Politica

Mozione di sfiducia, Di Matteo, Gerosolimo e Olivieri

 "Domani non parteciperemo al voto perché riteniamo che la presentazione della mozione di sfiducia al presidente, durante il Consiglio regionale, sia un esercizio muscolare retorico utile solo a riconfermare posizioni già espresse e non a ottenere un risultato compiuto". E' quanto scrivono in una nota i consiglieri regionali d'Abruzzo Donato Di Matteo, Andrea Gerosolimo e Mario Olivieri. "Ribadiamo la nostra posizione - prosegue la nota - ritenendo che il tema dell'incompatibilità si sarebbe dovuto superare da tempo, l'incompatibilità del presidente andava risolta al momento dell'insediamento delle nuove Camere". "L'atteggiamento etico e politico del presidente D'Alfonso è stato un episodio negativo per la nostra compagine regionale e per l'immagine dell'istituzione stessa, elementi che hanno aumentato il disagio e la sfiducia dei cittadini abruzzesi". "Riteniamo che l'evoluzione del quadro politico nazionale porterà rapidamente al superamento della questione stessa. Siamo pronti a far valere le nostre ragioni, le nostre idee peraltro avanzate in tempi non sospetti, volte a perseguire un fine legislatura ordinato e alla definizione di un programma di alleanze per le prossime elezioni regionali. Obiettivi da noi presentati - concludono i tre consiglieri - all'interno del nostro progetto di civismo i cui temi principali sono le aree interne, la sanità, il lavoro, il welfare, il sostegno alla piccola e media impresa ecc. ecc. Il nostro agire è il frutto di un'autonoma valutazione politica".

Leggi Tutto »

Montesilvano, ok al nuovo regolamento per i centri sociali

Si è aperta con l’approvazione, con 17 voti favorevoli e uno contrario, del regolamento per i centri sociali per anziani, la seduta odierna del consiglio comunale. Con i suoi 15 articoli, il documento, adottato per la prima volta, disciplina i diritti e i doveri degli iscritti ai centri sociali, tutelando quindi al tempo stesso le esigenze e le necessità degli utenti delle strutture, recentemente riorganizzate  e quelle della stessa Amministrazione Comunale. Approvata poi l’alienazione di una porzione di un’area comunale in via Togliatti a favore della ditta Vagem Costruzioni, per un importo di circa 13.680 euro. Via libera anche all’approvazione del riconoscimento di un debito fuori bilancio di circa 7500 euro per un sinistro avvenuto a febbraio 2016.

Ok alla riapertura dei termini del decreto sviluppo e all’approvazione delle modifiche al Piano Spiaggia.  

Disco verde all’unanimità per il regolamento per il funzionamento e la gestione del cimitero per gli animali d’affezione.

Il consiglio ha anche approvato due gemellaggi con Gradiska (Republika Srpska -  Bosnia Erzegovina) e Zocca in provincia di Modena. Il primo nato con l’obiettivo di facilitare scambi culturali tra le Città, mentre il secondo animato anche da finalità sociali. Il percorso con Zocca è nato, infatti, dal premio musicale “Massimo Riva” che si accinge a raggiungere la terza edizione ha come obiettivo la ricerca di fondi per l’acquisto di strumenti musicali da donare alle case famiglia di Montesilvano e non solo.

 

Leggi Tutto »

Approvato il piano acustico comunale di Montesilvano

«Coniugare le esigenze dei residenti con quelle degli imprenditori e prevenire e contrastare le criticità legate all’inquinamento sonoro. Con questo obiettivo abbiamo adottato un piano acustico sulla base della classificazione del territorio». Lo dichiara il sindaco Francesco Maragno. Questa mattina in Consiglio Comunale con 11 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti, è stato approvato un documento che disciplina i livelli massimi di rumore ammessi all’interno del territorio in funzione della distribuzione degli insediamenti residenziali  e delle attività produttive.

Nello specifico la classificazione acustica consiste nell’attribuzione ad ogni area del territorio di una delle sei classi suddivise tra: aree particolarmente protette, ossia quelle in cui la quiete rappresenta un elemento di base; la seconda classe è quelle ad uso prevalentemente residenziale,  con limitata presenza di attività commerciali; le aree di tipo misto rappresentano le aree urbane con media densità di popolazione e presenza di attività commerciali o uffici; la quarta classe sono le aree di  intensa attività umana, con traffico veicolare, alta densità di popolazione, elevata presenza di attività commerciali e uffici; le ultime due classi sono quelle industriali. Per ciascuna area vengono stabiliti i valori limite diurni, dalle 6 alle 22 e notturni, dalle 22 alle 6. Una ulteriore differenziazione è quella stagionale, tra inverno e estate in cui viene abbassata la classe di riferimento.

