Spettacoli

Valera Marini sarà la regina Giovanna D’Aragona nella 24esima Giostra cavalleresca di Sulmona

L'attrice e showgirl Valera Marini sarà la regina Giovanna D'Aragona nella 24esima Giostra cavalleresca di Sulmona. Un grande nome dello spettacolo approda quindi nel capoluogo Peligno rilevando il testimone dall'attrice Maria Grazia Cucinotta che lo scorso anno aveva ricoperto questo ruolo in una delle rievocazioni storiche più importanti in Italia e non solo. "Sono veramente onorata di impersonare la Regina Giovanna D'Aragona nella Giostra Cavalleresca il prossimo 29 luglio, in un evento così importante che valorizza la città di Sulmona e l'intero Abruzzo", ha dichiarato la showgirl appresa la notizia dell'investitura decisa dal direttivo dell'Associazione Giostra. Il vestito che indosserà Valeria Marini sarà creato su misura dallo stilista Alessandro Pischedda; i gioielli realizzati dalla Gioielleria Di Rienzo di Scanno; la corona disegnata dall'artista Adelmino Romito e realizzata dal maestro Mauro Imperatore in collaborazione con l'Istituto d'arte di Sulmona, il tutto sotto la supervisione del Presidente della Commissione Storica Umberto Malvestuto.

Leggi Tutto »

Presentato FestEstiva 2018, il cartellone eventi dell’estate montesilvanese

Grandi concerti, cabaret, danza, teatro dialettale, arte. Sono questi gli ingredienti di FestEstiva 2018, il cartellone eventi dell’estate montesilvanese presentato questa mattina. Ad illustrare il calendario delle manifestazioni che da sabato 16 giugno fino a domenica 26 agosto animeranno la città sono stati il sindaco Francesco Maragno, l’assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis, i consiglieri Carlandrea Falcone e Alessandro Pompei, la conduttrice Federica Peluffo e il comico Gianfranco Phino.

«A fronte di poche risorse a disposizione -  ha sottolineato il primo cittadino -  abbiamo confezionato un calendario ricco di appuntamenti. Anche quest’anno riconfermiamo l’isola pedonale, che questa estate sarà ulteriormente potenziata, grazie ai lavori di riqualificazione che stiamo completando su via Maresca. Credo che la vivibilità di una città sia data dalla libertà di vivere i suoi luoghi in sicurezza. Ecco perché riproponiamo l’isola pedonale sulla riviera e lavoriamo costantemente per il potenziamento dei percorsi ciclabili su tutto il territorio».  

«Ogni anno abbiamo lavorato molto per migliorare l’offerta eventi estiva -  ha aggiunto l’assessore De Martinis -. Posso affermare che quest’anno siamo riusciti a costruire un cartellone ricco ed interessante che sicuramente incontrerà l’apprezzamento del pubblico. Abbiamo riconfermato i grandi appuntamenti che ormai sono entrati nei cuori delle persone e ad essi abbiamo aggiunto bellissime novità».

Tanti i concerti che animeranno le sere montesilvanesi, come quelli di Rossana Casale, Annalisa Minetti, Nick Luciani, la voce di Cugini di Campagna, Luchè, icona del mondo trap e Giò Di Tonno. 
Salto negli anni ’80 per la notte di Ferragosto con un grande evento, condotto da Federica Peluffo e Roberto Ruggiero, che vedrà sul palco gli artisti più amati di quegli anni come Ivan Cattaneo, Viola Valentino, Franco Fasano e Marco Ferradini e un Dj Set con Luca Di Carlo.

Tornano gli appuntamenti con Montesilvano Pop Rock Music Fest, la rassegna dedicata alle band emergenti e che quest’anno avrà giurati d’eccezione quali Giò Di Tonno, Davide Merlini protagonista di Romeo e Giulietta e Vittorio Matteucci, protagonista de Il Gobbo di Notre Dame, e la seconda edizione della Rassegna dei Cori Folkloristici. Quarta edizione per La Cena in Bianco che quest’anno si terrà il 14 luglio.  

