Spettacoli

Zingaretti a Pescara, Dapporto e Solenghi a Chieti

Cartellone degli spettacoli affollatissimo, la prossima settimana, nelle quattro province abruzzesi. Si parte questa sera, venerdi' 3 marzo, con tre spettacoli teatrali: "Io sono Misia", con Lucrezia Lante della Rovere, al Teatro Comunale di Atessa (sabato 4 marzo al Teatro Comunale di Gessopalena); "Il meglio D", con Pierluigi Di Lallo, al Teatro Fenaroli, Lanciano; "Era una notte che pioveva", di Gian Marco Montesano al Florian Espace di Pescara. Sempre questa sera, ampia scelta musicale: Gli avvoltoi e Wide Hips 69, con i loro ritmi rock, sono a L'Officina di Teramo, mentre il pop-folk de La Rua e' protagonista al Dejavu di Sant'Egidio alla Vibrata. Tornano i due leader degli Africa Unite, Bunna e Madaski, per una serata allo Stammtisch di Chieti. Al Tibo di Penne di scena la rock band Una giornata infausa, al Lalla di Pescara si esibiscono i Gomma e sempre a Pescara, ma al Maze, c'e' il rock-blues dei Sons of Revolution. Restando nel capoluogo adriatico, jazz al Futuro Imperfetto 2.0, in compagnia del VentiMetri 4et e musica classica al Teatro Massimo, con il concerto di Domenico Nordio e Filippo Gamba. Serata dedicata al flamenco, al Teatro Marrucino di Chieti, con il Toca Y Baila duo. Sabato 4 marzo due grandi appuntamenti con il teatro: al Marrucino di Chieti Massimo Dapporto e Tullio Solenghi, con la regia di Roberto Valerio, portano in scena "Quei due", mentre al Teatro Massimo di Pescara c'e' Luca Zingaretti con "La Sirena". Entrambi gli spettacoli sono in replica il giorno successivo. Sempre sabato, spazio al jazz in tutta la regione: a La Suite di Giulianova c'e' il trio formato da Alphonso Johnson, Frank Ricci e Chester Thompson, mentre a Pescara, alla Maisons des Arts di Pescara c'e' il Femi Temowo Trio e allo Spazio Matta c'e' "120 chili di jazz", di e con Cesar Brie (domenica 5 marzo al Teatro Nobelperlapace di San Demetrio de' Vestini). Musica popolare e teatro, al Teatro Studio di Lanciano, dove il gruppo Terre del Sud presenta "Dalla Majella ai trabocchi". Al Futuro Imperfetto 2.0 di Pescara, invece, Milo Vallone propone lo spettacolo "C'era un omino piccolo cosi'", dedicato a Lucio Dalla. Completano la serata il concerto indie dei Gomma al Beat Cafe' di San Salvo e quello di musica classica, dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese, nel Ridotto del Teatro Comunale dell'Aquila (domenica 5 marzo al Teatro Comunale di Gessopalena).

Domenica 5 marzo e' anche la serata di "Amore che vieni, amore che vai", l'omaggio a Fabrizio De Andre'" che vedra' protagonisti artisti del calibro di Cristina Dona', Rita Marcotulli, Fabrizio Bosso, Javier Girotto e Enzo Pietropaoli, presso l'Auditorium della Scuola della Guardia di Finanza dell'Aquila. Al Cueva Brigante di Chieti c'e' invece il concerto di Erika Secondino e Alessandro Cavallucci, che propongono colonne sonore cinematografiche e brani di Pino Daniele. Poi tanto teatro: "Per non morire di mafia", con Sebastiano Lo Monaco, al Teatro Comunale di Montorio al Vomano; "Il berretto a sonagli", per la regia di Giancamillo Marrone, al Piccolo Teatro dello Scalo di Chieti; "Era una notte che pioveva", di Gian Marco Montesano, al Florian Espace di Pescara. Martedi' 7 marzo, al Teatro Massimo di Pescara, concerto jazz di Ron Carter e Richard Galliano. Al Teatro Comunale di Teramo c'e' lo spettacolo "La pazza della porta accanto", regia di Alessandro Gassmann, mentre a L'Aquila, nell'Auditorium della Guardia di Finanza, si ride con "Romeo e Giulietta", che vede protagonisti Alessandro Preziosi, Lucia Lavia e Antonio Folletto. Mercoledi' 8 marzo diversi appuntamenti dedicati alla giornata delle donne: Teatro Nobelperlapace di San Demetrio de' Vestini, alle 11 in scena "Antigone" e alle 18 "Cenere". Al Futuro Imperfetto 2.0 di Pescara c'e' "Femminile singolare", di e con Irene Cocchini. Al Teatro Circus di Pescara si esibiscono Laura Marzadori e l'Orchestra Femminile del Mediterraneo. Al Gran Caffe' Vittoria di Chieti, Assunta Menna e Daniela Munda propongono in "Donne in duo". Sempre mercoledi' sera, concerto del cantautore norvegese Nordgarden al Lalla di Pescara. Giovedi' 9 marzo, infine, l'indie dei Capsula e' di scena al Lalla di Pescara, mentre al Teatro Spazio Electa di Teramo c'e' lo spettacolo "La valigia di Julian Beck". 

