Politica

‘Anatra zoppa’, il sindaco di Avezzano De Angelis rassegna le dimissioni

"Oggi non ho la maggioranza e non posso mantenere un patto che ho stretto con la mia citta'. Per questo, il tempo di sistemare alcune cose tecniche e amministrative e formalizzero', nei prossimi giorni, le dimissioni dalla carica di sindaco". Lo ha annunciato il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, nel corso della conferenza stampa tenuta all'indomani della sentenza del Consiglio di Stato che, confermando la sentenza del Tar Abruzzo che assegnava 13 seggi alla coalizione di centrosinistra e nove a quella del centrodestra - vincitrice delle elezioni al ballottaggio del 25 giugno 2017 con De Angelis - ha ribaltato di fatto l'equilibrio del Consiglio comunale, privando il sindaco della maggioranza in assemblea. "E' una sentenza che accetto - ha ribadito il primo cittadino - ma non mi sento di condividerla, data anche la giurisprudenza pregressa. Oggi non ha perso Gabriele De Angelis, ma la citta' di Avezzano".

"Non e' il momento di riflettere sul ritiro delle dimissioni, dobbiamo rimanere ai fatti accaduti oggi; dopo avere sbrigato le ultime cose tecniche formalizzero' le mie dimissioni e poi vedremo quello che accadra'". Lo ha ribadito il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, nel corso della conferenza stampa nella quale ha annunciato le dimissioni. "Avezzano - ha specificato - si puo' amministrare con una maggioranza unita e coesa intorno al programma di mandato e ad oggi questa maggioranza non c'è". 

Leggi Tutto »

Fondi per 600mila euro a Caramanico per le piscine termali

La regione Abruzzo ha finanziato con fondi Psr-Fsc interventi per i Comuni di Mozzagrogna e Caramanico per la piazza di San Rocco e il lavatoio e le piscine termali. In particolare si tratta di fondi PAR-FSC 2007-2013 - Linea di azione IV.2.2.b per il 'recupero ed al ripristino naturalistico e paesaggistico degli ambiti degradati e vulnerabili, anche mediante l'eliminazione dei detrattori ambientali. La Regione ha approvato l'integrazione allo strumento di attuazione diretta (Sad) per l'utilizzo di risorse per 300mila euro a beneficio del Comune di Mozzagrogna. Risorse che, nello specifico, sono indirizzate alla riqualificazione di Piazza San Rocco ed al recupero funzionale del vecchio lavatoio con fontana. La Regione ha, inoltre, approvato lo strumento di attuazione diretto per la realizzazione di un complesso di piscine termali pubbliche a Caramanico Terme. L'intervento, finanziato sempre con fondi Par-Fsc 2007-13, è di 600mila euro con la costruzione di piscine termali. 

Leggi Tutto »

Vasto, Mauro Del Piano nuovo presidente del Consiglio

Con 14 voti Mauro Del Piano (Patto con Vasto) e' stato eletto questa mattina nuovo presidente del Consiglio comunale di Vasto. Sostituisce Giuseppe Forte dimessosi per essere stato nominato dal sindaco Francesco Menna assessore all'Urbanistica, ai Lavori Pubblici e Cultura. Del Piano ha avuto il via libera dall'aula 'Giuseppe Vennitti' al secondo scrutinio segreto, un voto e' andato anche a Lembo e Tiberio della maggioranza, mentre sono state otto le schede bianche. "Ringrazio tutto il Consiglio comunale, ringrazio chi mi ha preceduto e do un buon ritorno in consiglio a Simone Lembo. Ho seguito con attenzione quanto detto stamane. Mi adopero' affinche' la comunicazione sia prioritaria in quest'aula seguendo le regole e con il rispetto verso tutti i colleghi. Tutti abbiamo il dovere di adoperarci affinche' i problemi vengano affrontati e risolti. Auspico che i lavori di ogni consiglio comunale producano quello che e' l'interesse della collettivita'", questa la prima dichiarazione ufficiale del neo presidente del Consiglio comunale di Vasto. 

Leggi Tutto »

Elezioni: ad Avezzano presentazione libro di Quagliariello

Un bilancio della legislatura appena conclusa e, soprattutto, le prospettive politiche per il futuro in vista delle elezioni del prossimo 4 marzo. Se ne discuterà domani, mercoledì 21 febbraio, ad Avezzano, in un dibattito in occasione della presentazione del libro del senatore Gaetano Quagliariello “Sereno è – Scena e retroscena di una legislatura spericolata” (edizioni Rubbettino). Partecipano lo stesso Gaetano Quagliariello, candidato della coalizione di centrodestra al Senato nel collegio uninominale L’Aquila-Teramo, e Andrea Spiri, dell’università Luiss – Guido Carli di Roma. L’incontro, promosso dalla fondazione Magna Carta, è in programma mercoledì 21 alle ore 16:30 presso l’Hotel dei Marsi ad Avezzano.