Grandi novità quelle di “Risate sotto le Stelle”, un ciclo di appuntamenti dedicati al cabaret che vedrà ospiti come Giobbe Covatta, Dario Cassini e Gianfranco Phino. «Sono molto contento di potermi esibire in questa regione -  ha sottolineato Phino -  una straordinaria terra che va valorizzata  proprio attraverso una programmazione come quella che ha ideato il Comune di Montesilvano». «Ormai mi sento a casa qui a Montesilvano -  ha sottolineato Federica Peluffo -. Con poche risorse abbiamo allestito una programmazione ricchissima, grazie a tanta passione e impegno. Ora ci aspettiamo una grande partecipazione di pubblico che in tanti eventi, non sarà semplice spettatore, ma sarà coinvolto attivamente».  

Rassegne di teatro dialettale, concorsi di bellezza, serate dedicate ad artisti locali, la corrida montesilvanese, galà di danza, premio Simpatia, e una mostra del cinema che durerà fino a settembre al Pala Dean Martin gli altri appuntamenti in programma e poi tanto sport.

«Crediamo che lo sport -  ha affermato il consigliere Pompei -  sia  un importante mezzo di promozione turistica, di confronto e crescita sociale. Siamo riusciti a portare a Montesilvano eventi di rilievo internazionale, come il Mundial Beach Soccer a cui abbiamo abbinato una rivisitazione dello storico Trofeo Mastrangelo e nazionale come il torneo delle Regioni o la Futsal Cup, con l’auspicio di riproporli nel tempo, cercando di dare loro una storicità».

«Quest’anno FestEstiva – ha chiosato il consigliere Falcone - è ancora più bella e più ricca. Non poteva mancare, certamente il commercio, sia con la terza edizione della cerimonia di consegna dei premi alle attività storiche che con uno speciale mercatino di prodotti tipici che creeremo in largo Venezuela. Altra bella novità sarà un piccolo teatro sul mare che verrà allestito sul pontile che ospiterà piccoli eventi per tutta l’estate».

 

Leggi Tutto »

Presentato il festival Abruzzo dal vivo con 23 Comuni del cratere

Un cartellone con 68 appuntamenti, che si snoderà fino alla metà di luglio, per rilanciare e animare i 23 Comuni del cratere sismico 2016-2017: Abruzzo dal Vivo è il festival della voglia di rinascere. Il programma è stato presentato questa mattina nella sede di Pescara della Regione, dal consigliere regionale delegato alla cultura Luciano Monticelli, dall'assessore al turismo Giorgio D'Ignazio, dal sindaco di Crognaleto (Comune capofila dell'iniziativa) Giuseppe D'Alonzo e dal direttore del Dipartimento Turismo Francesco Di Filippo. Il progetto prende vita grazie al finanziamento di 760 mila euro stanziati dal MiBACT e deliberati dalla Regione Abruzzo per realizzare spettacoli dal vivo e grandi eventi nei centri colpiti dal sisma. Hanno collaborato l'Acs Abruzzo Circuito Spettacolo, l'associazione culturale e artistica Ivan Graziani Pigro, l'associazione E-Motion Gruppo Phoenix, i Solisti Aquilani, Cinemusica Nova, l'istituto internazionale Teatro del Mediterraneo, il Teatro Stabile d'Abruzzo e la Società della Musica e del Teatro Riccitelli. "Credo vada sottolineata - ha detto Monticelli - la sinergia che la rete dei Comuni è riuscita a realizzare, superando differenze politiche e appartenenze territoriali. Un segnale non solo di concreta operatività a favore di un comprensorio ferito, ma anche di reale solidarietà che trae la propria forza dal lavorare insieme. E' stato allestito un calendario che punta a far scoprire luoghi simbolo del nostro Abruzzo, attraverso un programma che prevede concerti, spettacoli, mostre e laboratori, anche per i più piccoli". Tra gli ospiti del Festival ci sono Skin, Francesco De Gregori, i Modena City Ramblers, Alessandro Haber, Francesca Reggiani, Enzo Avitabile, Peppe Servillo, Giò Sada. 

Leggi Tutto »

Tutto pronto per la Festa dei Popoli a Montesilvano, tra tradizioni, colori e culture

Balli e canti a cura di diverse comunità internazionali; laboratori per adulti e bambini di musicoterapia; la Festa dei Colori; workshop sugli origami, spettacoli musicali, e per finire una preghiera interreligiosa e la Sfilata dei Popoli. Ci sarà tutto questo nella nona edizione della Festa dei Popoli, la prima  che si svolgerà a Montesilvano sabato 16 e domenica 17 giugno al Teatro del Mare.  

