In Breve

Fidas Donatori Sangue Pescara presenta “Il Carnevale del donatore”

Sabato 25 febbraio 2017, la Fidas Donatori Sangue Pescara presenta “Il Carnevale del donatore”, l’evento più colorato dell’anno dedicato ai bambini figli dei donatori Fidas, che rallegreranno la sala con le loro maschere colorate. La festa avrà inizio alle ore 16.30 nel Grand Hotel Adriatico di Montesilvano. I biglietti per partecipare si possono ritirare nella segreteria Fidas, all’interno del Centro Trasfusionale dell’ospedale civile, fino ad esaurimento posti.

Grandi e bambini si divertiranno con l’animazione e la magia dell’associazione “Enfants Terrible” gestita da un assiduo donatore, Gianluca Castellano. Uno dei tantissimi donatori che nelle proprie buone abitudini ha inserito il grande gesto di donare sangue. Un dono pieno d’amore per persone di cui non si conosce il volto né la storia, ma che sentono fare parte della propria famiglia.

Accanto a loro, c’è il lavoro e la premura dei volontari Fidas, guidati dalla presidente Anna Di Carlo e dai componenti del direttivo. “Sarà una grande festa colorata con le sfumature dell’empatia e dell’altruismo, dedicata a tutti i donatori di sangue che contribuiscono a salvare il prossimo con il loro gesto così nobile”, afferma la presidente.

La Fidas come ogni anno chiamerà a raccolta i suoi 12.217 soci e lo staff del Centro

Leggi Tutto »

Giancola: le province servono

"Tutta questa vicenda e' la dimostrazione che le Province servono, soprattutto considerando che il contraltare di questi enti certamente non brillano. Sull'operato della prefettura di Pescara, infatti, preferirei stendere un velo pietoso". Cosi' Maurizio Giancola, consigliere provinciale di centrodestra a Pescara, questa mattina durante la seduta straordinaria del Consiglio sulle emergenze sisma e maltempo. Il presidente della Provincia Antonio Di Marco concorda con l'esponente dell'opposizione. "C'era una sala operativa che gestiva tutta l'emergenza e che non ha ben capito le nostre richieste - ha detto poco dopo Di Marco - Capisco bene quanto affermato da Giancola ed e' qualcosa di non molto distante dal mio pensiero. La verita' e' che se non si entra nei territori e se non si conoscono i territori - ha proseguito il presidente della Provincia - diventa tutto molto piu' difficile".

Leggi Tutto »

Di Marco: fissato lo stop tagli, ora bilancio 2017

"Il presidente dell'Upi Achille Variati mi ha detto che in previsione della Conferenza Stato Regioni in programma per oggi, il ministro Boschi ci ha comunicato l'eliminazione del taglio di 650 milioni di euro alle province e questo ci consentira' di iniziare a fare il bilancio 2017". Cosi' il presidente della provincia di Pescara, Antonio Di Marco, questa mattina nel corso del consiglio provinciale straordinario sulle emergenze sisma e maltempo. "E' chiaro che questo non sara' sufficiente per fare le cose necessarie su scuole e viabilita' - ha proseguito Di Marco -. Serviranno all'incirca altri 450 milioni di euro".

Leggi Tutto »

Chieti, corteo di carnevale con associazioni della Romania

Si svolgera' il prossimo 28 febbraio a Chieti il tradizionale corteo di Carnevale, organizzato dall'associazione ''Camminando Insieme'', con il patrocinio del Comune, e partendo dal rione S. Maria attraversera' il centro storico percorrendo via degli Agostiniani, Via Toppi, corso Marrucino, Piazza Trento e Trieste, per poi giungere in Piazza G. B. Vico dove si dara' vita alla Pantomima del processo e della condanna di Re Carnevale. L'evento quest'anno e' arricchito dalla presenza dei rappresentanti delle associazioni ''Scoala Populare de Arte si Miserii Jon Romino'' e ''Casa Oraseneasca de Cultura Romania'' provenienti dalla Romania con le quali ''Camminando Insieme'' ha instaurato rapporti e scambi culturali dall'ottobre 2016 in occasione del convegno ''Decision making in economic and social sciences between tradition and innovation'' tenutosi in Romania nella citta' di Resita e promosso dall'Universita' ''G. d'Annunzio'' in collaborazione con l'Universita' di Resita. Le iniziative del Carnevale Popolare Teatino sono state illustrate in una conferenza stampa, dal vice sindaco Giuseppe Giampietro, e dagli assessori Antonio Viola e Carla Di Biase, alla presenza della presidente e del vice presidente dell'associazione Camminando Insieme, Anna Vaccarella e Antonio Martorella, della referente dei laboratori della stessa associazione, Anna La Rovere, delle insegnanti Maria Assunta Narciso in rappresentanza dell'Istituto ''U. Pomilio'' e Antonella Zappacosta della Scuola dell'Infanzia di via Valera. 

