Sport

Simone Pepe saluta il Pescara dopo due mesi, farà il procuratore

Si separano dopo meno di due mesi le strade del Pescara e di Simone Pepe. L'ex giocatore di Juventus, Udinese, Palermo, Teramo, Piacenza e Chievo Verona, lascia la societa' con cui aveva iniziato la carriera dirigenziale, andando anche a scoprire nuovi talenti in Cina, per iniziare una nuova avventura come Procuratore sportivo. "Ringrazio il Presidente Sebastiani per avermi concesso l'opportunita' di ricoprire il ruolo di Club Manager, ma ho preferito iniziare una nuova avventura. Dalla fine del mese di giugno - ha dichiarato Simone Pepe - sino a meta' luglio ho affiancato il Presidente Sebastiani valutando la possibilita' di ricoprire il ruolo di Club Manager nel Pescara Calcio. Dopo un periodo iniziale, ho preferito, pero', valutare una prospettiva di lavoro diversa che mi ha sempre affascinato durante la mia esperienza calcistica. Infatti, collaborando con i migliori professionisti del settore, sono stato colpito dallo studio preliminare e diretto ad individuare giovani talenti. Per queste ragioni ho preferito agire in prima persona, e creare una societa' che si occupa della procura dei calciatori e che svolge attivita' costante e attenta di scouting".

Leggi Tutto »

Abruzzo Mtb Cup: a Rivisondoli edizione da incorniciare dell’AmAbruzzo Bike Marathon

La quinta edizione dell’AmAbruzzo Marathon ha raccolto un ottimo successo con l’invasione pacifica a Rivisondoli di 480 bikers per un altro appuntamento clou del calendario 2017 in seno all’Abruzzo Mtb Cup ed anche per il Trofeo dei Borboni, circuito off-road di nuova costituzione.
 
Ottima la regia dell’evento a cura dell’Asd Corona d’Abruzzo così importante per Rivisondoli e per il territorio del Parco Nazionale della Majella allo scopo di rendere l’AmAbruzzo Bike Marathon una competizione sempre migliore sotto tutti i punti di vista e ad alti livelli nell’immagine sportiva e promozionale.
 
Due percorsi impegnativi e allo stesso tempo appaganti dal punto di vista turistico-paesaggistico con la marathon di 83 chilometri (dislivello 2619 metri) e la granfondo di 45 chilometri (dislivello 1500 metri) attraversando tutti i comuni degli Altopiani Maggiori d'Abruzzo (Pescocostanzo, Roccapia, Roccaraso) lambendo il Parco Nazionale d’Abruzzo ed i boschi della Riserva Regionale del Monte Genzana ed Alto Gizio.
 
Nella marathon le posizioni di vertice sono state subito conquistate da Pietro Sarai (Polimedical Frm), Davide Di Marco (Race Mountain Folcarelli Cycling Team) e Leopoldo Rocchetti (Bike Therapy Asd) ma solo per poco quando Sarai si è prodotto in una lunghissima cavalcata solitaria che si è materializzata con la vittoria del biker sardo (primo di categoria tra gli élite e terzo assoluto su questo traguardo nell’edizione 2016) rifilando poco più di 3 minuti a Di Marco (secondo tra gli élite) e otto minuti a Rocchetti (terzo tra gli élite).


 
Sul medesimo percorso in ottima evidenza anche Marco Ciccanti (Bottecchia Factory Team – 4°Elite),  Luigi Ferritto (Team Giannini – 1°Master 2) Daniele Sassaroli (Bici Adventure Time – 1°Master 3), Donato D’Aurora (D'Ascenzo Bike – 1°Élite Sport), Gianluca Di Emidio (Elmt, Casteltrosino Superbike), Mauro Tucceri Cimini (M2, Avezzano Cycling Team), Angelo Rossi (M3, Avezzano Cycling Team), Carmine Amendola (Bike Sport Team – 1°Master 1), Michele Angeletti (Bici Adventure Team – 5°Elite), Domenico Romito (Cicli Roma Club – 1°Master 4), Francesco Venditti (Bevilacqua Sport-Cerrano Outdoor – 1°Under 23), Angelo Campana (Rampiclub Barrea – 1°Master 5), Alberto Pignati (Bici Adventure Team – 6°Elite), Davide Giorgini (Prd Sport Factory Factory Team – 2°Under 23), Stefano Alecci (Pro Bike Riding Team – 3°Under 23), Luigi Michele Rubeis (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco – 1°Master 6) e Pio Tullio (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco – 1° Master Over).
 