Dal nuovo tripolarismo alle travagliate sorti delle istituzioni, dalla rapida ascesa al repentino tracollo di Matteo Renzi, passando per la diaspora del centrodestra fino alla sua rinascita e riunificazione, il libro, attraverso rivelazioni inedite e spesso sorprendenti, racconta la storia e svela il dietro le quinte di una legislatura spericolata e, alla vigilia di un appuntamento elettorale che sarà uno spartiacque, traccia una prospettiva per il futuro del sistema politico e del nostro Paese.

Leggi Tutto »

Elezioni. Giovedi 22 febbraio incontro LeU a Francavilla con Melilla e Mazzocca

Giovedì 22 febbraio, presso l'hotel San Marco ore 17.30 a Francavilla al Mare (Ch), incontro di presentazione dei candidati Liberi e Uguali (LeU) con Simone Oggionni (Direzione nazionale LeU), il Deputato LeU Gianni Melilla, il Sottosegretario Regionale e Capogruppo Art.1 Mdp Abruzzo Mario Mazzocca, il coordinatore regionale Art.1 Mdp Tommaso Di Febo e il consigliere comunale Stefano Di Renzo. 
Saranno presenti i candidati alle elezioni politiche 2018 Celeste Costantino, Carlo Gaspari, Francesca Licenziato e Sonia Del Rossi.
Modera l'evento Emiliano Piergiovanni, componente coordinamento Francavilla Liberi e Uguali

Leggi Tutto »

L’Aquila, Biondi: controllo su 200 aggregati 

Prima la ricognizione sui 200 aggregati, peraltro in corso, e poi l'avviso per la nomina dei commissari. Cosi' mi muovera' l'amministrazione comunale dell'Aquila in riferimento alla vicenda dei numerosi aggregati edilizi bloccati "da inerzia dei proprietari degli immobili, litigiosita' degli stessi o mancata costituzione dei consorzi obbligatori". Ad annunciarlo e' il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi. "Sono in corso verifiche e controlli su oltre 200 aggregati per capire dove occorra realmente intervenire. C'era il rischio di nominare dei commissari che avrebbero dovuto accelerare i lavori di cantieri chiusi ormai da mesi: per questa ragione abbiamo preferito prendere un po' di tempo in piu' e fare le cose per bene piuttosto che coprirci di ridicolo agli occhi della citta' a causa di provvedimenti fatti male e di fretta, come quello che abbiamo trovato quando ci siamo insediati - ha spiegato il primo cittadino -. Ci sara' una sostanziale revisione dell'avviso pubblico per la scelta dei commissari rispetto al precedente. Prevediamo novita' importanti come la divisione per fasce di competenza entro le quali verranno sorteggiati i professionisti: non ci sara' il rischio, insomma, che persone con poca o alcuna esperienza si trovino a dover affrontare situazioni particolarmente complesse. I piu' bravi e competenti saranno chiamati a dirimere le questioni piu' difficili, in base alle loro capacita', esperienza e preparazione". Il sindaco sottolinea che "e' in via di definizione, e a breve sara' portata in giunta una delibera con cui vengono individuate le priorita' e le modalita' d'intervento". 

Leggi Tutto »