Leggi Tutto »

Pescara capitale del cioccolato per tre giorni

Pescara capitale del cioccolato per tre giorni: tutto pronto per il Festival del Cioccolato che animera' il centro della citta' nel fine settimana. L'iniziativa, che prendera' il via alle 10 di domani per concludersi alle 22 di domenica, e' promossa da Confartigianato Imprese Pescara, con il patrocinio del Comune. Nell'ambito dell'iniziativa verra' allestita in piazza la prima 'Ciokofabbrica' d'Europa: 28 pagode bianche illuminate ospiteranno i maestri cioccolatieri, che daranno vita ad una mini-fabbrica, completa dell'intera filiera produttiva, con macchinari unici, in grado di mostrare tutto il processo produttivo del cioccolato, dalla fava di cacao alla tavoletta. A questo si aggiungera' un ricco programma di show cooking, oltre ad appuntamenti ludici ed artistici, con uno spazio dedicato alla pittura con il cioccolato. Oltre agli eventi in piazza, infatti, ci sara' un percorso dedicato alle scuole primarie, con il racconto di tutte le fasi di trasformazione e lavorazione del cacao

Il programma del Festival e' stato illustrato in conferenza stampa. Presenti l'assessore a Commercio e Grandi eventi, Giacomo Cuzzi, il presidente ed il direttore di Confartigianato Pescara, Giancarlo Di Blasio e Fabrizio Vianale, il maestro cioccolatiere Fausto Ercolani, Domenico Panarosa, Paolo Recchia ed Ettore Ciabattoni, tra gli organizzatori

Leggi Tutto »

Feste di Settembre a Lanciano, presidente è Maurizio Trevisan

Il neo presidente delle 184 Feste di Settembre di Lanciano, Maurizio Trevisan, e' stato presentato oggi dal sindaco Mario Pupillo e dall'assessore alla Cultura Marusca Miscia. "Feste di Settembre Lanciano 2017: che spettacolo'' e' il nuovo slogan articolato in parole chiave racchiuse di una tag cloud. Trevisan, che per 11 anni ha organizzato il Lanciano Blues Festival, con ospiti internazionali, tra cui John Mayall, Robben Ford e Lerry Carlton, ha precisato "Con un pizzico di ambizione abbiamo utilizzato lo slogan 'Che spettacolo' per rimarcare il nostro impegno a regalare alla citta' delle feste spettacolari. Sono nel settore da tanti anni e questo mi ha permesso di mettermi immediatamente al lavoro per attivare contatti e contratti per le tante manifestazioni da organizzare. E' importante allestire il prima possibile un programma accattivante, cosi' da poter attirare da subito l'attenzione dei cittadini che aspettano le feste patronali frentane, ma anche degli sponsor che dovranno sostenerci nell'organizzazione". Il sindaco Pupillo ha poi precisato che "il finanziamento comunale alle Feste passa da 25 mila a 5 mila euro. Ci sono state molte emergenze, quella della neve ci e' costata 300 mila euro fuori bilancio. Inoltre cresce la spesa per il sociale. Bisogna pensare alle cose piu' urgenti. La scelta di Trevisan, ha aggiunto Pupillo, e' stata dettata dalla volonta' di puntare su un programma musicale di qualita', con l'obiettivo di richiamare a Lanciano un numero importante di persone". Infine i ringraziamenti al presidente uscente Stefano Angelucci Marino. Le Feste di Settembre, in onore della patrona Madonna del Ponte, rappresentano la piu' grande kermesse popolare in Abruzzo, che si protrae dal 29 agosto al 16 settembre.