Regina-bis nella gara al femminile l'élite Mara Fumagalli (Polimedical Frm) che si è ripetuta ad ottimi livelli come nel 2016 precedendo con un cospicuo margine la diretta avversaria Jennifer Fiori (Elite, Bike Therapy Asd).
 
Nella granfondo di 47 chilometri il primo a presentarsi sul traguardo è stato Lorenzo Mennilli (Team Naturabruzzo-Bikepro – 1°Master 2), podio completato da Pierluigi Maccallini (Collarmele Mtb – 1° Master 3) e Guido Casciano (Bike Shock Team -  1°Élite Sport), in evidenza anche Daniele Pallini (Team Go Fast – 1°Master 1), Paolo Della Rocca (M3, Avezzano Cycling Team), Vinicio D’Annessa (M2, Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), Gabriele Scannella (Abruzzo Mtb Team Pro – 1°Juniores), Alessandro Rossi (Cicli Sport Mania – 1°Master 4), Baldassarre Durazzo (Elmt, Team  Giuseppe Bike), Massimiliano Di Sabatino (M3, Rampiclub Val Vibrata), Giorgio Fontana (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco – 1°Master 6), Antonio Santarpia. (Team Giuseppe Bike – 1°Master Junior), Cristian Scannella (Abruzzo Mtb Team Pro –  2°Juniores), Antonio Montefusco (M1, Team Giuseppe Bike), Luigi Sorgi (Avezzano Cycling Team – 1°Master 5), Glauco Bucci (Team Pro Bike Teramo – 1°Master Over), Loredana Varlese (Cycling Cafè – 1°Master Donna), Letizia Giardinelli (Team Naturabruzzo Bikepro – 2°Master Donna), Maria Partenza (Functional Fit – 3°Master Donna) e Francesca Sisofo (Functional Fit – 4°Master Donna).
 
Prossime gare Abruzzo Mtb Cup 2017: Pescasseroli con la Granfondo Mtb del Parco Nazionale d’Abruzzo il 3 settembre (Asd Pescasseroli) e Collarmele con la Marathon I Sentieri dei Lupi (Asd Collarmele Mtb) il 17 settembre.

Leggi Tutto »

Coppa Italia, il Pescara passa il turno ai supplementari

Gol ed emozioni allo stadio Adriatico "Giovanni Cornacchia" nel secondo turno preliminare di Coppa Italia Tim. Il Pescara e' riuscito a piegare la resistenza della Triestina (appena ripescata in serie C) dopo i tempi supplementari con il risultato di 5-3. Da segnalare ben cinque reti annullate per fuorigioco (quattro al Pescara e una alla Triestina). Per i biancazzurri di Zeman in gol Pettinari, Brugman, Ganz, Coulibaly e Del Sole. Fra i giuliani doppietta di Arma' e gol Aquaro. Ad assistere alla gara in tribuna l'ex biancazzurro Leo Junior. Il Pescara nel terzo turno preliminare affrontera' sabato il Brescia allo stadio Rigamonti.

Leggi Tutto »

L’imbarcazione dal nome ‘Abruzzo’ trionfa ai campionati mondiali di vela d’altura

 L'imbarcazione dal nome 'Abruzzo' trionfa ai campionati mondiali di vela d'altura nel golfo di Trieste. La Regione Abruzzo celebra la vittoria con una cerimonia che si e' svolta oggi a Giulianova. Un riconoscimento e' andato al team e al presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre, per il suo impegno 'continuo e appassionato nello sviluppo dello sport velico in Italia ed in Abruzzo'. L'iniziativa odierna e' stata organizzata dalla Regione Abruzzo e dall'ente Porto di Giulianova nella sede della Lega navale. Vi hanno preso parte, oltre a Ettorre e al team, il vicepresidente della Giunta regionale, Giovanni Lolli, l'assessore alla Pesca, Dino Pepe, e il presidente dell'ente Porto, Marco Verticelli. Alla sua prima partecipazione a un campionato del mondo di vela d'altura - l'Orc Worlds Trieste 2017 che si e' svolto dal 2 all'8 luglio -, il Tp52 ZeroCould 'Abruzzo' dell'armatore Danilo Falzitti si e' aggiudicato il titolo di campione del mondo in Classe A degli equipaggi Corinthian, con velisti non professionisti. La competizione ha visto la presenza di oltre 130 imbarcazioni, provenienti da 19 nazioni. "Questa impresa sportiva ha un grandissimo valore e rappresenta una grande opportunita' - afferma Lolli - Una barca prestigiosa, con una storia importante alle spalle, che decide di chiamarsi Abruzzo e portare in giro il nome di questa regione ma, soprattutto, un modello di turismo attivo. Offriamo cosi' ai viaggiatori posti straordinari dove muoversi, in mare e nell'entroterra, per scoprire identita' ed essenza dell'Abruzzo con i suoi prodotti, la sua natura e le sue attivita'". "Facciamo leva sulla nostra specificita' e unicita'. Siamo una regione che offre delle ricchezze uniche nel suo genere: un connubio di mare, spiagge, montagna e parchi. Per questo ci candidiamo a ruolo di regione guida nell'ambito del turismo attivo. Una scelta strategica utile ad intercettare questa nuova domanda di turismo sostenibile grazie a Legambiente e al protocollo d'Intesa firmato recentemente", conclude il vicepresidente.

