Politica

Sanit√† in provincia di Chieti, Forza Italia lancia l’allarme

Un disegno per trasformare l'ospedale in Dea di primo livello e sottrarre a Chieti l'universita'. E' il timore espresso da Forza Italia secondo cui dietro quello che definisce un ''farraginoso progetto di project financing'' c'e' ''un disegno piu' ampio e preciso ossia declassare la sanita' teatina con la conseguente perdita dei reparti clinicizzati''. Durante una conferenza stampa, il presidente della Commissione Vigilanza e consigliere regionale Mauro Febbo, presenti il consigliere provinciale Emiliano Vitale e i consiglieri comunali Mauro Micomonaco e Maurizio Costa, ha detto che ''leggendo per intero il verbale della riunione del 13 marzo scorso sul project financing emerge un atteggiamento arrogante, sconclusionato e prevaricatore assunto dalla Regione Abruzzo circa la procedura relativa alla nuova costruzione, demolizione, ristrutturazione definitiva ed esternalizzazione dei servizi dell'ospedale clinicizzato SS Annunziata di Chieti , nonostante nei precedenti tavoli di lavoro fossero emerse numerose criticita' e defezioni importanti''. Secondo Febbo, attualmente la proposta di project financing ''e' irricevibile perche' formalmente carente e comunque - dice - qualsiasi valutazione andava fatta preventivamente e non ora ingenerando una condizione di vantaggio per il proponente che nel frattempo si adegua alle richieste della Regione''.

Leggi Tutto »

CS Articolo 1 – MDP, prima assemblea provinciale e coordinamento provvisorio per Pescara

Si è svolta a Pescara la prima assemblea provinciale di Articolo 1 – MDP.

Hanno partecipato un centinaio di promotori dei comitati della provincia.

L'assemblea è stata introdotta da Francesco D'Agresta (già segreteria regionale SI) e sono intervenuti nel dibattito: Franco Leone (già segretario CGIL Abruzzo), Davide Morante (Consigliere comunale di Salle), Rocco Tortora, Roberto Di Lodovico (già segretario provinciale SEL Pescara), Antonino Orlando, Alex Di Costanzo (studente Istituto alberghiero), Carlo Gaspari (Consigliere comunale di Pescara), Pina Fasciani (già Deputata), Elio Odoardi, Luca Rossi (già segreteria provinciale SEL Pescara), Federico Acconciamessa (studente universitario), Gianni Melilla (Deputato), Mario Mazzocca (Sottosegretario alla Giunta regionale d'Abruzzo), Marinella Sclocco (Assessore Regionale Abruzzo), Gianfranco Pinti (ex Sindaco di Tocco da Casauria).

Tra le prime adesioni, oltre ai nomi già elencati: Stefano Casciano (Consigliere comunale di Pescara), Rita Silvaggi (Assessore a Caramanico Terme), Sablone Moreno (Consigliere comunale di Loreto Aprutino), Emilio Marzetti (già tesoriere regionale PD), Sonia Di Naccio (Confesercenti), Franca Canale (CGIL PE), Rocco Tortora (già segretario sezione DS Montesilvano), Fiorangelo Cutilli (già coordinatore circolo SEL Montesilvano). Si è costituito un coordinamento operativo provvisorio, composto da: Francesco D'Agresta, Marinella Sclocco, Davide Morante, Luca Rossi, Carlo Gaspari, Pina Fasciani, Mario Mazzocca, Gianni Melilla, Stefano Casciano. Nelle prossime settimane si terrà un'assemblea provinciale con Pierluigi Bersani e un convegno sui temi del lavoro e della sicurezza sociale con Guglielmo Epifani (Presidente commissione parlamentare Attività produttive) e Gianni Melilla (capogruppo MDP nella Commissione Bilancio alla Camera dei Deputati). In tutti i comuni della provincia si terranno assemblee costituenti di Articolo 1 – MDP.. A fine maggio si terrà l'assemblea provinciale per l'elezione di un coordinamento provinciale.

Leggi Tutto »

Rapino ‘borgo bike friendly’, il Comune emette 2 bandi

Rapino "Borgo Bike Friendly": l'Amministrazione comunale lancia i bandi per il cicloturismo e per incentivare l'acquisto delle biciclette. "Obiettivo della nostra Amministrazione - dichiara il Sindaco di Rapino Rocco Micucci - e' intercettare una parte di questo fenomeno realizzando interventi diretti, come un nuovo arredo urbano dedicato, stazioni di bici a pedalata assistita, itinerari e servizi da promuovere attraverso app per smartphone. Ma anche coinvolgendo attivita' economiche locali alle quali sono stati riservati attraverso un bando comunale incentivi per realizzare investimenti per l'accoglienza dei cicloturisti: bici-parking, micro officine per le due ruote, rastrelliere dedicate". A Rapino alberghi, ristoranti, bar e ostelli potranno tutti fregiarsi del marchio "Bike Friendly", grazie ai contributi del Comune che arrivano fino al 60% dell'investimento sostenuto. Ma oltre che coinvolgere gli esercizi commerciali, l'Amministrazione vuole sensibilizzare tutti i cittadini ad un utilizzo piu' rispettoso dell'ambiente.