La manifestazione dal titolo “Noi siamo mondo”, organizzata dall’Arcidiocesi di Pescara Penne, con la collaborazione del Comune di Montesilvano, vedrà la partecipazione di 15 comunità dei 5 continenti e 18 associazioni.

«Nel lavoro di organizzazione dell'evento con le comunità straniere -  sottolinea don Marco Pagniello, direttore della Caritas diocesana Pescara-Penne -  abbiamo scelto questo titolo per ricordare la nostra appartenenza ad un'unica famiglia, quella umana, che vive i territori attraverso diversi colori, costumi, culture e tradizioni». «Siamo particolarmente felici di ospitare la Festa dei Popoli -  afferma l’assessore Ottavio De Martinis -  una manifestazione con cui salutiamo l’avvio del nostro cartellone estivo, ma soprattutto che suggella la stretta sinergia che in questi anni abbiamo strutturato con la Caritas. Entrambe le serate, il sabato e la domenica, verranno animate da spettacoli musicali. Sabato 16 si terrà il concerto di musica popolare a cura di Graziano Zuccarino. Gran finale, domenica 17 giugno, con gli Après La Classe, che cominceranno da Montesilvano il loro tour estivo. Nel pomeriggio del 17 si terrà una grande sfilata dei popoli che partirà da viale Europa fino al Teatro del Mare. Per l’occasione chiuderemo al traffico il lungomare, nel tratto interessato dalla sfilata, da viale Europa fino ai Grandi Alberghi dalle 18 alle 00:30».

 

Il programma 

Sabato 16 Giugno

18.00 – Apertura festa, Stand e Saluti;

Proiezione video “SE FOSSI…E SONO”  a cura dei CPIA Pescara

Proiezione video “restituzione Lab Artisitco Prox Art.” giornata Mondiale del rifugiato Sprar Pescara;

Concorso “La torta  dei Popoli”

18.30 –  “Lab Cosmo City suono e musica” a cura di Cu_i Nuova compagnia zulù- progetto SPRAR Montesilvano

19,20 –  balli a cura della comunità cubana

19,40 – balli a cura della comunità Nicaragua

20.00 – Balli e canti a cura del Venezuela ; chupitos dal mondo -assaggio delle bevande tipiche

20.20 – balli e canti a cura della Rep. Domenicana;

20.40 – Balli Caraibici a cura della scuola “ Star Dance “ di Fabrizio Cerrone

21.30 – Graziano Zuccarino  “Lutè Lumè” Live  concerto Folk/Rock

 

Domenica 17 giugno

10.00 – Viaggiando per in Mondo: Apertura Stand con attività per adulti e bambini laboratorio musicoterapia per bambini a cura di Rogerio Celestino c/o Lido La Racchetta: Balloterapia a cura della comunità Venezuelana

11.00 – Favole dal Mondo c/o Lido la Riviera: Laboratorio di percussioni Africane a cura dell’ass. Baobab

 12.00 – happyHoli:  Festa dei colori ..ispirato al festival indiano che celebra il risveglio della primavera..countdown al lancio dei colori

13.00 – Momento musicale a cura di A.L.I.S

15.30 – Laboratori interculturali per grandi e bambini: Treccine africane, Nomi in Lingua araba; tatuaggi con hennè; La lavorazione del cacao; argan, profumi arabi, prodotti naturali viso e corpo secondo le tradizioni marocchine, prova trucco; ricami tipici; Lingua bulgara; Martenitsi Festa Baba Marta; Una mano amica per i bambini venezuelani; giocoleria e clown terapia;

16.00 – workshop l’arte degli Origami ; Capoeira;  balli e canti a cura della comunità Bulgara

16,30 – workshop danze orientali “ Bellydance school Jasmin” (ASD La Fata Morgana)

17.30 – Spettacolo a cura delle classi  IV°B e IV°C  Istituto Comprensivo Delfico

18.00 – Balli e canti a cura della comunità ucraina

18.30 – Preghiera interreligiosa

19.00 – SFILATA DEI POPOLI DEL MONDO

20.00 – momento musicale a cura delle comunità della Tunisia e del Marocco, Eritrea