«Con l’approvazione del nuovo piano acustico, dopo anni di attesa -  spiega ancora il sindaco -  abbiamo voluto dare una risposta alle tante istanze dei residenti che abbiamo recepito, come ad esempio quelle degli abitanti di via Livenza. Questo documento ci consente di stabilire un punto di incontro tra le giuste richieste dei residenti che devono poter godere di una tranquillità nelle loro abitazioni, e quelle degli imprenditori che con le loro attività commerciali alimentano il tessuto commerciale e turistico della nostra città, specie in estate».

La zonizzazione acustica fornisce, pertanto, il quadro di riferimento per valutare i livelli di rumore presenti e previsti nel territorio comunale e, quindi, rappresenta la base per programmare interventi e misure di controllo o di riduzione dell'inquinamento acustico, così da prevenire il deterioramento di aree non inquinate e di risanare quelle dove attualmente sono riscontrabili livelli di rumorosità ambientale superiori ai valori limite.

Leggi Tutto »

A L’Aquila la tappa del Festival Italiano dello Sviluppo Sostenibile

Si è tenuto a Palazzo Silone all'Aquila, il convegno dal titolo "Il POR FESR Abruzzo 2014-2020 per lo Sviluppo Sostenibile. L'Aquila, Chieti, Pescara e Teramo: città sostenibili intelligenti e inclusive". L'appuntamento aquilano ha inaugurato la serie di eventi con i quali la Regione Abruzzo e le città dell'Aquila, Pescara e Chieti, partecipano al Festival Italiano dello Sviluppo Sostenibile 2018, iniziativa nazionale di sensibilizzazione sui 17 obiettivi fissati nell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite. I prossimi incontri sono previsti sabato 26 maggio a Chieti, giovedì 31 maggio e venerdì primo giugno all'Aquila, domenica 3 giugno a Pescara. Nel corso dell'incontro è stato affrontato il tema della sostenibilità, in relazione soprattutto all'Asse VII del POR FESR Abruzzo 2014-2020 - Sviluppo Urbano Sostenibile, in corso di attuazione da parte delle città capoluogo abruzzesi attraverso specifiche Strategie Urbane di Sviluppo Sostenibile (SUS), integrate con i Piani Urbani per la Mobilità Sostenibile (PUMS). Ha aperto i lavori Mario Iannotti, in rappresentanza del Ministero dell'Ambiente che, dopo aver illustrato i contenuti della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, ha evidenziato il ruolo fondamentale assegnato alle Regioni, agli Enti locali, alla comunità scientifica e ai portatori di interesse in generale per la sua declinazione ai diversi livelli territoriali. Iannotti ha ricordato come il Ministero dell'Ambiente ha destinato importanti risorse economiche, ha organizzato momenti di ascolto e di coinvolgimento e ha in corso di realizzazione una piattaforma informatica per lo scambio e la condivisione delle best "Stiamo transitando dalla fase della difesa ambientale a quella delle opportunità - ha detto il vice presidente della Regione Giovanni Lolli - una condizione che favorisce lo sviluppo e la ricchezza per i cittadini, divenuti parte attiva e consapevole dei nuovi scenari"

Leggi Tutto »

