Politica

I candidati della Lega in Abruzzo

Il movimento Lega Salvini Premier ha depositato questa mattina in Corte d'Appello all'Aquila le liste dei candidati in quota proporzionale nei collegi abruzzesi: affiancheranno Lucrezia Rasicci, designata nell' uninominale al collegio L'Aquila-Teramo. Per la Camera dei Deputati, nel Collegio Pescara-Chieti si candidano Silvana Andreina Comaroli, Giuseppe Ercole Bellachioma, Arianna Conicella Cerritelli, Nicola Campitelli. Nel Collegio Teramo-L'Aquila sono in corsa Giuseppe Ercole Bellachioma, Simona Bordonali, Luigi D'Eramo, Simona Cardinali. Al Senato si candidano Alberto Bagnai, Caterina Longo, Fabrizio Montepara, Simona Spinozzi. 

Leggi Tutto »

Elezioni, i candidati nelle liste del centrosinistra 

Questi i candidati nelle liste del centrosinistra in Abruzzo per le elezioni di Camera e Senato il prossimo 4 marzo: Partito Democratico Camera, collegio Maggioritario (Coalizione) L'Aquila-Marsica: Lorenza Panei (Pd); Teramo: Sandro Mariani (Pd); Pescara: Antonella Allegrino (Pd); Chieti-Sulmona: Antonio Castricone (Pd); Lanciano-Vasto, Marusca Miscia (Pd). Camera Collegio Proporzionale (Partito) Chieti-Pescara: 1. Camillo D'Alessandro, 2. Susanna Cenni, 3. Alessandro Marzoli, 4. Roberta Marulli; L'Aquila-Teramo: 1. Stefania Pezzopane, 2. Dino Pepe, 3. Lorenza Panei, 4. Luciano Monticelli. Senato Collegio Maggioritario (Coalizione) Chieti-Pescara: Federica Chiavaroli, L'Aquila-Teramo: Massimo Cialente. Senato Collegio Proporzionale (Partito)Abruzzo: 1. Luciano D'Alfonso, 2. Cristiana Canosa, 3. Gianluca Fusilli, 4. Manola Di Pasquale. Civica popolare Camera collegio maggioritario (Coalizione) L'Aquila-Marsica: Lorenza Panei (Pd); Teramo: Sandro Mariani (Pd); Pescara: Antonella Allegrino (Pd); Chieti-Sulmona: Antonio Castricone (Pd); Lanciano-Vasto, Marusca Miscia (Pd). Camera collegio proporzionale (partito) Chieti-Pescara: 1. Lucrezio Paolini, 2. Barbara Di Giovanni, 3. Sergio Fioriti, 4. Marialaura Pollice. L'Aquila-Teramo: 1. Giorgio D'Ignazio, 2. Ilaria Fabiocchi, 3. Giancarlo Napolitani, 4. Valeria Misticoni. Senato collegio maggioritario (coalizione) Chieti-Pescara: Federica Chiavaroli, L'Aquila-Teramo: Massimo Cialente. Senato collegio proporzionale (partito) Abruzzo: 1. Federica Chiavaroli, 2. Angelo Mancini, 3. Giovanna Greco, 4. Michele Cassone Insieme Camera collegio maggioritario (coalizione) L'Aquila-Marsica: Lorenza Panei (Pd); Teramo: Sandro Mariani (Pd); Pescara: Antonella Allegrino (Pd); Chieti-Sulmona: Antonio Castricone (Pd); Lanciano-Vasto, Marusca Miscia (Pd). Camera collegio proporzionale (partito) Chieti-Pescara: 1. Massimo Carugno, 2. Giulia Ester Giuliani, 3. Marco Panara, 4. Marta Colella. L'Aquila-Teramo: 1. Mimmo Srour, 2. Valentina Di Fonzo, 3. Carlo D'Emilio, 4. Mariantonietta Cerbo. Senato collegio maggioritario (coalizione) Chieti-Pescara: Federica Chiavaroli; L'Aquila-Teramo: Massimo Cialente. Senato collegio Proporzionale (Partito) Abruzzo: 1. Emma Zarroli, 2. Alfonso Colliva, 3. Gabriella Manilla, 4. Gianni Moretti +Europa Camera collegio maggioritario (Coalizione) L'Aquila-Marsica: Lorenza Panei (Pd); Teramo: Sandro Mariani (Pd); Pescara: Antonella Allegrino (Pd); Chieti-Sulmona: Antonio Castricone (Pd); Lanciano-Vasto, Marusca Miscia (Pd). Camera collegio proporzionale (Partito) Chieti-Pescara: 1. Nico Di Florio, 2. Michela Di Michele, 3. Dario Boilini 4. Elena Fantoni. L'Aquila-Teramo: 1. Maurizio Di Nicola, 2. Velia Nazzarro, 3. Francesco Visini , 4. Romina Margani. Senato collegio maggioritario (Coalizione) Chieti-Pescara: Federica Chiavaroli; L'Aquila-Teramo: Massimo Cialente. Senato collegio proporzionale (Partito) Abruzzo: 1. Carlo Troilo, 2. Daniela Colombo, 3. Alessio Di Carlo, 4. Anna Alba Autorino. 