Leggi Tutto »

Pescara, 7-0 in amichevole alla Primavera

Ultima amichevole prima dell'esordio in Coppa Italia per il Pescara che questo pomeriggio, allo stadio "degli Angeli" di Palena (Chieti) ha superato la Primavera biancazzurra con il risultato di 7-0. Questa la successione delle reti: 5' pt Pettinari, 10' pt Capone, 30' pt Pettinari, 35' pt Nicastro, 18' st Memushaj, 32' st Zampano, 35' st Perrotta. In serata ci sara', sempre a Palena, la presentazione ufficiale della squadra. Appuntamento previsto alle 20.30 in Piazza. La squadra di Zdenek Zeman restera' a Palena fino a domenica mattina 6 agosto quando tornera' in citta' per giocare alle 20.30, allo stadio Adriatico "Giovanni Cornacchia la gara di Tim Cup. 

Leggi Tutto »

Fidas Beach Golf, torneo per promuovere la donazione di sangue

Un torneo di beach golf a premi, per promuovere l'importanza del dono del sangue: al via a Pescara sabato 5 agosto il Fidas Beach Golf, iniziativa promossa sulle spiagge del capoluogo adriatico da Fidas Pescara e dalla Beach Golf Sport Association (Bgsa). Nove in tutto gli eventi: otto gare di qualificazione e la gara finale. Le qualificazioni si svolgeranno ad agosto in otto stabilimenti balneari (5 agosto Onda Marina; 6 Hai Bin; 12 Ippo Beach; 13 La Prora; 19 Orsa Maggiore; 20 Hawaii; 26 Lido Azzurro; 27 Lido Aurora). Tante le sorprese che attendono i partecipanti al gioco, dai gadget ai premi fino ai buoni spesa, e poi il super-premio finale, un'automobile Mini One 55 kw, per il vincitore assoluto. Alla conferenza stampa di presentazione, allo stabilimento Le Hawaii, hanno preso parte la presidente Fidas Pescara, Anna Di Carlo, il dirigente medico settore donazioni dell'ospedale civile di Pescara, Giuseppe Casalini, il vicecomandante della Capitaneria di Porto di Pescara, Enrico Macri', il presidente della Bgsa, Mauro De Marco, il titolare di Autoabruzzo, Salvatore Di Lena, e la responsabile marketing di Lea&Flo' Group, Simona Menna. 

Leggi Tutto »

Svolte di Popoli, tutto pronto per la 55/a cronoscalata

Arriva la 55/a edizione delle "Svolte di Popoli", la classica cronoscalata organizzata dall'omonima Asd con l'Automobile Club Pescara dal 4 al 6 agosto, valida per il Trofeo Italiano Velocita' Montagna Nord e Sud, il Challenge Assominicar e come gara aperta anche alle auto storiche. Al momento sono oltre cento i piloti iscritti, le adesioni alla gara restano aperte fino a mezzogiorno di mercoledi' 2 agosto. Il programma prevede le verifiche sportive e tecniche in Corso Gramsci nel pomeriggio di venerdi' 4. Sabato 5 agosto sono previste le due salite di ricognizione con il via alle 9:30. Stesso orario domenica 6 agosto per gara-1, che sara' seguita da gara-2. Teatro della competizione il classico tracciato di 7530 metri con partenza da Contrada Canapine, alle porte di Popoli, e arrivo al bivio di San Benedetto in Perillis. Oltre alla doppia titolazione Tivm Nord e Sud, l'evento assegna il 10/o Trofeo Corradino D'Ascanio e il 6/o "Memorial Amedeo Natale, riservato al primo pilota abruzzese classificato