Leggi Tutto »

Cade dal solaio, 71enne si rompe le gambe

Per il cedimento strutturale del solaio di una vecchia abitazione un uomo di 71 anni e' precipitato questa mattina a Piazzano di Atessa. Nella caduta, da circa quattro metri di altezza, l'uomo si e' procurato fratture alle gambe. L'incidente e' avvenuto poco prima di mezzogiorno mentre il ferito era intento a verificare la staticita' del tetto della sua vecchia abitazione. Sul posto il 118 i cui sanitari hanno disposto l'immediato trasferimento in elicottero al centro traumatologico dell'ospedale di Chieti.

Leggi Tutto »

Spoltore. Frana a Caprara: evacuate alcune abitazioni

Sei nuclei famigliari sono stati fati evacuare oggi pomeriggio (giovedì
23 febbraio), a Caprara, in Via della Libertà, zona interessata da un
movimento franoso conseguente agli eventi atmosferici di gennaio 2017.
Lo ha annunciato il Sindaco Luciano Di Lorito, al termine di una
riunione da lui convocata per la gestione di tale emergenza. Oltre al
primo cittadino, vi hanno partecipato: l’Assessore ai Lavori Pubblici
Lorenzo Mancini, il Comandante dei Carabinieri di Spoltore Silvio
Tomassini, il Comandante della Polizia Locale Panfilo D’Orazio,
Giancarlo Verzella, rappresentante della Prefettura di Pescara, i
Responsabili del Servizio Lavori Pubblici e del Servizio Affari
Generali, rispettivamente Mauro Tursini e Franca Marsili.

Sul posto, questa mattina, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di
Pescara assieme ai tecnici dell’Ente, per verificare quanto accaduto.
L’area a rischio è stata interdetta al pubblico e transennata. Secondo
la relazione redatta dai Vigili del Fuoco, è necessario far eseguire
un’indagine idrogeologica al fine di stabilire l’effettiva estensione
del dissesto in atto e di predisporre adeguate opere di monitoraggio,
consolidamento e messa in sicurezza.
La Protezione Civile regionale è già stata avvisata ai fini di
un’adeguata assistenza alla popolazione, costretta a lasciare le proprie
abitazioni per motivi di sicurezza.

Leggi Tutto »

Pescara. Al via al Circolo Aternino il Pi Greco Day 2017

 

Presentata oggi l'edizione 2017 del Pi Greco Day, rassegna divenuta Festival, giunto al terzo anno di organizzazione a Pescara, da parte dell'associazione Sinergie d'Arte, col patrocinio del Comune. Una manifestazione che propone circolarità dei saperi e proposte alternative di varie provenienze artistiche che dal 1° al 5 Marzo si svolgerà al Circolo Aternino, proponendo un mix di storia, musica, arte, alchimia e neuroscienze impregnati nei temi della Matematica e della Fisica, legati quest'anno alla Relatività. Oggi la presentazione con l'assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo, il Dirigente del Liceo "da Vinci", professor Giuliano Bocchia e per l'Associazione "Sinergie d'Arte", i docenti ideatori del progetto Rocco Dedda e Gabriella Ciaffarini.

“Pescara si interessa a tutte le declinazioni culturali e non può mancare quella della scienza che sembra la cenerentola di tutte le declinazioni culturali – così l'assessore Giovanni Di Iacovo - molto spesso questa non viene vista a pieno titolo nella programmazione dell'attività culturale e l'anno scorso è andata talmente bene che abbiamo pensato di trasformare il Pi Greco Day in un Festival, con tanti aspetti culturali che hanno generato attenzione e partecipazione e che vi invito a frequentare perchè esplora la bellezza della scienza e della matematica”.