Leggi Tutto »

Elezioni 4 marzo, l’ex presidente Chiodi con Noi con l’Italia

Riassunti i candidati per le elezioni a Camera e Senato del prossimo 4 marzo: Fratelli d'Italia Camera collegio maggioritario (coalizione) L'Aquila-Marsica: Antonio Martino (Fi); Teramo: Lucrezia Rasicci (Lega); Pescara: Guerino Testa (Fdi); Chieti-Sulmona: Emilia De Matteo (Fi); Lanciano-Vasto: Enrico Di Giuseppantonio (Nci). Camera collegio proporzionale (partito) Chieti-Pescara: 1. Etelwardo Sigismondi, 2. Alessandra Petri, 3. Marco Di Paolo, 4. Carla Zinni; L'Aquila-Teramo: 1. Giandonato Morra, 2. Carla Mannetti, 3. Giacomo Di Domenico, 4. Marilena Rossi. Senato collegio maggioritario (coalizione) Chieti-Pescara: Antonella Di Nino; L'Aquila-Teramo: Gaetano Quagliariello. Senato collegio proporzionale (partito) Abruzzo: 1. Antonio Tavani, 2. Ersilia Lancia, 3. Luca Ricciuti, 4. Manola Musa. Noi con l'Italia-Udc Camera collegio maggioritario (coalizione) L'Aquila-Marsica: Antonio Martino (Fi); Teramo: Lucrezia Rasicci (Lega); Pescara: Guerino Testa (Fdi); Chieti-Sulmona: Emilia De Matteo (Fi); Lanciano-Vasto: Enrico Di Giuseppantonio (Nci). Camera collegio proporzionale (partito) Chieti-Pescara: 1. Enrico Di Giuseppantonio, 2. Fabiana Desiderio, 3. Valter Cozzi, 4. Incoronata Ronzitti; L'Aquila-Teramo: 1. Gianni Chiodi, 2. Simona Mei, 3. Adelio Di Natale, 4. Beta Costantini. Senato collegio maggioritario (coalizione) Chieti-Pescara: Antonella Di Nino; L'Aquila-Teramo: Gaetano Quagliariello. Senato collegio proporzionale (partito) Abruzzo: 1. Giulio Sottanelli, 2. Franca Camplone, 3. Giuseppe Marcuccitti, 4. Desiree Del Giovine. Liberi e uguali Camera collegio maggioritario L'Aquila-Marsica: Luigi Fabiani; Teramo: Stefano Alessiani; Pescara: Ivano Martelli; Chieti-Sulmona: Sonia Del Rossi; Lanciano-Vasto:Giuseppe Marisi. Camera collegio proporzionale Chieti-Pescara: 1. Celestina Costantini, 2. Carlo Gaspari, 3. Francesca Licenziato, 4. Antonio Pace. L'Aquila-Teramo: 1. Danilo Leva, 2. Rosaria Ciancaione, 3. Gamal Bouchaib, 4. Sabrina Marchetti. Senato collegio maggioritario Chieti-Pescara: Mirella Moresco; L'Aquila-Teramo: Guido Iapadre. Senato collegio proporzionale Abruzzo: 1. Fabio Ranieri, 2. Renata Donatelli, 3. Domenico D'Onofrio, 4. Marcello Fiora' Potere al popolo Camera collegio maggioritario L'Aquila-Marsica: Alessandro Tettamanti, Teramo: Roberto Degnitti; Pescara: Franca Gallerati; Chieti-Sulmona: Alessandro Feragalli; Lanciano-Vasto: Daniela Spadaro. Camera collegio proporzionale Chieti-Pescara: 1. Maurizio Acerbo, 2. Rita Antonietta De Petra, 3. Carmine Tomeo, 4. Sonia Ciarfella; L'Aquila-Teramo: 1. Silvia Frezza, 2. Matteo Ginaldi, 3. Valentina Di Girolamo, 4. Paolo Dominici. Senato collegio maggioritario Chieti-Pescara: Franco Cilli; L'Aquila-Teramo: Vittoriana Palumbo. Senato collegio proporzionale Abruzzo: 1. Marisa D'Alfonso, 2. Silvano Di Pirro, 3. Elisa Braca, 4. Gianni Scarsi. Casa Pound Camera collegio maggioritario L'Aquila-Marsica: Claudia Pagliariccio; Teramo: Roberto Monardi; Pescara: Laura Cavaliero; Chieti-Sulmona: Vincenzo Artese; Lanciano-Vasto: Marco Pasquini. Camera collegio proporzionale Chieti-Pescara: 1. Giovanni Bartolomucci, 2. Laura Cavaliero, 3. Andrea Clarallo, 4. Antonella Torelli. L'Aquila-Teramo: 1. Claudia Pagliariccio, 2. Simone Laurenzi, 3. Licia De Vito,4. Carlo Filipponi. Senato collegio maggioritario Chieti-Pescara: Mirko Iacomelli; L'Aquila-Teramo: Lina Bottos. Senato collegio proporzionale Abruzzo: 1. Mirko Iacomelli, 2. Katia Cipollone, 3. Giovanni Piacentino, 4. Lina Bottos.