21.30 – concerto  Après la Classe - PRESENTA Andrea Del Rosso

Leggi Tutto »

Jerry Calà, New Trolls e Après La Classe in Abruzzo

Tanti spettacoli, in Abruzzo, nella settimana che segna l'inizio dell'estate. Si parte venerdì 15 giugno con lo spettacolo di Jerry Calà al Supporter Beach di Fossacesia. Musica ska a Tortoreto, alla Rotonda Carducci, in compagnia degli Statuto. Pizzica salentina a Teramo, nel quartiere Cona, dove si balla insieme agli Alla Bua. A Sulmona prende il via il "Festival del Saltarello", che per tre giorni animerà il centro storico nel segno di canti e balli della tradizione popolare abruzzese. Sabato 16 giugno, a Teramo, anteprima della "Festa della Musica" con Nina's Quartet e Paolo Di Sabatino Trio. Tanto rock nel resto d'Abruzzo: quello vintage, dei New Trolls, in Piazza Orsini a Montorio al Vomano; quello on the road, della Bandabardò, a Decontra di Scafa; quello folk, di Graziano Zuccarino, al Teatro del Mare di Montesilvano. A Barete, in piazza Quattro Noci, il cantautore Alessio Bonomo porta il suo tour "Il viaggio e l'incontro", con Alessandro Haber ospite d'eccezione. A Pescara, al Lido L'Adriatica, sonorità gipsy jazz in compagnia dei Les Zazous. Sempre a Pescara, al Babilonia, concerto e reading di Andrew Faber. Domenica 17 giugno ancora rock, al Teatro del Mare di Montesilvano, con il concerto degli Après La Classe. A Montorio al Vomano, in Piazza Orsini, ci sono gli ormai storici Modena City Ramblers. Concerto jazz funk al Bloom di Pescara, dove fanno tappa gli Hot Jazz Vesuvio. Martedì 19 giugno, seconda serata della "Festa della Musica" a Teramo: a Palazzo Melatino c'è Amalia Grè con il concerto "Come sempre". Mercoledì 20 giugno, terza serata della rassegna teramana, con il concerto del Trio di fiati Braga. Sempre a Teramo, in Piazza Verdi, protagonista la world music de L'Orchestra di Piazza Vittorio. Danza e ballo all'Auditorium Flaiano di Pescara, con lo spettacolo "Naso Rosso". Giovedì 21 giugno è la giornata clou della "Festa della Musica" di Teramo: in vari punti del centro storico si esibiranno Fiammetta Ricci Quintet, Tango Ensamble feat. Irene Tella e Davide Rasetti, Fidanza Jazz Combo, Contemporary Vocal Ensamble, Orchestra Popolare del Salterello feat. Teresa De Sio, Pepper & The Jellies, Sandra Ippoliti, Marianna D'Amario, Shijo X, Rainska, Trioart & Awa Ly, Sara Merletti, Valeria Mancini & Farrah Palisoc, Mariagiorgia Ulbar feat. Davide Grotta, Vanesia, Orchestra del conservatorio Braga. A Chieti, alla Casina dei Tigli, spazio al jazz del Francia Castelfranato Trabucco Trio. Nel centro storico di Civitella Roveto arrivano Le Vibrazioni, con la loro carica pop rock. Concerto di musica popolare dei siciliani Unavantaluna, infine, nel centro storico di Isola del Gran Sasso.

Leggi Tutto »

Abruzzo, bici di gusto

In occasione di OPEN DAY ABRUZZO 2018, la DMC Terre del Piacere, in collaborazione con il Tour Operator BIKELIFE live your passion, organizza ABRUZZO, BICI DI GUSTO, un weekend da pedalare, lungo strade e sentieri della provincia Teatina, in compagnia di campioni del ciclismo (saranno nostri compagni di viaggio: Claudio Chiappucci, Paolo Savoldelli e Alessandro Petacchi, tre campioni che verranno per scoprire il territorio e farlo diventare terreno delle loro avventure in bicicletta), appassionati ed estimatori delle due ruote a pedali. Saranno due passeggiate/escursioni che ci porteranno a conoscere il vasto territorio dalla costa alla collina fino alla Majella, attraversando comuni e territori a vocazione rurale e turistica, riserve naturali e borghi storici che saranno invasi dal gioioso vociare dei corridori, dai colori del gruppo, dalla simpatia dei partecipanti, dall’allegria che solo una sana pedalata sa trasmettere.

