Politica

Incontro sulla banda larga in Abruzzo

Completare le procedure di appalto per il posizionamento della banda ultra larga sul territorio regionale. È l'obiettivo del presidente della giunta regionale, Luciano D'Alfonso, che questa mattina ha incontrato a Pescara i dirigenti di Infratel Italia Spa e Open Fiber, le ditte esecutrici dei lavori, nonché i direttori dei lavori dei progetti dedicati alla banda ultra larga per i quali la Regione Abruzzo ha investito 133 milioni di euro. I lavori per la realizzazione della banda, che sono finanziati da PSR-FEASR Abruzzo 2007-13 e PAR-FSC Abruzzo 2007-13, prevedono la connessione cablata alla rete internet fino a uno o più punti di distribuzione, definiti "armadi", da cui un qualsiasi operatore telefonico privato potrà prelevare il segnale e distribuirlo in modalità "neutralità tecnologica" (wireless o fibra) con una capacità superiore ad almeno 30 Megabit per secondo. I Comuni interessati sono 305. "Si tratta di una infrastruttura importante e vitale per lo sviluppo del territorio, pertanto dobbiamo fare il possibile per completare i lavori in tempi brevi", ha detto il presidente Luciano D'Alfonso

Leggi Tutto »

Tua, 29 milioni di euro per l’acquisto di 68 nuovi autobus

Mercoledì prossimo sarà pubblicato il bando per l'acquisto di 68 nuovi autobus da destinare al trasporto pubblico locale in Abruzzo, con un investimento complessivo di 29 milioni di euro.

Lo ha annunciato questa mattina a Pescara il presidente della giunta regionale Luciano D'Alfonso, nel corso di una conferenza stampa a cui ha partecipato anche il presidente di Tua, Tullio Tonelli, e il consigliere delegato ai trasporti, Maurizio Di Nicola. 

La fornitura riguarda 33 autobus a gasolio e 35 elettrici, che saranno finanziati con risorse del Por Fesr e del Masterplan.

"Il rinnovo del parco rotabile con veicoli efficienti, a basso impatto ambientale e a ridotto consumo - ha spiegato D'Alfonso - assume una funzione decisiva nel garantire l'attrattività dei trasporti pubblici, maggiori condizioni di sicurezza e di comfort per i cittadini, oltre a migliorare la gestione sostenibile della mobilità in particolare nelle aree urbane".

Con l'entrata in esercizio dei nuovi mezzi, l'età media del parco rotabile si abbasserà dagli attuali 12, a 7 anni, in linea con la media europea. Dei 68 autobus, 19 saranno destinati a potenziare la dotazione delle aree urbane di Pescara, Chieti e L'Aquila, mentre per quanto riguarda Teramo, si attendono le decisioni strategiche che saranno assunte dalla prossima amministrazione comunale.

Per il rinnovo del parco rotabile attualmente in esercizio, la Regione ha deciso di investire complessivamente oltre 118 milioni di euro, di cui 47 per il settore gomma e 71 per il ferro. 

Leggi Tutto »

Crisi, bando ad Avezzano per i bisognosi

Il Comune di Avezzano ha pubblicato un bando, per l'anno 2018, valido per la concessione di contributi economici a sostegno delle famiglie in stato di povertà e delle singole persone in difficoltà. I soggetti considerati ammissibili alla domanda di partecipazione riguardano i cittadini italiani e stranieri regolarmente soggiornanti e con residenza anagrafica ad Avezzano, che versino in uno stato di bisogno e siano incapaci di provvedere autonomamente a se stessi o al proprio nucleo familiare. Le domande a: Comune di Avezzano - Ufficio Protocollo Generale, Piazza della Repubblica entro il termine del 31 agosto 2018 con l'uso della modulistica ritirabile presso il Segretario Provinciale di via Vezzia.