“Il Pi Greco come cardine di un vero e proprio Festival delle Scienze nella città di Pescara – illustra Gabriella Ciaffarini, motore di Sinergie d'Arte - le attività accoglieranno, oltre alle esibizioni musicali degli studenti del Misticoni, i ragazzi dei due licei scientifici del capoluogo abruzzese, Il Da Vinci e il Galilei, con la possibilità di maturare crediti formativi. Il Pi Greco Day è iniziata come una grande avventura e grande esplorazione, siamo fissati con la circolarità dei saperi e sul fatto che ogni problema vada esplorato in modo globale ed è questo il messaggio da comunicare. Cominceremo esplorando la fisica che vuole abbracciare il sapere a 360 gradi e partiremo da Einstein e il relativismo, che aprirà il festival e poi passeremo all'esplorazione dell'Universo della nostra mente e alla musica, per finire con la fisica vissuta dall'alchimia, la fisica alchemica la cui illustrazione verrà affidata a dei personaggi di cui non conosco il nome che viaggiano sulla tradizione alchemica con pseudonimo di Capitan Nemo e Fra Cercone.

Celebreremo anche Ovidio e l'idea della materia che si plasma con poesia e immaginazione e musica, con gli studenti del Misticoni, guidati dal Maestro Leontino Iezzi, ma anche con l'arpista Benedetta De Simone, con lei tanti ragazzi e l'Ensemble Sinergie D'Arte che va dalla musica classica al Sinfonic Rock. Oltre alla sinergia con le due scuole scientifiche della città c'è poi la collaborazione con strutture come Conservatorio Luisa d'Annunzio e la scuola civica di Montesilvano e la fondazione PescarAbruzzo che ha varato con noi I Concerti del Pi Greco, concerti che hanno in mezzo altre proposte d'arte di poesia e di Scienza realizzati con la collaborazione del Conservatorio, Scuola Civica di Musica di Montesilvano, Fondazione PescarAbruzzo e Circolo Aternino. Il concerto inaugurale ci sarà il 2 marzo, ore 17:00, sala della Fondazione, Corso Umberto”.

“Il Festival era un punto di arrivo e di partenza – aggiunge l'altro motore del festival, Rocco Dedda - Siamo partiti con una merenda letteraria e ora la rassegna diventa piano piano una cosa che va oltre che vuole arrivare alla matematica attraverso un approccio alternativo. Il Festival concentra dentro il Circolo Aternino tutto il sapere, per una divulgazione della matematica in forma alternativa, per provare a dare una lettura diversa della matematica. Quest'anno siamo arrivati alla formazione di un festival che riguarda settori e branche che possono sembrare sconnesse, ma non è così, inoltre quest'anno inseriamo anche l'enogastronomia con un menu dedicato a Pitagora, forse il primo vegetariano della storia, che fu influenzato anche dal buddismo, un parallelo a cui abbiamo affidato la chiusura che si svolgerà all'Aurum, dove l'orchestra dell'Ensemble di Sinergie d'Arte accompagnerà la presentazione del menu Pitagorici, grazie alla collaborazione dello chef Peppe Zullo, il cuoco contadino di Orsara di Puglia protagonista dell'EXPO nel padiglione Eataly e in altri contesti nazionali e oltreconfine. C'è poi anche il progetto Progetto Radicali Liberi, partiremo dai radicali non perfetti e da lì comporremo spartiti e prevediamo jam session basandoci sullo sviluppo dei radicali matematici. Per il secondo anno, infine, collaboriamo in modo attivo con il Da Vinci, quest'anno entra anche il Galilei che ringraziamo, presenze produttive, infatti i ragazzi acculeranno crediti formativi partecipando alla manifestazione”.

“Spesso si pensa alla scuola in modo tradizionale – chiude il preside Bocchia la scuola è città della cutlura, con strade e piazze, il Pi Greco Day è una festa, le feste sono piazze della vita quando ci si incontro e si riflette su tutto ciò che fa parte della vita e sono contento che i due licei scientifici abbiano collaborato e partecipato”.

Leggi Tutto »

Coop, al via il progetto di unificare i fondi previdenza. Iniziativa di Alleanza Cooperative