Le due pedalate, saranno ravvivate da momenti di folklore abbinate a gustose degustazioni, per far conoscere il territorio attraverso l’ascolto ed il gusto, due elementi imprescindibili per assaporare al meglio l’ospitalità dei luoghi.

Abbinate alle pedalate momenti di Wellness e Fitness in collaborazione con Technogym e approfondimenti sul cicloturismo oltre a show tematici sul mondo delle due ruote.

PROGRAMMA:

SABATO 16 GIUGNO
Ore 07.30/09.00 Wellness & Fitness sul pontile a Francavilla al Mare
Ore 09.00/15.00 Pedalata con Gusto “LE DOLCI COLLINE TEATINE”
Ciclo pedalata in compagnia attraverso i territori di Pescara, Francavilla al Mare, Ripa Teatina, Villamagna, Ari, Miglianico, Tollo, Canosa Sannita, Crecchio. Percorso Lungo di circa 68 km con circa 1000 mt dislivello, Percorso Medio di circa 40 km con circa 600 mt dislivello.
Fermate con degustazione alla Cantina I Fauri (Ari), Cantine Ciavolich (Miglianico), Comune di Tollo.
Visita al Castello di Crecchio.
Rientro a Francavilla al Mare con ristoro e premiazioni.
Ore 18.00/22.00 Wellness & Fitness sul pontile a Francavilla al Mare
Dalle ore 18.00 Group Cycling Event by Technogym Piazza Sirena Francavilla al Mare
Dalle ore 20.30 Spettacolo “Bici Vulcanica” con Alessandro Ricci e Andrea Bellicoso Auditorium Sirena Francavilla al Mare

DOMENICA 17 GIUGNO 
Ore 07.30/09.00 Wellness & Fitness sul pontile a Francavilla al Mare
Ore 09.00/15.00 Pedalata con Gusto “DALL’ADRIATICO ALLA MAJELLA”
Ciclo pedalata in compagnia attraverso i territori di Pescara, Francavilla al Mare, Torrevecchia Teatina, Chieti, Bucchianico, Roccamontepiano, Pretoro, Rapino, Pennapiedimonte, Guardiagrele, Casacanditella, Semivicoli, Vacri, Villamagna, Miglianico. Percorso Lungo di circa 92 km con circa 1800 mt dislivello. Percorso Medio di circa 40 km con circa 500 mt dislivello.
Fermate con degustazione al Comune di Fara Filiorum Petri, al Comune di Pretoro (mercatino)
Visita ai Mulini Rupestri di Pretoro.
Rientro a Francavilla al Mare con con ristoro e premiazioni.
Ore 17.00/19.00 Convegno: Cicloturismo in Abruzzo, quale Futuro? Auditorium Sirena Francavilla al Mare Ore 18.45/20.45 Wellness & Fitness sul pontile a Francavilla al Mare
Dalle ore 18.00 Group Cycling Event by Technogym Piazza Sirena Francavilla al Mare

Tutta la manifestazione sarà gratuita, ma la partecipazione avverrà solo ed esclusivamente attraverso PRENOTAZIONE, sul sito www.bikelife.it, nessuno potrà aggregarsi alla carovana senza prima essersi prenotato per questioni organizzative. Chi si iscriverà, concederà l’autorizzazione alle riprese e alla divulgazione di immagini a scopo promozionale.

Le pedalate si effettueranno a strade aperte nel rispetto del codice della strada, senza nessuna apertura e chiusura del gruppo. La partecipazione avviene sotto la propria responsabilità. L’uso del casco è obbligatorio.

Il punto d’incontro (partenza e arrivo) è Piazza Sirena a Francavilla al Mare. Ritrovo anche a Pescara Ponte del Mare. Ritiro del Welcome Bag, con Ticket per le degustazioni e pettorale ricordo di partecipazione, a Francavilla al Mare, sede Bikelife (Stazione Ferroviaria)

CYCLING PARTNER:
Partner tecnico della manifestazione, sarà un marchio storico del Made in Italy, per suggellare ancora di più il binomio: Vacanze Italiane con Biciclette Italiane, BIANCHI leader indiscusso del settore, garantirà il supporto tecnico lungo i percorsi e tutto il NOSTRO Team pedalerà con biciclette EDOARDO BIANCHI.