Fondi per 40 milioni per sette interventi nelle infrastrutture

La Giunta regionale ha approvato oggi la delibera n. 83 con cui individua 7 opere strategiche di completamento infrastrutturale per complessivi 40 milioni da inserire nel quadro dei finanziamenti con fondi FSC stanziati dal Ministero dei Trasporti. La delibera CIPE con i relativi importi verra' discussa nella seduta di giovedi' 22 febbraio. Questo l'elenco delle opere: Dorsale adriatico-tirrenica Fossacesia/Torino di Sangro-Castel di Sangro: completamento della tratta ferroviaria regionale "Quadri-Castel di Sangro" per un importo pari a 10.000.000. L'ammodernamento della tratta Quadri-Castel di Sangro completa l'intervento di riqualificazione della linea Fossacesia - Quadri - Castel di Sangro. In considerazione del recente intervento di interconnessione della rete RFI realizzata nella stazione unificata RFI/FAS di Castel di Sangro si porta a compimento lo strategico collegamento tra l'Adriatico ed il Tirreno. Il completamento della linea Fossacesia - Castel di Sangro avviene attraverso l'ammodernamento dell'ultimo tratto della linea stessa, attraverso: cambio armamento da 27 kg/m a 50 kg/m, adozione di raccordi parabolici, elevazione del raggio di curva minimo da 90 a 150 m, adozione di traverse monoblocco in C.A.P. in luogo delle traverse tradizionali in legno, riattivazione dei camminamenti e dei parapetti, ulteriori azioni di efficientamento della linea. Le finalita' sono legate al ripristino della continuita' di collegamento ferroviario tra l'Adriatico ed il Tirreno attraversando la Val di Sangro, alla velocizzazione che ridurra' il tempo di percorrenza di 25 minuti a seguito dell'intervento e al notevole miglioramento delle condizioni di confort ferroviario dei passeggeri. Soggetto attuatore: TUA S.p.A., livello di progettazione: definitiva. Porto di Pescara- Completamento dei nuovi moli guardiani per un importo pari a 16.000.000. In conformita' al Piano Regolatore Portuale vigente, approvato dal Consiglio regionale il 15.11.2016 e divenuto efficace a seguito della pubblicazione sul BURA Speciale n. 143 del 18.11.2016, l'intervento riguarda il completamento delle costruzioni marittime a difesa del porto fluviale contro il pericolo di insabbiamento da parte delle correnti. Soggetto attuatore: ARAP (Azienda regionale attivita' produttive), livello di progettazione: definitiva. Completamento e valorizzazione dell'accesso pescarese al versante occidentale della Majella - passando per la S.P. n 64 - per un importo pari a 2.000.000 che consente il collegamento del sistema termale di Caramanico con la Majella. L'intervento e' finalizzato alla messa in sicurezza e miglioramento della viabilita' di accesso a Caramanico Terme e Sant'Eufemia da Roccamorice, lungo il percorso stradale della SP 64. Opere di ottimizzazione del tracciato viario, con modifiche dei raccordi plano-altimetrici, delle pendenze e delle curvature per superare le criticita' che ostacolano il transito in sicurezza dei veicoli. Soggetto attuatore: Provincia di PESCARA, livello di progettazione: esecutiva. Eliminazione dei punti critici e miglioramento dell'accessibilita' stradale agli impianti sciistici teramani di Prati di Tivo - S.P. 43 di Pietracamela - per un importo pari a 4.000.000. L'intervento e' finalizzato al miglioramento e al completamento dell'infrastruttura viaria per il sostegno e il rilancio della zona interna e montana del Gran Sasso e consiste nell'eliminazione dei punti critici e realizzazione della sede stradale dotata di piene caratteristiche funzionali in termini di sicurezza, comfort di marcia, costo di esercizio per gli utenti, regolarita', aderenza e portanza, tali da evitare la chiusura del tratto durante la stagione invernale dal notevole impatto negativo per l'economia dell'area di interesse. Soggetto attuatore: Provincia di Teramo, livello di progettazione: esecutiva. Intervento volto al completamento infrastrutturale dei bacini sciistici di Ovindoli Monte Magnola, di Rocca di Mezzo e Campo Felice, che prevede opere di mobilita' multimodale, per il miglioramento dell'accessibilita' alle localita' turistiche. Le opere sono di valenza infrastrutturale turistica per un importo di 6.000.000. Realizzazione del collegamento delle localita' Ovindoli - Monte Magnola, Rocca di Mezzo e Campo Felice con impianto per la risalita di forti pendenze e per il superamento di discontinuita' naturali, dotato di veicoli sospesi a cavi per il trasporto dei passeggeri. Soggetto attuatore: Comune di Ovindoli, capofila del partenariato di sviluppo dei Comuni dell'Altopiano delle Rocche. Livello di progettazione: esecutiva. Recupero e completamento funzionale del Pontile-approdo turistico di Roseto degli Abruzzi per un importo pari a 1.000.000,00; I lavori interessano il completamento funzionale dell'esistente costruzione proiettata sul bacino d'acqua, che si protende dalla terraferma, cosi' da fungere da ormeggio alle imbarcazioni per consentire la discesa sulla terraferma dei passeggeri e lo scarico delle merci al riparo del moto ondoso, unitamente al ripristino del parapetto del pontile, e al rafforzamento della soletta inferiore del pontile e dei pilastri fuori pelo acqua. Soggetto Attuatore: Comune di Roseto, livello di progettazione: esecutiva. Completamento infrastrutture dell'approdo turistico di Francavilla al Mare per un importo pari a 1.000.000,00. L'intervento consiste nel completamento delle costruzioni marittime destinate al ricovero per imbarcazioni di dimensioni medie, e nella riqualificazione dell'area degradata, promuovendo il rilancio turistico di Francavilla al Mare attraverso le attivita' connesse alla piccola pesca, ricettive, cantieristiche, commerciali ed artigianali. Le opere di completamento consentiranno altresi' agli appassionati della nautica da diporto di disporre di una piccola struttura per il ricovero dei natanti locali. Soggetto Attuatore: Comune di Francavilla, livello di progettazione: esecutiva. 