Leggi Tutto »

Mannarino a Pescara con il suo ‘Apriti Cielo Tour’

Alessandro Mannarino sbarca a Pescara con il suo "Apriti Cielo Tour". Appuntamento sabato 8 aprile, alle ore 21, al Pala Giovanni Paolo II. Il cantautore romano presentera' il suo quarto album, uscito il 13 gennaio scorso e anticipato dai singoli "Apriti Cielo" e "Arca di Noe'". Il disco ha debuttato al primo posto della classifica Fimi dei dischi piu' venduti, su Spotify ha gia' superato i 2 milioni di streaming e su YouTube i videoclip dei due singoli contano gia' oltre un milione di visualizzazioni. Cantautore di spessore, in grado di coniugare ritmi accattivanti e testi mai banali, con "Apriti cielo" Mannarino e' riuscito a proporre un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verita'.

I tagliandi per la tappa pescarese, organizzata da Best Eventi e The Base, sono disponibili sui circuiti TicketOne (www.ticketone.it) e CiaoTickets (www.ciaotickets.com).

Il costo del biglietto e' di 32,20 euro per il parterre in piedi e per la gradinata non numerata, con diritti di prevendita inclusi. 

Leggi Tutto »

Nuovi arredi liturgici per la Basilica del Volto Santo di Manoppello

 Nuovi arredi liturgici per l'Altare Maggiore della Basilica del Volto Santo di Manoppello. L'inaugurazione il 25 Febbraio, alle 18. Sono stati finanziati dalla Fondazione Pescarabruzzo che nel 2015 ha sostenuto la realizzazione dell'ambone della Cappella Sistina. Degli arredi fanno parte l'Ambone, la Sede e il Candelabro per il Cero pasquale per l'Altare Maggiore. 

"Solo dei capolavori tratti dal vetro e dal marmo avrebbero potuto inserirsi con tanta attenzione e pregnanza di significati - prosegue la Fondazione - in un contesto basilicale in cui, in uno spazio di grande rigore estetico voluto in ossequio alla regola cappuccina, al centro del presbiterio si conserva una delle reliquie fondanti della Cristianita'. Quel 'Volto Santo', icona del volto espressivo di Gesu' Cristo, che e' meta di continui pellegrinaggi e che il Rettore, Padre Carmine Cucinelli, nel 2006 ha mostrato personalmente a Benedetto XVI, il primo pontefice della storia giunto a visitare il Santuario di Manoppello per rendere omaggio e culto all'eccezionale reliquia della provincia pescarese. Alla celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti-Vasto, con cui si procedera' alla benedizione degli arredi sacri, prenderanno parte il Rettore del Santuario Padre Carmine Cucinelli, il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, il Segretario Generale della Fondazione Pescarabruzzo Nicola Mattoscio. Sara' presente l'autore delle opere, l'architetto Alberto Cicerone. 

Leggi Tutto »

Haber, Solenghi e Gerini in scena in Abruzzo

Ricco cartellone degli spettacoli della prossima settimana in Abruzzo. Si parte questa sera, venerdi' 24 febbraio, con "Quei due", al Teatro Maria Caniglia di Sulmona: protagonisti Massimo Dapporto e Tullio Solenghi, per la regia di Roberto Valerio. Al Teatro Tosti di Ortona c'e' "Storie di Claudia", con Claudia Gerini, per la regia di Giampiero Solari e nel Ridotto del Teatro Comunale dell'Aquila e' in programma la replica di "Tre per una notte", con Mr.Phino, Luciano Lembo e Massimo Bagnato. Musica garage a L'Officina di Teramo, con il concerto di The Dirtiest. Jazz al Teatro Marrucino di Chieti, con Jorge Ro alla tromba e Giulio Gentile al piano, e al Futuro Imperfetto 2.0 di Pescara, con il Canterano movie'n'jazz trio. Sempre a Pescara, al Teatro Massimo, concerto di musica classica di Francesca Dego e Mannheimer Philarmoniker. Ancora tanto teatro sabato 25 febbraio: al Teatro Marrucino di Chieti di scena "Il padre", con Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere; al Teatro Comunale di Gessopalena in programma "Sara' Mimi' - Mia Martini: i giorni, le canzoni", con Flavia Valoppi; al Teatro Massimo di Pescara, Luca Zingaretti legge "La sirena".