FRANCAVILLA AL MARE OSPITALTY & WELLNESS POINT
Per gli accompagnatori che non parteciperanno alle escursioni in bicicletta, oppure al rientro dalle escursioni per chi vorrà “sciogliere” le gambe, in collaborazione con Technogym a Francavilla al Mare Piazza Sirena, organizzeremo il GROUP CYCLING EVENT, oLTRE 200 bike statiche, accoglieranno i ciclisti e gli accompagnatori per completare la loro vacanza di sport in Abruzzo. Durante tutto il giorno, lezioni di fitness sul pontile, faranno da contorno alla kermesse.

FRANCAVILLA AL MARE MEETING POINT

Domenica 17 giugno, alle ore 17.00, all’auditorium Sirena, la DMC Terre del Piacere e Abruzzo Travelling organizzeranno un convegno dal titolo CICLOTURISMO IN ABRUZZO, QUALE FUTURO? Saranno presenti ospiti nazionali, rappresentanti politici regionali ed esperti del settore. Sarà un ottimo terreno di confronto, partecipare al convegno, moderato dal Direttore Claudio Ucci.
Ospiti: Ass. Al Turismo Regione Abruzzo Dott. Giorgio D’Ignazio. Sindaco di Francavilla al Mare Avv. Antonio Luciani. Dirigente Regione Abruzzo Dott. Luigi Di Filippo. Fiab Italia Dott. Raffaele Di Marcello. Bikelife TO Claudio Di Dionisio.Saranno presenti Claudio Chiappucci, Paolo Savoldelli, Alessandro Petacchi.

BICI VULCANICA, spettacolo sui 200 anni della bici. Sabato 16 Giugno 20.30 Auditorium Sirena
La bicicletta narrata. Fra parole, immagini, video, suoni e suggestioni ecco la storia della bici che proprio nel 2017 ha compiuto i suoi primi duecento anni. Un racconto appassionato e sentito, di attualità politica e sociale. Una storia di personaggi, cambiamenti, innovazioni e tecniche. Per scoprirla a partire dalle conseguenze inimmaginabili dell'eruzione del vulcano Tambora, in Indonesia, nel 1815, passando per il barone Karl Drais, suggestioni artistiche, pagine di poeti, scrittori e musicisti fino alle città senza auto di oggi. O meglio, del futuro. Sempre a pedali.
Con Andrea Bellicoso alla chitarra.
Ricerca fonti e stesura testo originale a cura di Alessandro Ricci, curatore del progetto Borracce di poesia.

Leggi Tutto »

‘Contaminazioni’, Alexian e Mazzocchetti insieme per la pace

Un cd per superare le barriere di ogni sorta, spaziando dalla musica etnica alla classica, dal jazz al contemporaneo, 50 minuti di ascolto 'non facile', ma godibile: Santino Spinelli, leader dell'Alexian Group, e Piero Mazzocchetti presentano così il frutto del lavoro nel quale hanno coinvolto musicisti di diversa estrazione e anche Silvio Orlando, che declama poesie sul 'Samudaripe', lo sterminio dei Rom e Sinti. Prossimamente distribuito con "Vario - L'Abruzzo in rivista", periodico con una storia trentennale, il cd "Contaminazioni. Abruzzo in...Musica" unisce brani che hanno come comun denominatore la terra di provenienza dei musicisti: accanto al tenore e al polistrumentista che porta la cultura rom nel mondo ci sono Maurizio Di Fulvio Trio, Fairy Consort, i Fiati Italiani, Walter Gaeta Quartet, Antonio Cericola con l'Orchestra europea per la Pace, Marco Colacioppo che suona con Fernando Suarez Paz, il violinista di Astor Piazzolla. La pittrice Carla Cerbaso firma l'opera in copertina. "Essere artisti significa esplorare la sensibilità umana attraverso la propria, affinata dallo studio amorevole per l'arte e la condivisione dei propri sforzi in pubbliche performance" scrivono gli artisti. L'idea nasce quasi per caso durante una cena fra amici. "Sono contento di aver partecipato a questo progetto - ha detto Mazzocchetti presentando il cd a Pescara - Silvio Orlando ha aderito grazie a Santino, vogliamo diffondere un messaggio universale partendo dall'Abruzzo, terra di Francesco Paolo Tosti che ha dato al mondo la romanza da salotto. E questo è un cd da salotto, che accontenta tutti i gusti musicali". Il 13 agosto alcuni brani saranno eseguiti in concerto a Pescara al porto Turistico dove "Piero Mazzocchetti canterà un mio brano" annuncia Spinelli in arte Alexian, che insegna Lingua e Cultura Romaní all'Università di Chieti. E a ottobre a Lanciano (Chieti) sarà inaugurato il monumento al 'Samudaripe' al quale sta lavorando, su pietra della Majella, lo scultore Tonino Santeusanio.