Leggi Tutto »

PixelPancho a Montesilvano per portare la sua street art a via Rimini

Il periodico Rolling Stone lo ha definito “l’artista torinese venerato come una rockstar nel mondo della street art”. La Stampa lo ha collocato tra gli “street artists italiani più conosciuti e apprezzati al mondo” oggi come nel 2014. Culturalweekly ne ha parlato come “il più importante street artist italiano”. Lui è PixelPancho e sta portando la sua arte a Montesilvano. Due grandi pareti delle case popolari di via Rimini, preparate ad hoc, saranno la tela dell’ultima opera di questo grande writer, il cui lavoro si trova sui muri degli edifici abbandonati di diverse città in Europa, Stati Uniti, Sud America, Nord Africa e Oceania.

«E’ veramente un grandissimo onore per Montesilvano essere riusciti a portare uno street artist di questo livello - afferma il consigliere Alessandro Pompei, presidente della commissione cultura -. Abbiamo scelto PixelPancho per la potenza delle sue opere dal marchio inconfondibile e che siamo sicuri potranno riqualificare una delle zone più difficili del territorio di Montesilvano. È un progetto che va avanti da diversi anni ormai, da quando a Febbraio 2016 come primo comune in Abruzzo ci siamo dotati di un regolamento sulla Street Art. Diversi interventi sono già stati realizzati da allora ma volevamo mettere la ciliegina sulla torta con un artista di fama internazionale. Abbiamo fatto una ricerca accurata, contattando anche Millo, nato artisticamente in Abruzzo, ben prima del suo intervento a Pescara. Alla fine abbiamo però deciso di puntare ancora più in alto con Pixel, così da accendere riflettori più potenti sul quartiere di via Rimini, che merita un grande progetto di riqualificazione. E’ così che la nostra scelta è ricaduta su PixelPancho».

«L’Abruzzo è una regione che amo da sempre – afferma PixelPancho - e quando è arrivata la proposta dal Comune di Montesilvano ho deciso praticamente all’istante che per quest’anno il mio muro italiano sarebbe stato questo. Il progetto mi è piaciuto perché credo nella necessità di riqualificazione delle periferie, delle città e della nostra cultura in generale. Attraverso la metafora dei robot e delle piante, che sono gli elementi principali per la riqualificazione dell’ecosistema del nostro stesso pianeta, cerco di sollecitare una riflessione sugli usi e i costumi di noi esseri umani».

Il progetto è stato voluto dal Comune di Montesilvano e verrà realizzato con il supporto logistico dell’associazione Enfants Terribiles. «Abbiamo cominciato un progetto di riqualificazione e valorizzazione del quartiere di via Rimini - dichiara Gianluca Castellano, presidente dell’associazione – con il festival di arti di strada “La Notte del Birillo”, nelle scorse festività natalizie con lo scopo di riportare alla luce gli angoli più sconosciuti della città, ripartendo dalla strada e dalle periferie. Oggi questo progetto culmina con questo intervento di street art. L’auspicio è che l’opera di PixelPancho diventi uno strumento di attrazione per tutte quelle persone che non sono mai state in via Rimini e per scoprirne i tanti aspetti che caratterizzano questo quartiere».

Nato a Torino nel 1984, PixelPancho è stato iniziato alle forme e ai colori dal nonno, pittore occasionale. La sua passione per l’arte e il design lo porta a studiare all’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino e in seguito alla Real Academia de Bellas Artes a Valencia in Spagna. In questo periodo si avvicina alla scena della street art e dei graffiti. Influenzato da questo mondo inizia a utilizzare bombolette spray e marker e a lavorare su superfici esterne anziché utilizzare metodi più classici di pittura su carta o tela. In seguito, muovendosi tra Torino e Valencia, PixelPancho si fa notare sulle strade usando differenti mezzi come piastrelle, murales, stickers e poster art.