"Percio' abbiamo preparato il bando Pedala Facile - aggiunge il Sindaco di Rapino - per incentivare i cittadini all'acquisto di biciclette normali e con pedalata assistita, concedendo contributi da 100 a 150 euro per le prime e da 200 a 250 euro per quelle elettriche". L'intervento ideato dall'Amministrazione si muove nella logica di continuare e integrare le azioni e le attivita' gia' avviate o in fase di realizzazione con i progetti regionali di sviluppo di piste ciclabili, come la Via Verde dei Trabocchi, di cui Rapino puo' essere naturalmente un Hub interno.

Leggi Tutto »

Teramo, altre 29 ordinanze di sgombero, 1.122 in totale

Il  sindaco di Teramo Maurizio Brucchi ha emanato altre 29 ordinanze relative al sisma . Alcune di sgombero che hanno interessato 16 nuclei familiari, ed una attivita' commerciale. Due ordinanze riguardano l'interdizione di cantine e fondaci di due palazzine di proprieta' dell'Ater a Colletterrato. Interessati anche edifici privati a Frondarola, Magnanella, Rocciano, Garrano, via Vittorio Veneto. Alla giornata odierna il totale delle ordinanze di sgombero ammonta a 1.112; totale nuclei familiari sgomberati 1.318; totale persone sgomberate 3954; totale attivita' commerciali sgomberate 53; totale nuclei che hanno optato per la sistemaizone alberghiera 219; totale nuclei che

Leggi Tutto »

Sulmona in Casa Italia, risultato della politica dei fatti

Casini e Gerosolimo: “Un grande risultato della politica dei fatti”
 
Sulmona è l’unico comune abruzzese inserito, insieme ad altre nove città italiane, nel progetto “Casa Italia”, che riguarda la prevenzione del rischio sismico e idrogeologico. “Grande soddisfazione per la scelta fatta dal Governo di inserire Sulmona nel progetto di “Casa Italia”.
Fondamentale il lavoro di squadra che, portato avanti dall’amministrazione comunale insieme alla Regione Abruzzo,  ha permesso di concretizzare quanto annunciato dal Ministro Graziano Delrio durante il convegno sul terremoto che si è tenuto nello scorso Ottobre a Sulmona” affermano il sindaco Annamaria Casini e l’assessore regionale Andrea Gerosolimo, in merito all’importante notizia annunciata oggi dal Premier Paolo Gentiloni in una conferenza stampa a Milano, presentando l’ambizioso progetto.  “Sulmona merita questo grande risultato che arriva dopo anni di stallo. Segno che la politica dei fatti è tornata e ha attenzione per la sua terra e la sua gente, contro chi vuol far credere che convegni e visite istituzionali siano mere passerelle. I nostri ringraziamenti vanno al Ministro Graziano Delrio,  al governatore regionale Luciano D’Alfonso, al sottosegretario regionale Mario Mazzocca e al presidente Ingv, Carlo Doglioni, i quali hanno creduto in questo territorio” continuano Casini e Gerosolimo, sottolineando che “adesso bisogna perseverare e lavorare per raggiungere una semplificazione, affinchè il codice appalti venga modificato, per far sì che l’operazione di ristrutturazione di opere strategiche pubbliche, come le scuole, sia più veloce rispetto alle attuali procedure standard”. Oltre Sulmona, le nove città inserite nel progetto, per il quale l’esecutivo ha stanziato 25 milioni di euro (provvedimento che sarà inserito nella prossima operazione finanziaria) sono Catania, Feltre, Foligno, Gorizia, Isernia, Piedimonte Matese, Potenza, Reggio Calabria, Sora. 

Leggi Tutto »

Semproni: a Penne abbiamo speso 500 mila euro per il maltempo

"Il 18 gennaio ci sono stati il terremoto e poi la valanga che ha travolto l'Hotel Rigopiano, bisognava organizzare i soccorsi e il nostro Comune e' stato scelto come base piu' vicina, un ruolo di cui siamo fieri, ma abbiamo speso 500 mila euro di cui nessuno ci rende conto e siamo stati esclusi dall'area del cratere a differenza della vicina Farindola". Cosi' il sindaco di Penne, Mario Semproni, oggi pomeriggio a Pescara, nel corso dell'evento organizzato da Forza Italia 'Ripartiamo dalle nostre radici - L'albero della Liberta''. "Ci hanno chiesto i thermos per i soccorritori e ci hanno chiesto anche il pane - ha proseguito il sindaco -. Noi siamo usciti dal centro di coordinamento e siamo andati a comprarlo". In conclusione Semproni ha rimarcato "come tutti siano bravi con le parole e meno con i fatti, visto che al di la' delle tante promesse siamo stati esclusi dall'area del cratere e adesso non sappiamo come andare avanti"

Leggi Tutto »

