Cronaca

Meningite, trasferita a Chieti la paziente di Avezzano

Trasferita in eliambulanza a Chieti, la donna 51enne con una forma di meningite non contagiosa, la listeria monocytogenes, ricoverata da mercoledi' scorso nel reparto malattie infettive dell'ospedale di Avezzano. Lo rende noto la Asl 1 aggiungendo che il trasferimento "si e' reso necessario in seguito all'aggravarsi delle condizioni della paziente e per la mancanza di posti letto nelle rianimazioni di Avezzano, L'Aquila e altri ospedali vicini interpellati".

Leggi Tutto »

Il maltempo non lascia l’Abruzzo

Riprende a nevicare intensamente su Abruzzo e Molise. Nuovamente disposto il 'codice rosso', cioe' il divieto temporaneo per i mezzi pesanti, lungo l'autostrada A14. Il provvedimento riguarda il tratto compreso tra i caselli di Giulianova e Vasto Sud, in direzione Sud, e quello tra i caselli di Poggio Imperiale e Pescara Sud, in direzione Nord. Caselli presidiati dalle forze dell'ordine, che consentono l'accesso solo ai mezzi leggeri con gomme termiche o con catene gia' montate.

Causa neve domani chiusi in Abruzzo gli stabilimenti Sevel, Honda, Hydro e la maggior parte delle aziende della Val di Sangro. La Sevel, interessata da un forte pendolarismo, ha deciso lo stop produttivo per il primo turno, dalle 5.45 alle 13.45. In mattinata si decidera' se proseguire eventualmente sugli altri due turni. Sempre domattina il comitato esecutivo aziendale si riunira' per decidere le modalita' del recupero produttivo di venerdi' scorso, turno C, interessato da un black out elettrico. La Honda domani avrebbe dovuto riprendere l'attivita' dopo la pausa natalizia, iniziata il 23 dicembre scorso.

Da domani, lunedi 9 gennaio, saranno ripristinate le regolari corse del trasporto pubblico urbano a Sulmona, in particolare i collegamenti tra la citta' e la stazione ferroviaria. Per accordi tra il Comune e Trenitalia saranno ripristinate anche le corse dei convogli ferroviari tra Sulmona e Pescara, tenendo conto anche del consistente numero di utenti, lavoratori e studenti pendolari. Unica eccezione sara' quella del treno in partenza alle 5.20 da Sulmona che per ora restera' sospesa. Lo comunica il sindaco della citta' Peligna Annamaria Casini

Leggi Tutto »

Chieti, scuole chiuse per la neve

Dopo la forte nevicata che ha colpito la citta' di Chieti, soprattutto nella notte appena trascorsa, il sindaco Umberto Di Primio ha deciso di adottare un'ordinanza di sospensione delle attivita' didattiche di tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado, comprese quelle dell'infanzia e l'Universita', fino al prossimo 11 gennaio compreso. Il primo cittadino ne ha dato notizia sul suo profilo Facebook. "Diffido chiunque non ne abbia necessita' e chi non e' assolutamente attrezzato ad uscire. Troppi problemi stiamo trovando a causa delle auto abbandonate o mal parcheggiate" ha scritto ancora il primo cittadino evidenziando che ''durante tutta la notte i mezzi hanno lavorato per garantire la viabilita' principale ed anche ora, cambiato il turno, gli operatori proseguono nell'attivita'. La incessante nevicata sta mettendo a dura prova tutti, persone e mezzi, ma nessuno si e' tirato indietro"

Interdetto l'accesso al cimitero, fino all'11 gennaio, salvo possibilita' di garantire condizioni di sicurezza prima. Sono garantiti i soli servizi di tumulazione. Il primo cittadino, si legge sempre su Facebook - ha anche disposto un servizio straordinario, grazie agli operai del Comune, per alleggerire le chiome degli alberi della Villa comunale, cosi' da evitare per quanto possibile il rischio di caduta di rami. Gli 11 mezzi in servizio da giovedi', fa sapere Di Primio, stanno continuando, ininterrottamente, a lavorare per garantire la viabilita' principale. La lama spazzaneve del comune, da ieri sera, sta curando la pulizia di quartieri ed aree fuori dal percorso della viabilita' principale. A questa si aggiungeranno, appena possibile - si legge ancora - altri mezzi attualmente impegnati a garantire l'agibilita' delle vie di collegamento. Formula Ambiente, e' stata incaricata di gestire la pulizia e salatura dei vicoli e marciapiedi. Il Centro operativo comunale e' a disposizione per raccogliere le segnalazioni, ma soprattutto per garantire interventi di emergenza in favore di cittadini bisognosi di raggiungere l'ospedale per cure e visite.