Con le sue opere PixelPancho racconta di un mondo popolato da robot ammaccati, decadenti e rotti a terra. Questo mondo è un filo costante che oscilla tra riferimenti storici e contemporanei, dando un senso al “qui e ora”. Attualmente PixelPancho lavora soprattutto nei suoi due studi di Torino e Brooklyn a NY, negli ultimi due anni ha allestito mostre personali in prestigiose gallerie a Parigi (Le Fauvre), Londra (Stolen Space), Roma (Varsi) e NY (Hoerle-Guggenheim), ha dipinto per importanti festival in mezzo mondo (Miami ArtBasel, Berlin Uman Nation, Christal Ship Festival in Olanda, Rabat Jidar Festival, etc) e ha realizzato progetti che lo hanno portato dalla Repubblica Dominicana agli Usa o dall’Austria alla Norvegia.

Leggi Tutto »

Nuovo Campo Abruzzo. A Chieti iniziativa con il senatore Davide Faraone

Sabato 12 maggio alle ore 11.00 si terrà a Chieti, negli Spazi del Campus X al Villaggio Mediterraneo, nei pressi dell’Università D’Annunzio, un’iniziativa politica promossa da ' Nuovo Campo Abruzzo ‘. Ospite dell’evento il Sottosegretario alla Sanità e neo senatore Davide Faraone.
Il format Nuovo Campo, lanciato proprio da Faraone, già sperimentato nelle scorse settimane con due iniziative in Sicilia e Calabria, vedrà la partecipazione di studenti, amministratori locali, rappresentanti della società civile e semplici cittadini. Sarà l’occasione per parlare senza paura di quello che è successo a partire dal 4 marzo nel dopo elezioni e soprattutto per tracciare la strada verso il futuro della politica, del Partito Democratico e soprattutto del nostro paese. Sul palco si alterneranno brevi interventi che scopriranno diverse idee per realizzare quel ‘nuovo campo’ dei riformisti e moderati nel Partito Democratico e oltre, un soggetto che diventi forza attrattiva per tutti coloro che non si riconoscono nel populismo.  L’iniziativa è stata promossa anche con la collaborazione del comitato Open Abruzzo, animato tra gli altri da Alessandro Marzoli, Consigliere Comunale di Chieti e componente dell’Assemblea Nazionale PD. Prevista la presenza di amministratori locali da tutta la regione.

Leggi Tutto »

Antonio Martino eletto nel direttivo del gruppo Forza Italia Camera dei Deputati

Il deputato abruzzese di Forza Italia, Antonio Martino, eletto nel collegio dell'Aquila, è stato eletto nel direttivo del gruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati: farà parte del "Parlamentino" di 35 deputati che gestirà l'organizzazione del gruppo azzurro costituito da 105 eletti. Nei prossimi giorni saranno attribuite le deleghe.
"È una soddisfazione perché non è usuale che al primo mandato si arrivi alla nomina nel direttivo - spiega Martino -. È anche la testimonianza del lavoro svolto nonostante il Parlamento sia a mezzo servizio".

Leggi Tutto »

Tagli al volontariato, Maragno: Impensabile fare a meno del prezioso lavoro delle associazioni

Pieno supporto da parte dell’Amministrazione Comunale di Montesilvano alle associazioni di volontariato in merito ai tagli ai rimborsi previsti nel nuovo bando pubblicato dalla Asl. Ad esprimere l’appoggio e il sostegno alle associazioni è il sindaco Francesco Maragno che spiega: «Non è nemmeno ipotizzabile per il territorio fare a meno di un servizio eccellente di assistenza, svolto dai volontari delle associazioni con passione, dedicazione e spirito di sacrificio. Intendiamo supportare senza esitazioni tutte le associazioni che giorno dopo giorno forniscono un servizio prezioso e assolutamente irrinunciabile per tutta la collettività. Per questo motivo  - dice ancora il sindaco Maragno -  sollecitiamo la Regione perché riveda le tariffe dei rimborsi previsti, e la Asl affinché sospenda il bando pubblicato e intavoli una concertazione con i soggetti coinvolti, per consentire alle associazioni di proseguire nell’eccellente lavoro svolto quotidianamente, a condizioni adeguate alle spese ordinarie sostenute, ma soprattutto consone alla centralità del ruolo che i volontari ricoprono nelle nostre comunità».