Le parti si sono impegnate ad attivare tutte le iniziative necessarie per rilanciare e sostenere le adesioni alla previdenza complementare con il fine di promuovere cultura ed educazione alla previdenza. Come primo atto saranno unificati i fondi previdenza del movimento cooperativo. C’è infatti il via libera al percorso di accorpamento di Cooperlavoro, Previcooper e Filcoop, i tre fondi di previdenza complementare espressione del sistema cooperativo. Quello siglato a Roma tra Alleanza Cooperative e i sindacati confederali (Cgil, Cisl e Uil) è un accordo di portata storica, il primo nel suo genere in Italia, che sancisce la nascita di un fondo pensione unico per i lavoratori delle imprese aderenti ad Agci, Confcooperative e Legacoop. Il fondo unico della cooperazione sarà tra i maggiori fondi pensione per iscritti (oltre 117mila, che lo collocheranno al 5° posto in Italia) e per patrimonio in gestione: 8° posto con 1,8 miliardi di euro. Cooperative e sindacati, a quindici anni dalla costituzione, avviano il più consistente progetto di fusione tra fondi pensione realizzato in Italia nell’ambito privato. Grazie alle economie di scala si potrà avere un contenimento dei costi e un miglioreranno della dinamica dei rapporti contrattuali con gli enti gestori delle risorse patrimoniali, della quantità e qualità dei servizi offerti e degli assetti organizzativi, consolidando la governance, in un quadro di rafforzamento dei legami solidaristici e di miglioramento delle relazioni sindacali. Obiettivo della fusione, secondo i promotori dell'accordo, è coniugare al meglio efficienza e rappresentanza, favorendo, attraverso il raggiungimento di dimensioni più competitive, ulteriori vantaggi agli iscritti.

Leggi Tutto »

Pescara. Solidarietà fa sport, Comune, associazioni e scuole uniti per sensibilizzare alle tematiche che sulla disabilità.

Allegrino: “Un progetto che crea inclusione attraverso speciali esperienze dirette”

 

Presentato stamane “Solidarietà fa sport”, il progetto dell'assessorato alle Politiche sociali che nasce per promuovere una speciale sensibilizzazione dei giovani e della comunità alle tematiche che riguardano la disabilità di tipo fisico, psichico, sensoriale, intellettuale e relazionale. Un progetto che vede la preziosa collaborazione delle associazioni che operano nell'ambito della disabilità e degli istituti scolastici secondari di primo e secondo grado: protagonisti che si sono ritrovati in sala Giunta dove l'assessore alle Politiche Sociali Antonella Allegrino ha illustrato le tappe del progetto, presente anche l'assessore allo Sport Giuliano Diodati, che è intervenuto sulla parte sportiva del programma.

 

“E' bello vedere una sala con le varie componenti del progetto Solidarietà fa sport – così l'assessore Antonella Allegrino - Parliamo di solidarietà, impegno sociale, forme di coinvolgimento creativo e di sport, nelle scuole secondarie di primo e secondo grado che partecipano all'iniziativa e grazie alla collaborazione con associazioni che vivono e affrontano, ogni giorno, tale condizione, come Anfass, Addesi Cycling, Amicacci Giulianova, Ens, Cosma, Aism, Diversuguali, Arda, Asd Polisportiva La Fenice, Uildm, Sottosopra, Anmic, Udi, Anfass, Movimentazioni, Spazio Donna, Percorsi e Cooperativa Aurora Valori&Sapori.

Con questo progetto abbiamo inteso creare un'attenzione particolare al tema della disabilità, attraverso le testimonianze di atleti disabili e di operatori delle associazioni. Sono loro, infatti, i protagonisti di una serie di iniziative nelle scuole che mirano a coinvolgere, in diversi modi, gli studenti, affinché ogni persona possa responsabilizzarsi e rappresentare una risorsa. In alcuni istituti scolastici, gli incontri sono stati già avviati grazie alla collaborazione con la Polisportiva Amicacci di Giulianova (Teramo), che partecipa con atleti impegnati nel basket in carrozzina. Oltre a mostrare un esempio concreto di solidarietà e superamento di ogni barriera, mentale o fisica, il confronto con gli studenti serve anche a sollecitarli a vivere in modo diverso gli ostacoli che trovano nella vita e che possono essere superati con coraggio e determinazione, grazie alla voglia di esprimere se stessi in base a ciò che ognuno sa fare. Questo è un messaggio che va oltre l'attività di sensibilizzazione e che sarà lanciato anche in occasione di un evento importante, la Coppa Italia di basket in carrozzina, che si terrà il 3 e il 4 marzo al PalaElettra di Pescara, sempre in collaborazione con l'Amicacci e al quale saranno invitati gli istituti scolastici che hanno aderito al progetto

Tali momenti significativi saranno accompagnati dal concorso 'Social Reporter', che prevede l'assegnazione di sei borse di studio, tre per le scuole secondarie di primo grado e tre per quelle di secondo grado. Gli studenti, per partecipare, dovranno scrivere un articolo giornalistico su uno degli incontri a cui hanno preso parte o su uno degli eventi in programma. Oltre alla finale di Coppa Italia del 3 e 4 marzo, ci sarà lo spettacolo 'Un grande abbraccio', della compagnia Mayor Von Frinzius, con il comico Paolo Ruffini, che andrà in scena al Teatro Massimo il 21 marzo, Giornata mondiale della Sindrome di Down.