Leggi Tutto »

Lotteria Italia, i biglietti vincenti

L'Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica le serie e i numeri dei primi cinque biglietti estratti di Prima categoria non ancora abbinati ai premi: PRIMA CATEGORIA Serie e numero Venduto a R 053568 Milano Q 425840 Ranica (BG) T 116627 Tarsia (CS) N 337298 Milano C 045521 Livorno

Questi le serie e i numeri dei 50 biglietti della Lotteria Italia estratti, di seconda categoria, del valore di 50 mila euro ciascuno, comunicati dall'Agenzia dei monopoli. Serie e numero Venduto a T 243372 Porto San Giorgio (FM) L 067602 Roma O 089212 Pressana (VR) I 096311 Napoli A 378377 Magliano Sabina (RI) F 039063 Avellino Q 445036 Chieti D 480110 Milano O 376706 Roma M 384842 Genova T 475936 Sona (VR) P 497040 Ceggia (VE) L 079248 Assemini (CA) U 408429 Verona S 354150 Roma N 257535 Foggia F 244376   Raiano (AQ) L 095164 Reggio Calabria D 387290 Alessandria P 088738 Roma C 234965 Milano N 302784 Parma L 115954 Fabriano (AN) A 067368 La Spezia D 468221 Ferrara I 407649 Roma C 486591 Roma D 409516 Brescia S 476475 Napoli P 247378 Citta' della Pieve (PG) L 438157 Catania G 389173 Firenze D 018620 Lanciano (CH) M 256066 Roma R 125489 Potenza Q 103835 Modena T 262209 Villanova d'Asti (AT) R 121039 Chatillon (AO) M 127464 Como A 355512 Fiano Romano (RM) C 483656 Reggio Emilia N 313332 Cressa (NO) E 406125 Roma A 172313 Borgomanero (NO) G 024788 Roma S 287484 Desenzano (BS) U 401589 Roma G 354533 Scarmagno (TO) O 484203 Grezzago (MI) S 418546 Sestri Levante (GE)