Leggi Tutto »

Sclocco: finanziate tutte le borse di studio

 "Tutte le richieste di borse di studio presentate alle Aziende per il diritto allo studio delle università abruzzesi verranno finanziate". Lo ha annunciato l'assessore all'Istruzione, Marinella Sclocco, dopo che la Giunta regionale ha autorizzato lo scorrimento delle graduatorie elaborate dalle tre Adsu in ragione delle domande ritenute idonee. "Per il terzo anno consecutivo - aggiunge l'assessore Sclocco - la Regione Abruzzo è riuscita a garantire le risorse finanziarie necessarie per la copertura di tutte le richieste di borse di studio universitarie.

Mi sembra un risultato importante che viene incontro esigenze delle famiglie e che amplia la sfera del diritto allo studio da parte dei più giovani. La copertura finanziaria verrà garantita dalle economie che sono state accertate dalle aziende universitarie in relazione ai precedenti esercizi, anche in ragione di un principio di solidarietà che la Giunta regionale ha preteso dalle Adsu che hanno certificato avanzi di amministrazione". La procedura di liquidazione delle borse di studio prevede l'indicazione da parte delle aziende per il diritto allo studio al ministero dell'Istruzione del numero delle borse di studio tenendo conto dello scorrimento integrale della graduatoria deciso dalla Giunta regionale. Dopo il via libera del Ministero, le aziende provvederanno alla liquidazione agli aventi diritto.

Leggi Tutto »

Zelli: La banda di D’Alfonso affonda l’Abruzzo

“Non è D’Alfonso il male d’Abruzzo. Il male d’Abruzzo sono sedici consiglieri che, in barba a qualunque senso dell’istituzione, responsabilità amministrativa o politica, hanno scientemente portato all’esasperazione il dibattito dell’assise regionale per poi “salvare” il loro – solo il loro – presidente. Consentendogli persino di superare l’ostacolo della regola a garanzia della democrazia e del popolo abruzzese”. A dichiararlo è Gianluca Zelli, di Azione Politica, dopo aver appreso dagli organi di stampa della scelta operata dal governatore regionale di rimanere “avvinghiato alla poltrona di presidente. Del resto, D’Alfonso era stato “chiaro” fin dall’inizio, quando aveva dichiarato che avrebbe atteso la composizione dell’Esecutivo nazionale. Esecutivo che evidentemente stenta a nascere e, con ogni probabilità, non nascerà. Ma non è questo che mi colpisce. Mi colpisce la complicità degli uomini del presidente che, come tanti ammaestrati “yes-man” hanno sostenuto la sua linea temporeggiando, cincischiando, loro primi fautori di una vergogna tutta casalinga che non aiuta la nostra terra, svilisce il ruolo della Regione e allontana, se possibile ancor più, l’istituzione dalla cittadinanza”, conclude Zelli.

Leggi Tutto »

Leandro Bracco eletto Consigliere segretario

Si è conclusa la votazione per l'elezione del nuovo Consigliere segretario dell'Ufficio di Presidenza, in sostituzione del dimissionario Giorgio D'Ignazio nominato componente della Giunta regionale. Con 16 voti l'Assemblea ha eletto il Consigliere Leandro Bracco mentre l'altro candidato, Pietro Smargiassi, ha ottenuto 12 voti. “Il lavoro paga – ha dichiarato Bracco – e questo risultato ne è la conferma. Il Consiglio regionale ha voluto premiare la mia attività di questi anni nel corso dei quali ho presentato numerose proposte di legge che hanno trovato il favore sia del centrodestra sia del centrosinistra. Inoltre – ha sottolineato il neo Consigliere segretario – pur essendo stato eletto nel pescarese, mi sono sempre interessato a questioni che riguardano tutto il territorio regionale”.

Leggi Tutto »