Al Florian Espace di Pescara c'e' "Finale di partita", con Roberto Negri e Vito Latorre. Musica indie a L'Officina di Teramo, con Hugo Bosal in "The square meter #1", al Beat Cafe' di San Salvo, con The Academy. Al Teatro dei Marsi di Avezzano appuntamento con Anta Szalai e l'Orchestra tzigana di Budapest, mentre al Gran Teatrozeta, nel Parco delle Arti dell'Aquila, c'e' l'Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Giordano Ferranti, con musiche di Mozart e Prokofiev. All'Auditorium Flaiano di Pescara, Colibri' Ensemble Orchestra da Camera propone "Disney the cartoonist", un interessante spettacolo che mescola musica e fumettistica. Domenica 26 febbraio, all'Auditorium Petruzzi di Pescara, di scena "Milite ignoto-Quindicidiciotto", di e con Mario Perrotta. Spettacolo per ragazzi al Teatro Fenaroli di Lanciano, dove e' in programma "La bella addormentata", per la regia di Mario Fracassi. Da segnalare anche le repliche de "Il padre" a Chieti e di "Finale di partita" a Pescara. Musica di qualita' al Futuro Imperfetto 2.0 di Pescara, dove si esibisce il cantautore canadese Jason Bajada. Sempre a Pescara, al Senza fissa dimora, ritmi e sfrenati e goliardia nel concerto dei 99 Cosse. Lunedi' 27 febbraio lo spettacolo "Il padre", con Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere, fa tappa al Teatro Fenaroli di Lanciano. A La Feltrinelli diPescara presentazione del nuovo album di Elodie. Giovedi' 2 marzo, infine, Marco Masini e' di scena al Centro Commerciale Iper di Citta' Sant'Angelo (Pescara), mentre al Cinquecentojazz di Corropoli c'e' il concerto di Gaetano Partiplo & The Contemporary Five.

Leggi Tutto »

Straordinario successo del concerto della pianista internazionale Lisista

Concerti, seminari e tavolo rotonde. Sono tantissimi gli appuntamenti organizzati dalla Nuova Scuola Comunale di Musica per celebrare il suo ventennale. Il 2 marzo si terrà la conferenza "Introduzione all'ascolto della musica classica" tenuta dalla docente Edmea Marzoli, mentre il 5 marzo i Terza Corsia si esibiranno in un concerto dedicato ai Pink Floyd "Floyd on the wing". Gli appuntamenti seguono così lo straordinario concerto che ha visto esibirsi nella Sala Di Giacomo di Palazzo Baldoni, la più grande pianista contemporanea di musica Classica, Valentina Lisitsa.

Una sala stracolma come non si era mai vista prima per due ore di musica ricca, generosa sia per la sua partecipazione totalmente gratuita all'evento sia per la perfomance. La pianista ha eseguito brani tra i più complessi del repertorio pianistico aprendo con la sonata di Haydn, poi la famossissima "Appassionata" di Beethoven, una brevissima pausa e poi di nuovo Gaspard de la nuit di Ravel e per concludere i Quadri da un'esposizione di Mussorgsky. Il pubblico entusiasta ha applaudito lungamente l'artista in standing ovation.

«Abbiamo assistito al concerto di un'artista che si annovera tra i migliori a livello mondiale, - ha commentato il direttore artistico Donatella Columbaro - esprimere soddisfazione sarebbe riduttivo. Quello che ha rappresentato l'arrivo di Valentina Lisitsa, che ha voluto visitare anche la scuola e conoscere gli insegnanti prima di iniziare la prova pomeridiana, alla Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano è un segnale fortissimo di crescita e di ampliamento delle prospettive e delle ambizioni di questa scuola. Con Valentina si è parlato anche di progetti futuri come ad esempio di una possibile masterclass in primavera. Tengo a sottolineare che oltre ad essere una pianista strepitosa, Valentina è a livello umano una persona speciale, semplice, umile, generosa ed aperta».