Leggi Tutto »

‘Spoltore Sotterranea’ sul sito del Mibact

Proseguirà fino a fine anno il progetto 'Spoltore Sotterranea', lavoro di censimento e mappatura di tutte le cavità di origine antropica nel territorio di Spoltore, promosso dal Comune e segnalato sul sito dedicato all'Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. Spiegano la consigliera Cinzia Berardinelli e il presidente del consiglio Lucio Matricciani: "Sarà utile a dare un significato anche alle cavità scoperte casualmente negli ultimi anni. Lo spazio sottostante la cripta nella Chiesa di San Panfilo dentro Le Mura, ad esempio, è momentaneamente classificato come ossario, ma è in realtà ancora da studiare ed approfondire".

La ricerca con censimento riguarda tutte le cavità di origine antropica sia nelle proprietà pubbliche sia in quelle private situate nel sottosuolo dell'abitato antico di Spoltore e nelle frazioni di Caprara e Villa Santa Maria, quantificarle, determinarne l'estensione ed eventualmente le azioni da intraprendere per la sicurezza, la valorizzazione e il recupero. "Abbiamo assolutamente bisogno dell'aiuto dei cittadini, delle loro segnalazioni e della loro disponibilità per avere accesso dove la proprietà è privata". Utile la collaborazione tra l'amministrazione comunale e "la Federazione speleologica abruzzese e il Centro appenninico ricerche sotterranee, che ringraziamo". L'abitato di Spoltore è molto antico: "si hanno notizie di rinvenimenti nella frazione di Cavaticchi di 20.000-25.000 anni fa, abbiamo un sito archeologico romano ancora in fase di scavo nella frazione di Santa Teresa, e nel nucleo più vecchio già sono conosciute delle strutture ipogee cisterne, pozzi, granai, frantoi, neviere e tante altre vengono tutt'ora "raccontate" dagli abitanti più anziani"

Leggi Tutto »

Gemelli DiVersi, Voina e tanti altri nella ‘Notte di Gesso’

I Gemelli DiVersi con le loro canzoni che hanno segnato un’epoca, nell’unica data estiva in Abruzzo, e il rock dei Voina, la band lancianese che ha collezionato oltre cento date in tutta Italia. Il noto dj J Toscano con il suo vocalist, compagno di avventure, Alessandro e gli artisti emergenti Michel Russi e la sua band, e Benedetta Verna.
La notte del 4 agosto, tra le pietre del borgo medievale di Gessopalena, torna la manifestazione “Notte di Gesso”, giunta alla sua sesta edizione e organizzata dall'associazione culturale giovanile Gessamiamo. L’evento estivo che, come da tradizione, combina insieme giovani cantanti emergenti e nomi affermati del panorama musicale nazionale, è diventata ormai un punto di riferimento per il territorio e una tappa fissa della stagione culturale teatina. La formula è quella consolidata da sei anni: giovani cantanti emergenti e nomi affermati insieme sullo stesso palco, tra stand con prodotti culinari tipici del territorio e incontri culturali. La kermesse “Notte di Gesso”, infatti, si è fatta strada nel corso degli anni grazie alla partecipazione di artisti del calibro dei Modena City Ramblers, Nobraino, 99 Posse, Folkabestia e Management del Dolore post Operatorio. Una lista di cantanti destinata ad allungarsi con i nomi degli artisti di punta di quest’anno. I Gemelli DiVersi, innanzitutto, punto di riferimento di intere generazioni grazie a successi come “Un attimo ancora”, “Mary”, “Fuego” e “Fotoricordo”, che quest’anno festeggiano i loro vent’anni di una carriera sempre sulla cresta dell’onda. E poi i Voina, la band lancianese che ha firmato album come “Noi non siamo infinito” (2015) e “Alcol, Schifo e Nostalgia” (2017), mentre a febbraio è uscito il nuovo singolo “Hype”, che si è piazzato come nuova entrata, direttamente in terza posizione nella classifica Viral Italia di Spotify. Con i Gemelli DiVersi e i Voina si esibiranno anche artisti emergenti abruzzesi quali Michel Russi e la sua band, giovanissimi ma già noti tra i locali della movida pescarese e non solo, e Benedetta Verna, giovane voce del panorama artistico teatino.  
 