Si tratta di un percorso già avviato ma pronto a proseguire nel prossimo anno scolastico, con iniziative che si concentreranno tra il 1° ottobre, Giornata nazionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche, e il 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità. Riguarderanno la mappatura delle barriere architettoniche e la sensibilizzazione alle disabilità. Un ringraziamento speciale va a tutti i dirigenti scolastici e alle associazioni, che hanno recepito con entusiasmo e disponibilità il progetto, a cui hanno dato un prezioso contributo anche cinque lavoratori di 'Mi impegno per Pescara', che operano negli uffici dell'assessorato”.

 

“Credo che una città solidale e civile debba fare in modo che sport sia un diritto di tutti e questa iniziativa ci trova assolutamente d'accordo come Amministrazione e come cittadini – dice l'assessore allo Sport Giuliano Diodati – Appena insediati, abbiamo subito promosso una lotta alle barriere architettoniche, aprendo anche un discorso di inclusione piena con associazioni e persone che ogni giorno combattono ostacoli di ogni genere. Lo sport è un ottimo ponte: in Abruzzo abbiamo sul territorio grandi eccellenze dello sport paralimpico e sono veri campioni anche per sensibilizzare dal punto di vista sociale. Organizzeremo per la fine della prossima settimana un evento al Palaelettra 1 dove si svolgeranno le finali di Coppa Italia del Basket in carrozzina, abbiamo un'eccellenza assoluta che è la Amicacci di Giulianova e siamo molto vicini a questo mondo a cui cerchiamo di dare voce anche con tutte le difficoltà che vivono le Amministrazioni comunali di questi tempi che dovrebbero e potrebbero fare di più, ma spesso si ritrovano pochi mezzi per agire. Ma noi abbiamo molto a cuore il problema e faremo tutto il possibile. Stiamo già da oltre un anno mappando le barriere, lo facciamo lavorando a una città sensibile e civile e creando le condizioni per supportare i ragazzi il più possibile. Tutti insieme, come invita il progetto possiamo farlo”.

Leggi Tutto »

Sulmona. Incontro Sindaco, Ance e Ordine Architetti

Proseguire il processo di interlocuzione e di confronto non solo per affrontare le problematiche, ma per individuare le soluzioni, con l’istituzione di un tavolo tecnico permanente. E’ quanto concordato dal sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, con i rappresentanti dell’Ordine degli Architetti della provincia dell’Aquila e con gli esponenti locali dell’Ance costruttori edili incontrati questa mattina in due distinte riunioni, che si sono succedute a Palazzo San Francesco. 

“Ho riscontrato grande disponibilità nel fornire apporto concreto alla risoluzione delle questioni in entrambi i confronti che sono stati interessanti” ha affermato il sindaco “Come tutti i Comuni, anche il nostro sta subendo il depauperamento del personale, dovuto anche ai pensionamenti, a fronte del quale si è ridotta la possibilità di nuove assunzioni.  Sono state diverse le questioni affrontate nelle riunioni odierne, tra cui le norme urbanistiche, i lavori pubblici e le problematiche del sisma. Abbiamo deciso di continuare l’interlocuzione al fine di trovare le soluzioni istituendo un tavolo tecnico permanente di confronto”. Presenti ai due incontri, oltre al sindaco, l’assessore all’urbanistica Mariella Iommi e i dirigenti comunali Katia Panella e Amedeo D’Eramo. A rappresentare l’Ance erano presenti il vicepresidente Marco Tirimacco, Gianni Cirillo e Antonio Angelone.  “La riunione si è svolta in un clima di cordialità e si è conclusa con impegno a collaborare nell’interesse della città istituendo un tavolo di confronto per trovare modalità condivisa che possa creare sinergia con l’Ente e le categorie interessate” ha tenuto a  dichiarare il presidente dell’Ordine degli Architetti provinciale Edoardo Compagnone, presente insieme al suo vice Walter Emilio Pace e ai consiglieri Antonio Bolino e Antonio Del Boccio. 

Leggi Tutto »