 

Tutti gli appuntamenti in programma

Concerti:

5 marzo ore 18.00 - Terza Corsia con il concerto dedicato ai Pink Floyd "Floyd on the wing";

23 marzo ore 20.45 - concerto organizzato collaborazione con l'associazione Sinergie D'Arte nell'ambito del Pigreco Day al quale la Nuova Scuola Comunale di Musica quest'anno prende parte attivamente;

1 aprile ore 20.45 - concerto del quartetto composto da Carlo Morena, Alessandro Svampa, Emanuele di Teodoro e Pierpaolo Pecoriello;

7 aprile ore 20.45 -  concerto organizzato collaborazione con l'associazione Sinergie D'Arte;

Maggio (data da definire)-  concerto del trio Budde, D'Antonio, Gonchak.

 

Conferenze e masteclass:

2 marzo - inizio del corso di "Introduzione all'ascolto della musica classica" tenuto dalla prof.ssa Edmea marzoli;

4 marzo  - workshop di Musicoterapia clinica applicata tenuto dal dott. Marco di Matteo;

24 - 25 - 26 marzo -  Masterclass dell'arpista Lisetta Rossi con concerto finale;

8 aprile  - Tavola rotonda su Musica e Scienza in collaborazione con l'associazione Sinergie d'Arte, gli interventi musicali saranno a cura degli allievi della Nuova Scuola Comunale di musica.

Leggi Tutto »

Raoul Bova in teatro a Pescara

La settimana degli spettacoli in Abruzzo. Sabato 18 febbraio musica elettronica, con Silvie Loto, alla Pinacoteca dell'Aquila, mentre al Tam Tam di Chieti e' in programma "Rap(per) l'Abruzzo", un concerto di beneficenza che vede protagonisti Jd, Molla & Mastog, Il Dottore, Amos & Drangher, Meetix & Helios, Golla Bags, Ink/Nano/Riddick, Pega & Rhyno, (Mnps), Rastapica & Difuori, Terzo/Doma/Dono. Jazz alla Maison Des Arts di Pescara, con Rita Marcotulli piano solo e musica classica nel Ridotto del Teatro Comunale dell'Aquila, dove c'e' l'Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal maestro Sesto Quatrini (replica il giorno successivo al Teatro Comunale di Atri).

Al Piccolo Teatro dello Scalo di Chieti in scena "La donna che disse no", di Paolo Saraceno (replica il giorno successivo), mentre al Florian Espace di Pescara e' in programma lo spettacolo "I giganti della montagna", della compagnia Fortebraccio Teatro. Sempre a Pescara, allo Spazio Matta, c'e' "Orlando furiosamente rotolando", a cura della compagnia Armamaxa Teatro. Spazio ai bambini, al Teatro Marrucino di Chieti, dove la compagnia Proscenio Teatro propone "Il brutto anatroccolo". Domenica 19 febbraio concerto pop-rock al Cueva Brigante di Chieti, con il Vanesia Live Trio. Nel Foyer del Teatro Marrucino di Chieti, Carlo Michini al piano e l'attrice Concetta Meri Leone portano in scena "L'opera letteraria nella musica di Franz Liszt", mentre al Teatro Comunale di Gessopalena e' in programma il"Macbeth" di Antonia Renzella. Martedi' 21 e mercoledi' 22 febbraio, al Teatro Circus di Pescara, c'e' l'atteso appuntamento con "Due", con Raoul Bova, per la regia di Luca Miniero. Giovedi' 23 febbraio, a Pescara, concerti di Nick Oliveri's Mondo Generator al Lalla e dei Blue Cat Blues al Grand Canyon Country Pub. 

Leggi Tutto »

La Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano celebra 20 anni

Venti anni fa, nel 1997, prendeva il via l’attività ufficiale della Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano. Oggi, il sindaco Francesco Maragno  e il direttore artistico, Donatella Columbaro, alla presenza di docenti ed allievi hanno dato avvio alle celebrazioni del ventennale dell’istituzione, scoprendo una targa apposta all’ingresso dell’istituto di palazzo Baldoni.

«Sono particolarmente onorato -  afferma il primo cittadino -  di poter essere al fianco di questa Scuola a celebrare un momento importante della sua storia. In tutta Italia molte scuole di musica sono state costrette a chiudere, a causa delle difficoltà finanziarie degli Enti. A Montesilvano, nonostante questo, stiamo facendo tutto il possibile per mantenere viva questa Istituzione, convinti che l’investimento in cultura ha effetti fondamentali per la crescita del tessuto sociale ed economico del territorio. Vogliamo che questa scuola continui ad essere un punto di riferimento nell’offerta formativa di Montesilvano e di tutta la Regione. Il merito dei successi ottenuti sino ad oggi è di tutti coloro che quotidianamente fanno sacrifici e si impegnano per questa Istituzione». 