Tra le importanti novità di quest'anno c'è la collaborazione con l'agenzia Best Eventi, punto di riferimento regionale, e non solo, per l'organizzazione di concerti e spettacoli. 

Leggi Tutto »

Golson, Metheny a Garland al ‘Pescara Jazz 2018’

Il meglio della scena internazionale sarà nel capoluogo adriatico, dal 7 al 24 luglio prossimi, per l'edizione 2018 del "Pescara Jazz", che quest'anno celebra il suo primo mezzo secolo di storia e per l'occasione, oltre ai big del panorama musicale, proporrà diverse rassegne collaterali. Per la prima volta calcherà il palco del festival Benny Golson, sassofonista statunitense classe 1929, autentica leggenda della musica afroamericana, ma non mancheranno altri grandi nomi di richiamo, da Pat Metheny a Tim Garland, da Brad Mehldau a Bill Frisell. Il cartellone principale prevede, in apertura, "Napoli in Jazz", sabato 7 luglio, con il concerto al Teatro D'Annunzio dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Pino Jodice, che vedrà la partecipazione dell'Orchestra Nazionale dei Conservatori. Mercoledì 18 luglio, al Porto Turistico, sarà la volta di "Not A What", con Fabrizio Bosso, Aaron Burnett, Giovanni Guidi, Dezron Douglas e Nasheet Waits. A seguire "Emx - Eclectic Music Extravaganaza", con Franz Hackl, Peter Krysa, Gene Pritsker, Mark Kostabi, Kai Schumacher e Phillip Moll. Venerdì 20 luglio, al Teatro D'Annunzio, spazio a Brad Mehldau, accompagnato da Larry Grenadier e Jeff Ballard. Il giorno successivo, sabato 21 luglio, sempre al Teatro D'Annunzio, protagonista Bill Frisell, in "When You Wish Upon A Star", con Petra Haden, Thomas Morgan e Rudy Royston. Domenica 22 luglio lo storico concerto del Benny Golson Quartet, che vedrà l'artista statunitense, sul palco del Teatro D'Annunzio, con Joan Monné, Ignasi Gonzalez e Jo Krause. Lunedì 23 luglio si torna al Porto Turistico: sul palco Claudio Filippini Trio e Pierpaolo Bisogno Quartet. Chiusura, il 24 luglio al Teatro D'Annunzio, affidata a Pat Metheny, accompagnato da Gwilyn Sincock, Linda Oh e Antonio Sanchez

Parallelamente, dal 16 al 26 luglio, si terrà "Pescara Jazz Club", che punta a ricreare, in varie zone della città, le atmosfere di un vero jazz club. Spazio, dunque, a Rising Up Jazz Quartet (16 luglio in Piazza Muzii), Gianni Savelli Media Res (17 luglio in Piazza Muzii), The Stamps Jazz Quintet (18 luglio in Piazza Muzii), Koinaim (19 luglio al Porto Turistico), Glutenfree Trio (25 luglio al Porto Turistico) e Amsterdam Conservatorium Band, con la partecipazione di Jasper Blom (26 luglio al Villa Maria Hotel & Spa). Altro evento collaterale sarà il "Pescara Jazz Messengers", progetto che punta a valorizzare i musicisti under 35, attraverso prestigiose collaborazioni con importanti formazioni musicali.

Leggi Tutto »