I biglietti della Lotteria Italia che hanno vinto i 150 premi di terza categoria, da 25 mila euro: Serie e numero Venduto a L 101417 Sciacca (AG) N 084601 Frascati (RM) T 188881 Verona (VR) T 428957 Giove (TR) E 177589 Valbrona (CO) T 011536 Trani (BT) G 033438 Bari (BA) S 293970 Modica (RG) E 385817 Tremestieri Etneo (CT) I 436378 Siena (SI) E 443174 Nerviano (MI) P 336048 Verona S 165666 Sorrento (NA) M 128334 Roma (RM) Q 400859 Baronissi (SA) D 304242 Roma M 399483 Coccaglio (BS) N 217146 Napoli P 041935 Vizzolo Predabissi (MI) C 137241 Costa di Rovigo (RO) G 271223 Torino L 015277 Cascia (PG) B 296158 Numana (AN) U 069402 San Pietro Avellana (IS) S 499803 Venezia N 113206 Napoli Q 011185 Civitella in Val di Chiana (AR) I 310122 Bologna L 183239  Cremona Q 320628 Soave (VR) L 344972 Sarnico (BG) F 314842 Pesaro E 247229 Ancona N 409012 Genova O 094249 Bordighera (IM) F 421580 Venezia G 129506 Milano L 278080 Lentini (SR) S 191483 Roma D 117535 Roma B 174627 San Bonifacio (VR) A 036538 Roma P 284229 Palermo S 373518 Roma Q 300424 Roma B 071988 Pietra Ligure (SV) P 408769 Milano R 184357 Genova S 040741 Roma D 062669 Frosinone M 397102 Martellago (VE) E 429151 Roma M 050247 Bari B 108755 Viterbo I 277900 Cosenza L 402768 Parma E 222176 Castello di Annone (AT) B 241442 Roma O 110955 Roma F 117864 Alessandria M 406073 Roma B 226757 Novara B 007924 San Lorenzo Nuovo (VT) L 258909 Milano U 029137 Alcamo (TP) P 443708 Settimo Milanese (MI) D 035699 Roma A 199520 Viagrande (CT) L 396122 Roma A 321846 Cerea (VR) G 480582 Varese Q 088936 Ceprano (FR) S 066119 Jesolo (VE) U 197578 Gallicano nel Lazio (RM) R 065860 Prato U 242279 Casatenovo (LC) Q 148216 Roma B 449278 Valleggia (SV) G 463316 Castel San Pietro Terme (BO) B 180898 Carrara (MS) D 452125 Pedara (CT) I 042606 Roma F 093133 Padova F 354403 Ribera (AG) A 408785 Torino N 120169 Bertinoro (FC) D 113911 Roma T 080469 Cerveteri (RM) E 492318 Milano B 422642 Chiari (BS) P 351397 Roma A 040954 Caserta U 364195 Bacoli (NA) B 224162 Roma B 220018 Erbusco (BS) D 147931 Carugate (MI) P 229594 Civitanova Marche (MC) M 245418 Magenta (MI) D 167752 Perugia T 293827 Bentivoglio (BO) D 123956 Avella (AV) R 289252 Sergnano (CR) E 016329  Cascina (PI) N 107010 Reggio Emilia M 366569 Gallicano nel Lazio (RM) N 267157 Parma L 294860 Pistoia N 486660 Sant'Ilario d'Enza (RE) P 246185 Fabro (TR) N 192664 Torrita di Siena (SI) E 255703 Miglianico (CH) C 054588 Vicopisano (PI) S 296785 Guidonia Montecelio (RM) M 363822 Bussolengo (VR) T 440023 Monte Olimpino (CO) L 196965 Bologna Q 169608 Lecce S 492051 Luino (VA) I 399529 Castelvetro di Modena (MO) E 140492 Vigonza (PD) B 147907 Bologna M 106515 Villafranca Tirrena (ME) F 014552 Barberino di Mugello (FI) F 067351 Paderno Dugnano (MI) T 485406 Bari P 214958 Roma O 266409 Ragusa C 255652 Cardano al Campo (VA) U 348507 San Vincenzo (LI) C 004741 Ravenna M 156835 Ancona O 145202 Lainate (MI) C 141622 Cusano Milanino (MI) B 076599 Genzano di Lucania (PZ) M 083915 Silvi Marina (TE) D 458626 Grosseto O 008240 Aosta G 034578 Milano B 036712 Roma U 040667 San Zenone al Lambro (MI) R 472666 Roma P 314978 Anagni (FR) E 008476 Vigasio (VR) C 225757 Castrocielo (FR) R 173192 Napoli N 481212 Lucignano (AR) N 175550 Venezia U 234119 Lecco L 022860 Aci Catena (CT) S 033991 Suzzara (MN).

 

Leggi Tutto »