L’Aquila, rinviata la decisione del Tar sull’esito delle elezioni

 Il Tar dell'Aquila ha rinviato all'udienza di merito del prossimo 25 luglio la decisione sul ricorso presentato dalla minoranza di centrosinistra nel consiglio comunale dell'Aquila con il quale ha chiesto e ottenuto il riconteggio di alcune schede nel primo turno delle elezioni amministrative, con l'obiettivo di far recuperare alla coalizione sconfitta dal centrodestra al ballottaggio i 41 voti determinanti per raggiungere al primo turno, celebrato l'11 giugno 2017, il 50 per cento più uno. I giudici amministrativi hanno disposto con ordinanza una nuova istruttoria per verificare la questione sollevata dal centrodestra con l'atto di citazione per querela di falso presentata in sede civile dagli avvocati Roberto Colagrande del Foro dell'Aquila e Livio Proietti di quello di Tivoli, incaricati dagli assessori comunali Carla Mannetti di Fratelli d'Italia e da Luigi D'Eramo della Lega, che è anche parlamentare, in relazione al verbale delle operazioni elettorali del seggio 41, dal quale sarebbero 'spariti' 400 voti in sede di trascrizione dei dati. In ballo davanti ai giudici amministrativi la cosiddetta "anatra zoppa": qualora, cioè i giudici amministrativi dovessero dare ragione ai ricorrenti, al comune dell'Aquila ci sarebbe una maggioranza di centrosinistra e un sindaco di centrodestra, Pierluigi Biondi (Fratelli d'Italia)

Leggi Tutto »

Pescara, 4 progetti per la sicurezza nelle scuole

Il Comune di Pescara risponderà al bando regionale, in scadenza il 28 maggio, per la richiesta di fondi per l'adeguamento sismico delle scuole. "Risponderemo pianificando 4 interventi di manutenzione e adeguamento sismico per 6.470.000 euro in plessi che aspettano da tempo lavori" spiega l'assessore all'Istruzione Giacomo Cuzzi. Interessate la 'Don Milani' di via Sacco, la 'Rodari e Andersen' di via Salara Vecchia, la media 'Antonelli' di via Virgilio e la 'Michetti' di via del Circuito. Per la 'Don Milani', fabbricato dei primi anni '60 con annesso piccolo corpo aggiunto, previsto intervento su travi, soffitti e pilastri e adeguamento a normative antincendio, impianti elettrici e termici. Per la Antonelli intervento strutturale e su sicurezza antincendio. Per primaria di via Salara Vecchia interventi su elementi strutturali sismo resistenti, nonché su sicurezza, antincendio e impianti. Per la Michetti interventi su impianti e vulnerabilità sismica. 

Leggi Tutto »

Cyberbullismo e web reputation, presentata la guida del Corecom Abruzzo

Presentato il vademecum “Cyberbullismo e web reputation: istruzioni per l’uso” realizzato dal Co.Re.Com Abruzzo per aiutare studenti, genitori e insegnanti a tutelare la propria reputazione on line e navigare in rete in modo consapevole. Si tratta di una guida di facile comprensione e di pronta consultazione non solo per i teenager ma anche per tutti quei curiosi che ne vogliono sapere di più sul mondo digitale e sulle sue regole. “Abbiamo deciso di fornire attraverso queste pagine – ha spiegato il Presidente del Co.Re.Com Abruzzo, Filippo Lucci - un piccolo grande aiuto per evitare di cadere in situazioni pericolose o difficili da gestire, soprattutto se non si è consapevoli dei rischi legati all’utilizzo del web e si ha poca dimestichezza con i social network. Sempre più giovani devono essere tutelati ma soprattutto aiutati a conoscere quello che si può paragonare a un Paese dei Balocchi in versione post moderna. E’ diventato fondamentale essere a capire soprattutto i rischi connessi all’utilizzo inconsapevole da parte del teenager. Alcuni numeri ci possono dare la reale dimensione del cyberbullismo: secondo i dati delle Polizia Postale, nel 2017 sono stati segnalati 88 casi di minacce, ingiurie e molestie on line; 70 furti di identità sui social network; 27 casi di diffusione di materiale pedopornografico e 8 di stalking; inoltre 31 minori sono stati denunciati perché ritenuti responsabili di reati”. “Le parole chiave affinché i ragazzi non cadano nelle trappole di internet sono cultura, conoscenza e consapevolezza. Attraverso questa guida di cui verranno distribuite gratuitamente 20.000 copie – ha sottolineato Lucci - il Co.Re.Com cerca di fornire una maggiore conoscenza tecnica su questi argomenti fornendo anche consigli pratici per trovare soluzioni eque in grado di tutelare nel miglior modo possibile i principali diritti all’interno del mondo digitale. In questi ultimi anni di attività, il Co.Re.Com ha gestito numerosi casi che vedevano coinvolti giovani e genitori che avevano ignorato le insidie della rete, traendo da essi una serie di suggerimenti che potrebbero tornare utili a ragazzi, genitori e tutte quelle figure coinvolte nell’educazione dei giovani. E’ certamente un compito difficile quello che spetta agli educatori soprattutto perché devono confrontarsi con strumenti con cui non si è cresciuti non si ha dimestichezza o di cui si ignorano le regole di base. Ma è uno sforzo necessario affinché gli adulti possano trasformasi in un supporto e in una guida utile per le nuove generazioni”. Alla conferenza stampa ha paretcipato anche il Commissario AGCom, Antonio Martusciello che ha dichiarato: “Se è fondamentale un intervento educativo sull’uso consapevole del web, che fornisca gli strumenti cognitivi per comprendere i rischi e le opportunità, si coglie la rilevanza dell’iniziativa editoriale realizzata dal Co.Re.Com Abruzzo”. 