Leggi Tutto »

Calcio d’estate, il Pescara batte 3-1 la Fidelis Andria

Nella quarta amichevole stagionale il Pescara ha superato la Fidelis Andria con il risultato di 3-1. Questa la successione delle reti: 12'pt Zampano (P), 30' pt Mancuso (P), 4'st Minicucci (FA) 13' st Ganz (P). La gara di questo pomeriggio e' stata giocata al Campo Comunale di Palena (Chieti) di fronte a circa 500 spettatori far cui una cinquantina pugliesi. Il direttore di gara ha fatto effettuare due time out (uno per tempo) a causa del gran caldo. I biancazzurri torneranno in campo il 3 agosto nell'amichevole con la Primavera sempre a Palena (Chieti), dove in serata ci sara' la presentazione ufficiale della squadra. Il 6 agosto esordio all'Adriatico in Coppa Italia (ore 20.30) con la Triestina

Leggi Tutto »

Trofeo San Giacomo: doppio appuntamento a Rocca San Giovanni con gara agonistica e cicloraduno

Il Team Vini San Giacomo ha quasi completato l'iter organizzativo per la seconda edizione del Trofeo San Giacomo: appuntamento a domenica 30 luglio a Rocca San Giovanni con la formula doppia della gara agonistica e del cicloraduno in una mattinata per dare ancora più risalto al mare della Costa dei Trabocchi e alle colline sovrastanti che compongono il quadro paesaggistico in cui si insedia la Cantina San Giacomo in una cornice del tutto ottimale, per la perfetta esposizione dei suoi poderosi vigneti e per gli influssi che il mare apporta alla qualità dei suoi vini.

Tra la Cantina San Giacomo, Treglio, Lanciano, Iconicella e Villa Scorciosa è articolato il giro agonistico di 15 chilometri da ripetere quattro volte dopo aver percorso i primi 40 chilometri ad andatura turistica passando per il mare, San Vito Marina e Fossacesia Marina prima di deviare verso l’interno e dare vita alla fase agonistica con base e contagiri alla Cantina San Giacomo. 

Per i meno allenati è previsto il cicloraduno di 50 chilometri che ricalca per buona parte lo stesso giro degli agonisti ma sempre ad andatura controllata fino a tornare alla Cantina San Giacomo che sarà il cuore pulsante di tutto l’evento organizzato sotto l’egida della Uisp Lega Ciclismo Abruzzo&Molise.

Il ritrovo è fissato alle 7:30 presso Cantina San Giacomo a Rocca San Giovanni (uscita A14 Lanciano), la partenza comune alle 9:00, la divisione della partenza agonistica in due fasce (élite sport, master 1-2-3-4-5 per complessivi 100 chilometri; dopo 5 minuti la seconda serie insieme alle donne e ai master 6-7-8), l’iscrizione è di 12 euro (comprensiva di chip cronometraggio e da effettuare la pre-iscrizione via mail all’indirizzo teamvinisangiacomo@gmail.com), ristoro e pasta party finale tra i servizi a disposizione dei partecipanti. 

Leggi Tutto »

Pescara, Zeman a Palena con 30 giocatori

Prendera' il via domani a Palena la seconda parte del ritiro stagionale del Pescara. Sono trenta i calciatori biancazzurri convocati dal tecnico Zdenek Zeman. La squadra restera' nel piccolo centro del Sangro-Aventino fino a sabato 5 agosto quando la squadra tornera' a Pescara dove il giorno successivo giochera' la gara valida per il secondo turno preliminare di Coppa Italia. La prossima uscita amichevole e' in programma il 1 agosto, sempre a Palena (Chieti), con la Fidelis Andria. Questi i giocatori che lavoreranno da domani a Palena (Chieti). Portieri: Fiorillo, Pigliacelli, Antonino. Difensori: Crescenzi, Zampano, Biraghi, Delli Carri, Perrotta, Mazzotta, Campagnaro, Coda, Elizalde. Centrocampisti: Brugman, Proietti, Carraro, Valzania, Bruno, Coulibaly, Selasi, Palazzi, Memushaj. Attaccanti: Capone, Latte lath, Ganz, Nicastro, Mancuso, Benali, Cappelluzzo, Del Sole, Pettinari. I difensori Fornasier e Bovo lavoreranno a parte in sede per ristabilirsi da alcuni problemi fisici.

Leggi Tutto »