Maltempo, le informazioni della Protezione Civile

Nella mattinata il maltempo si e' concentrato sulla costa pescarese e chietina, nell'entroterra abruzzese sul versante est dei monti della Maiella e nell'alto Sangro. Lo rende noto la protezione civile Abruzzo. Codice rosso in S.S. 81 dal km. 172 al km. 186, S.S. 84 dal km. 50 al km. 57, S.S. 16 dal km. 391 al km 439. Problemi di viabilita' soprattutto a Campo di Giove e Torrebruna. In fase di soluzione le interruzioni di energia elettrica nelle frazioni di Atessa, Montazzoli e Fallo grazie anche all'utilizzo di gruppi elettrogeni portati dall'Enel. A Gessopalena e' in arrivo il secondo gruppo elettrogeno in giornata. A Casoli permane l'emergenza di erogazione energia elettrica: circa 100 utenze sono isolate. Terna ed Enel sono sul posto, ma l'intervento e' difficoltoso a causa di bufera di neve. L'Enel comunica che in giornata verra' ripristinata l'erogazione di energia elettrica. Isolamenti elettrici anche nelle frazioni di Roseto e Lanciano. E' stata data la possibilita' ai Comuni dell'area pescarese di rifornirsi di salgemma nei punti di stoccaggio dell'autostrada A/14. La Sala Operativa ha attivato numerose Organizzazioni di volontariato per vari interventi tra i quali si segnalano: a San Salvo gestione traffico casello autostradale e trasporto personale medico e dializzati, a Pescara per il trasporto degli infermieri salvavita, per il trasporto degli infermieri presso l'ospedale di Sulmona, per il trasporto della guardia medica dell'ospedale di Giulianova, per la consegna di medicinali alle famiglie isolate. Centinaia i volontari impiegati nei Comuni interessati dal maltempo. Attualmente hanno comunicato l'apertura del COC i Comuni di: - Torre De' Passeri - Lettomanoppello - Cepagatti - Penne - Pescara - Citta Sant' Angelo - Lanciano - Teramo - Manoppello - Avezzano - Caramanico Terme - Sulmona - Castiglione a Casauria - S. Eufemio a Maiella - Villa Celiera - Ortona - Silvi - S. Buono - Gioia dei Marsi - Celano - Fraine - Abbateggio - Montesilvano - Montebello di Bertona - Bolognano - Abbateggio - Morro d'Oro - Cupello

Leggi Tutto »

Riaperto l’aeroporto di Pescara

L'aeroporto d'Abruzzo torna operativo. Sulla citta' di Pescara non nevica piu' e il miglioramento delle condizioni meteorologiche ha consentito di riaprire lo scalo. Si sta ora procedendo all'imbarco del volo per Torino, mentre successivamente dovrebbe decollare anche quello per Francoforte i cui passeggeri, circa 150, attendono di partire da oltre 48 ore. Diversi i voli cancellati negli ultimi due giorni a causa della neve e del maltempo. Disagi si sono registrati fin da giovedi', lo scalo aveva chiuso ieri mattina e poi riaperto per poche ore. Ieri pomeriggio era stato di nuovo chiuso; ora la riapertura.

Leggi Tutto »

Maltempo, disagi per i bus Tua

Graduale miglioramento dei servizi della Tua, azienda unica del trasporto abruzzese, dopo i disagi dovuti al ghiaccio e alla neve. Servizi a L'Aquila e Avezzano regolari, fa sapere l'azienda, con la sola eccezione della tratta Pescasseroli-Castel di Sangro dove si registrano ritardi. Nel Teramano situazione in netto miglioramento, ma rimangono sospesi i collegamenti Bisenti-Teramo e Morro d'Oro-Cologna per Roseto degli Abruzzi. Nel Pescarese ripristinati i servizi per Spoltore, mentre rimangono sospesi i collegamenti suburbani da Citta' Sant'Angelo e Pianella. I collegamenti Chieti-Pescara vengono garantiti mediante coincidenza a Madonna delle Piane. Nell'area peligna non vengono effettuati i servizi per Pacentro e Campo di Giove

 

*********

Disagi e problemi di circolazione causati da neve e ghiaccio agli autobus della Tua, l'azienda unica abruzzese di trasporto. Come riportato sul sito dell'azienda "tutti i servizi sono pressoche' sospesi nella parte interna della Regione", ma criticita' ci sono anche sulla costa. Fermi i servizi suburbani e ridotte le corse del servizio urbano di Pescara, dove per oggi erano stati annunciati bus gratuiti per l'emergenza ghiaccio. Una riduzione di corse, quella di Pescara citta', causata secondo Tua, anche "dalle difficolta' che stanno avendo gli autisti nel raggiungere il deposito di Pescara da vari centri della Provincia". In Marsica e nella zona dell'Aquilano, riporta il sito di Tua, la situazione e' meno grave: "sospesi solo i collegamenti tra Pescasseroli e Castel di Sangro, mentre sono ridotti quelli tra Pescasseroli e Avezzano. All'Aquila, sospesi solo i collegamenti per Castel del Monte. Regolari tutti i servizi per Roma, Napoli (con deviazione di percorso) e L'Aquila, ad eccezione della tratta Lanciano-L'Aquila"