Leggi Tutto »

Bussi, procedura per lo scioglimento del Consiglio Comunale

Dopo la mancata approvazione del bilancio di previsione per il 2018 nei termini di legge da parte del Comune di Bussi sul Tirino, il Prefetto di Pescara, scaduti i termini dell'atto di diffida per l'adozione dell'adempimento, ha nominato Commissario ad acta Giovanni Incurvati. Nelle more dell'adozione del provvedimento di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, sussistendo motivi di grave ed urgente necessità, la gestione dell'Ente è stata affidata, fino al rinnovo degli organi elettivi per scadenza naturale nelle prossime elezioni amministrative del 10 giugno 2018, ad un Commissario Prefettizio nella persona di Luciano Giuseppe Conti, Viceprefetto aggiunto in servizio presso la Prefettura-UTG di Chieti. 

Leggi Tutto »

Lanciano, approvato il bilancio di previsione

Approvato il bilancio di previsione al Comune di Lanciano. Ammonta a oltre 110 milioni di euro lo strumento finanziario approvato a maggioranza, la notte scorsa, dal Consiglio comunale. "I pilastri fondamentali - dice l'assessore al Bilancio, Carlo Orecchioni - sono una forte riduzione dell'indebitamento, più fondi al sociale, pressione fiscale invariata rispetto al 2017 e una decisa azione di recupero dell'evasione tributaria. Per la realizzazione delle opere pubbliche in programma sono stati previsti mutui per 1.292.348 euro, somma inferiore del 34% rispetto all'anno precedente, nonché la più bassa nell'ultimo triennio. Inoltre nel 2018 la nostra percentuale di incidenza degli interessi passivi è scesa al 4,72% delle entrate correnti (rispetto al 5.39% del 2015)". Il bilancio ha inoltre confermato la riduzione del 25% delle indennità di sindaco, assessori e presidente del Consiglio comunale, con risparmio di 52.931 euro l'anno. Grande attenzione poi al sociale con risorse complessive per 1.111.349 euro. 

Leggi Tutto »

La mozione di sfiducia in Conferenza dei capigruppo

La settimana politica all’Emiciclo si apre con la seduta della Conferenza dei Capigruppo in programma domani, martedì 22 maggio, alle ore 12.30, per la discussione sulla mozione di sfiducia presentata dalle minoranze nei confronti del Presidente della Giunta regionale e la sua calendarizzazione nella prossima seduta dell’Assemblea legislativa. Sempre nella giornata di martedì, nella Sala “B.Croce”, è in programma, con inizio alle ore 9, il convegno “Conoscere e insegnare il novecento e il mondo contemporaneo. Didattica della Storia per una cittadinanza consapevole”. Mercoledì 23 maggio, alle ore 10, è in programma la seduta della Commissione di Vigilanza; all’ordine del giorno una serie di audizioni per affrontare i seguenti argomenti: Programma di Sviluppo Rurale Abruzzo 2014/2020, Misura 19, Approvazione Psl Gal “Costa dei Trabocchi”; avviso pubblico per la selezione di 6 figure professionali del Gal “Costa dei Trabocchi”; Piano di Gestione Forestale, richiesta modifica requisito di partecipazione, nota del Sindaco del Comune di Pratola Peligna. Alle 14.30 si riunisce la Commissione Agricoltura per esaminare il Testo unico in materia di commercio e il provvedimento in materia di recupero ed il riuso temporaneo di immobili ed aree produttive dismesse. Giovedì 24 maggio, alle ore 10, è in programma la seduta della Commissione Salute che procederà ad alcune audizioni sui due temi all’ordine del giorno: l’istituzione Uccp – Casa dello Studente e la realizzazione del Dea di secondo livello funzionale Chieti - Pescara

Leggi Tutto »