«Le celebrazioni per questo importantissimo traguardo – dichiara il direttore Columbaro -  saranno ricche di appuntamenti musicali, grazie ai nostri docenti, professionisti di altissimo livello. Abbiamo avuto l’opportunità di iniziare con un evento straordinario con la più grande pianista contemporanea internazionale, Valentina Lisitsa, che ci onora della sua presenza, offrendo alla scuola e ai nostri allievi un’esibizione meravigliosa. Tantissimo l’affetto che la collettività ci sta dimostrando in questi giorni. Per la ottima riuscita di questa serata sono tantissimi i montesilvanesi, infatti, che si sono messi a disposizione gratuitamente, a cominciare dalla ditta Francesco Di Pasquale che ha ritinteggiato le pareti della Sala Di Giacomo di Palazzo Baldoni, o ancora l’artista Massimo Di Febo che, con le sue opere d’arte, ha allestito e adornato la sala. È un momento importantissimo per la nostra Istituzione. Speriamo di poter continuare a crescere anno dopo anno».

Sono almeno 15 i corsi annuali per apprendere la pratica di altrettanti strumenti e in questi 20 anni oltre 5.000 allievi hanno frequentato la Nuova Scuola di Musica.

 

Leggi Tutto »

Aperto il bando per il premio internazionale Città delle Rose

L’amministrazione comunale di Roseto degli Abruzzi bandisce la 15a edizione del Premio internazionale di saggistica Città delle rose.

Il concorso è riservato a volumi di autori italiani e stranieri, purché tradotti in italiano, che siano dedicati a illustrare la condizione dell’uomo contemporaneo così come si riflette nelle diverse discipline (letteratura, religione, scienze umane e sociali). Possono partecipare i libri editi non anteriormente al 1° gennaio 2016. I volumi dovranno essere spediti entro e non oltre il 31 marzo 2017.

La giuria, a suo insindacabile giudizio, dichiarerà vincitrici due fra le opere concorrenti, una di un autore italiano e l’altra di un autore straniero per la sezione intitolata Gabriella Lasca, assegnando a ciascuna il premio di 2.000 euro.

E’ prevista, inoltre, l’assegnazione di un premio speciale di 500 euro per il vincitore della sezione riservata alle tematiche giovanili, intitolata Città delle Rose – Micol Cavicchia.

I libri saranno acquistati e sottoposti al giudizio di una commissione formata da 30 studenti delle scuole superiori di Roseto e da 15 utenti della Biblioteca comunale, di età inferiore a 25 anni, che dibatteranno i temi trattati con gli autori in un incontro fissato nello stesso giorno in cui si svolgerà la cerimonia di premiazione.

La commissione assegnerà il premio speciale di 500 euro al vincitore, designato attraverso una votazione, che si terrà nel corso della cerimonia di premiazione. Agli autori finalisti verrà assegnata la somma di 500 euro ciascuno.

La premiazione si terrà a Roseto degli Abruzzi sabato 27 maggio 2017.

La Commissione giudicatrice è composta da Vincenzo Cappelletti, Sabatino Di Girolamo, Carmelita Bruscia, Daniele Cavicchia, Franco Ferrarotti, Aldo Forbice, Dante Marianacci, Renato Minore, Franco Di Bonaventura. Della giuria farà parte anche un cittadino del Comune di Roseto, indicato dal sindaco tra gli utenti della biblioteca comunale

Negli anni il premio per la Saggistica Città delle rose è stato assegnato, tra gli altri, a

Paolo Lagazzi, Owe Wikstrom, Aldo Forbice, Luciano Canfora, Monica Maggioni,

Gian Luigi Beccaria, José Luis Pio Abreu, Vittorino Andreoli, Paul Ginsborg, Aldo Cazzullo, Tzvetan Todorov, Lucio Villari, Philippe Simonnot, Edgar Morin, Federico Roncoroni, Miguel Gotor, Concita De Gregorio, Michail Chodorkovskji, Marco Ansaldo, Paolo Mieli, Armando Torno, Rachel Polonsky, Franco Cardini, Mirella Serri.

 

 

Leggi Tutto »