"Sul versante costiero si stanno verificando dei problemi tra Ortona e Pescara e tra Giulianova e San Benedetto del Tronto - si legge ancora sul sito di Tua -. Sono fermi tutti i servizi suburbani, compresa la Chieti-Pescara, in corso di riattivazione, seppure a rilento. Ritardi per il collegamento tra Lanciano e S.Vito. Regolare il servizio Teramo-Giulianova, senza transito per Giulianova paese. Per quanto riguarda il servizio urbano di Pescara, le corse sono ridotte anche a causa delle difficolta' che stanno avendo gli autisti nel raggiungere il deposito di Pescara da vari centri della Provincia". Per quanto riguarda il servizio ferroviario, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha comunicato l'applicazione del Piano neve allerta lieve. Sono soppressi i treni Sangritana-Tua 23912, 23918, 23917, 23926, 23923, 23944 e 23901.

Leggi Tutto »

Rapinata una sala scommesse nell’Aquilano

Hanno puntato una pistola contro un dipendente di una sala scommesse e lo hanno costretto a consegnare l'incasso, circa 10 mila euro. Il fatto e' accaduto nella sala bingo di Cappelle, frazione di Scurcola Marsicana, la scorsa notte. Tre uomini, con il volto coperto da passamontagna, hanno rapinato la sala. L'allarme dato da un dipendente. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo che stanno visionando i filmati di sicurezza

Leggi Tutto »

Partoriente bloccata dal maltempo viene portata in ospedale dai vigili del fuoco

Grazie al soccorso prestato dai Vigili del Fuoco dell'Aquila e' stata data alla luce, in ospedale a Sulmona. La bimba e' nata in nottata, dopo che la mamma e i suoi familiari erano rimasti bloccati dalla tormenta di neve che ha imperversato sull'Altopiano delle Cinque miglia. Dopo che perfino lo spartineve che li scortava e' uscito fuori dalla carreggiata, la donna di Castel Di Sangro, il marito e altri familiari hanno subito allertato i Vigili del Fuoco che, accorsi dal capoluogo abruzzese, hanno messo al riparo da problemi gravi la partoriente che cosi' ha potuto raggiungere Sulmona e dare alla luce la bambina. Un caso che fa riemergere la questione del punto nascita dell'ospedale di Sulmona

Leggi Tutto »

Oltre due metri di neve in provincia di Pescara

Oltre due metri di neve nell'entroterra della provincia di Pescara, sul versante pescarese della Majella. Strade bloccate e centri abitati isolati gia' dalla notte tra giovedi' e venerdi' a causa delle intense precipitazioni. Le situazioni piu' critiche a Sant'Eufemia a Maiella e nella frazione di Roccacaramanico, a mille metri di altitudine: il paese e' stato liberato nella notte, mentre la frazione e' raggiungibile solo da poche ore. "Roccacaramanico raggiunta e liberata - afferma il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco - Possibile il transito fino alla frazione, dove si registrano circa 2 metri di neve". 

Migliaia di utenti senza acqua corrente, in Abruzzo, a causa del ghiaccio e della neve delle ultime ore. Oltre a guasti e rotture, il problema principale sono i contatori ghiacciati con le temperature bassissime, quasi ovunque al di sotto dello zero. L'Azienda comprensoriale acquedottistica (Aca) di Pescara, che serve comuni del Pescarese, del Chietino e del Teramano, ha richiamato anche i tecnici in ferie e liberi dal servizio e sta intervenendo su piu' fronti. Oltre ai contatori ghiacciati, piu' di un migliaio di utenze in tutto il territorio di competenza, i tecnici sono al lavoro per due rotture importanti a Casalincontrada e per un guasto a Manoppello  che hanno lasciato a secco circa mille utenze. Risolto, invece, con un gruppo elettrogeno, un guasto a San Giovanni Teatino: un problema elettrico aveva bloccato l'impianto di sollevamento 'Dragonara', lasciando senz'acqua diverse centinaia di utenti della zona

Leggi Tutto »