Leggi Tutto »

Maragno: Terzo sgombero in meno di una settimana

Non rallenta l’attività di contrasto al bivacco condotta dall’Amministrazione guidata dal sindaco Francesco Maragno. Questa mattina la Polizia Locale insieme agli uomini dell’Arma dei Carabinieri di Montesilvano hanno effettuato un nuovo sgombero nella riserva naturale di Santa Filomena, nell’area antistante via Firenze. «L’operazione di stamani, la terza in nemmeno una settimana – specifica il primo cittadino Francesco Maragno -  segue  gli sgomberi avvenuti giovedì e venerdì scorsi. Questa mattina sono state individuate 4 persone e, con il consueto ausilio della ditta di gestione dei rifiuti, è stata rimossa una tenda accampata nell’area. Abbiamo voluto intensificare notevolmente questa azione, al fine di scoraggiare quegli stranieri che purtroppo continuano ad occupare abusivamente la riserva. E’ ferma intenzione della nostra Amministrazione proseguire con gli sgomberi fino a che il problema non sarà definitivamente risolto e la riserva, il polmone verde della nostra città, non sarà completamente libera da accampamenti improvvisati. Quelli della sicurezza e del decoro urbano sono aspetti – conclude il sindaco -  su cui stiamo lavorando con fermezza e su cui stiamo investendo notevoli risorse e non intendiamo indietreggiare nemmeno di un millimetro».  

Leggi Tutto »

Lavori all’impianto di depurazione di San Martino di Chieti Scalo

E' stato siglato tra Regione Abruzzo - Dipartimento Opere pubbliche - Servizio Gestione Qualità delle acque, l'ERSI (Ente Regionale Servizio idrico integrato) ed il Consorzio di Bonifica Centro (ente concessionario) l'atto di concessione del progetto esecutivo dei lavori di potenziamento e adeguamento dell'impianto di depurazione di San Martino di Chieti Scalo (1° Lotto), finanziati con 6 milioni di euro. L'intervento è finanziato con tre milioni di euro. Le risorse sono parte dei 170 milioni di euro messi in campo dalla Regione Abruzzo per la messa in efficienza del sistema della depurazione abruzzese, derivanti in parte dal recupero di risorse statali (101 milioni di euro) ed in parte dal Decreto Sblocca Italia (69 milioni di euro) del 2014.

L'atto che affida la realizzazione degli interventi ai soggetti Gestori del Sistema idrico integrato, individuati nelle sei società a totale partecipazione pubblica cui è stata affidata in house dalle Autorità d'Ambito la gestione del sistema idrico integrato nell'ambito di competenza dei Comuni sotto i 100mila abitanti che gestiscono l'intero ciclo idrico integrato previo atto autorizzativo dell'Autorità d'Ambito e definizione del Piano Economico Finanziario del Servizio svolto direttamente. Contestualmente, è stato siglato un analogo atto di concessione tra Regione Abruzzo - Dipartimento Opere pubbliche - Servizio Gestione Qualità delle acque, l'ERSI (Ente Regionale Servizio idrico integrato) ed il Consorzio di Bonifica Centro (ente concessionario) in relazione al progetto preliminare per il completamento del sistema duale della Val Pescara. 

 

immagine di repertorio

Leggi Tutto »

Oggi Rotondi a Pescara: Il perché di un democristiano in terra d’Abruzzo

Oggi alle ore 17,00, presso il Centro Eventi Aurum, in Largo Gardone Riviera, Pescara, il capolista al collegio plurinominale Abruzzo 01, Gianfranco Rotondi, incontrerà la stampa e i cittadini. "Volentieri risponderò alle domande dei giornalisti - ha detto Rotondi - ripercorrendo la trama che unisce la grande tradizione democristiana a Forza Italia, partito guida nel Partito Popolare Europeo".

Leggi Tutto »