mantengono una posizione di grande prudenza sull'evoluzione del quadro clinico. 

Leggi Tutto »