Melilla (Mdp) evidenzia il valore del rapporto coi sindacati

"Ieri alla Camera abbiamo abolito i voucher e gli appalti solidali, non perche' lo voleva il Pd per evitare i referendum, ma perche' era giusto. Poi con il gruppo i Mdp siamo usciti dalla Camera per andare al presidio della Cgil. Per noi la sinistra e' questo rapporto forte con i sindacati, senza questo rapporto la sinistra non vale niente. E' la nostra vocazione sociale". Lo ha detto il deputato pescarese Gianni Melilla (Mdp) durante il primo incontro del coordinamento provinciale del nuovo movimento politico a Pescara. Per Melilla quindi "si tratta di difendere quel patrimonio culturale e sentimentale che per decenni ha fatto piu' giusto il nostro Paese"

Leggi Tutto »

Ospedale di Popoli, D’Alfonso incontra i comitati

E' durato due ore il confronto tra il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, e il movimento 'Avanti Tutta', costituito a difesa del presidio ospedaliero di Popoli. All'incontro, che si e' svolto questa mattina nella sede di Pescaradella Regione Abruzzo, hanno partecipato anche il direttore generale della Asl, Armando Mancini, il direttore sanitario Valterio Fortunato, il direttore del dipartimento regionale della sanita', Angelo Muraglia, e Alfonso Mascitelli, direttore dell'Agenzia sanitaria regionale, nonche' il sindaco di Popoli Concezio Galli. Il presidente D'Alfonso ha analizzato con attenzione la proposta illustrata dal movimento e stimolato il confronto con il direttore generale della Asl, Armando Mancini, che nei prossimi giorni presentera' l'atto aziendale. "Dobbiamo individuare il punto di equilibrio tra proposta e fattibilita' dei contenuti di essa, affinche' la struttura ospedaliera possa rimanere vitale e funzionante sul territorio - ha detto il presidente Luciano D'Alfonso -. L'emendamento parlamentare presentato dall'onorevole Antonio Castricone e' stato un atto legislativo importante rispetto al quale ora e' necessario costruire un percorso condiviso. Un percorso - ha aggiunto D'Alfonso - che deve assolutamente tener conto anche dell'analisi tecnica del tavolo di monitoraggio del ministero della sanita' che non lascia spazi a incertezze normative o eccedenze". L'atto aziendale della Asl di Pescara sara' presentato dal direttore generale Armando Mancini il prossimo 18 aprile, in occasione della Conferenza ristretta dei sindaci.

Leggi Tutto »

Confcommercio scrive a Gentiloni: faccia le ferie in Abruzzo

La Confcommercio Abruzzo ha invitato, con una lettera inviata oggi, il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, a trascorrere insieme alla famiglia un breve soggiorno in Abruzzo durante le prossime ferie estive. Un invito rivolto per "contribuire a dare un segnale forte che certamente sarebbe apprezzato da moltissimi cittadini ed utile a rafforzare la fiducia e la speranza dei nostri imprenditori che nei mesi scorsi hanno visto mettere a dura prova le ben note doti di tenacia che da sempre hanno caratterizzato la Gente d'Abruzzo". "Dal nostro punto di vista - si legge in un passaggio della missiva - sembra altrettanto importante un'attenzione particolare al rilancio dal punto di vista del turismo nelle regioni colpite dai recenti e passati terremoti, proprio per favorire complessivamente il faticoso rilancio economico e produttivo auspicato. In tal senso potrebbe essere molto importante che alla vigilia della prossima stagione estiva fosse messa in campo ogni utile iniziativa per promuovere da un lato la qualitativa e molteplice offerta turistica mare-montagna-parchi, dall'altra anche per rassicurare i potenziali turisti sulla fruibilita' e condizioni di piena sicurezza dei soggiorni nelle nostre Terre". La lettera al premier si correda di una copia della Guida Artistica Storica e Turistica dell'Abruzzo, pubblicata dalla stessa Confcommercio "per contribuire attivamente al processo di rilancio dei nostri territori che abbiamo particolarmente a cuore". 

Leggi Tutto »

L’Aquila si prepara alle primarie del centrosinistra

Tutto pronto per le primarie della coalizione civico - progressista per la scelta del candidato sindaco alle elezioni dell'Aquila in programma il 9 e il 10 aprile: domenica 9 i seggi saranno aperti dalle 8 alle 22, lunedi' 10 dalle 8 alle 20. In una nota ufficiale della coalizione, si ricorda che per partecipare al voto e' necessario esibire un documento di riconoscimento. Possono partecipare coloro che, al momento dell'esercizio del voto alle primarie, abbiano compiuto il sedicesimo anno di eta', cittadine o cittadini italiani, dell'Unione Europea, di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno, residenti nel territorio comunale, studenti dell'Universita' dell'Aquila che possano certificare l'iscrizione e domiciliati nel Comune dell'Aquila. L'iscrizione all'Universita' deve essere relativa all'anno accademico 2016/2017 (si dovra' comprovare con certificato Esse3 reperibile online) e il domicilio nel Comune dell'Aquila va attestato con l'esibizione del contratto d'affitto della durata di almeno sei mesi. Si ricorda inoltre che minorenni, i cittadini degli altri Paesi e gli studenti universitari potranno votare esclusivamente nel seggio 1 (Hotel Castello).

Leggi Tutto »