Leggi Tutto »

Pescara, via libera al progetto per il mercato etnico 

Il Consiglio Comunale di Pescara ha approvato il progetto di realizzazione dell'area da destinare a mercato etnico e dell'integrazione: la delibera e' passata con 16 voti favorevoli, 12 quelli contrari. "Il voto espresso - ha commentato il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini - e' la risposta a un impegno che nessuno prima di noi aveva portato avanti fino in fondo. Un impegno che mette insieme inclusione e legalita', perche' Pescara e' una citta' inclusiva e nel rispetto di questa vocazione storica ci siamo mossi, per riportare nell'alveo della legalita' situazioni che nel centro della citta' evidenziavano una realta' diversa, lasciata cosi' e 'tollerata' da quanti ci hanno preceduto a Palazzo di Citta'. Ci siamo impegnati - ha aggiunto - a restituire alla citta' un mercato dove non si svolgano illegalita'. Abbiamo scelto una sede, abbiamo fatto in modo che ci fossero tutte le garanzie possibili perche' cio' si realizzasse, perche' riteniamo che il mercato etnico e dell'integrazione sia un'opportunita' per tutti e debba nascere e crescere su questi presupposti. Lo abbiamo fatto senza togliere alla comunita' senegalese, nell'attesa, l'opportunita' di lavorare, secondo le regole, dentro i mercati cittadini". 

Leggi Tutto »

Lanciano e Vasto, i sindaci propongono una mediazione per salvare i tribunali

Le citta' di Vasto e Lanciano unite per provare a salvare i rispettivi Tribunali con l'istituzione di un unico presidio giudiziario con la ripartizione delle competenze. E' l'idea dei sindaci Francesco Menna e Mario Pupillo annunciata nella sala del Gonfalone del Comune di Vasto nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono stati illustrati i dettagli del documento presentato venerdi' scorso alla Commissione regionale 'Tribunali d'Abruzzo' a L'Aquila per la costituzione di una sorta di "tribunale diffuso" per superare la logica dei campanili. "Il documento e' il frutto di una mediazione - ha dichiarato Menna - e sara' il nuovo governo che decidera' se i tribunali potranno essere salvati. Porteremo questa proposta all'attenzione dei rispettivi Consigli comunali l'argomento oltre a un tavolo congiunto con gli ordini forensi". Per Pupillo "costituire un unico tribunale, con le rispettive sedi a Lanciano e a Vasto, e' l'unica via d'uscita. Ringrazio tutta l'Amministrazione di Vasto che ha saputo cogliere questa occasione". Presenti all'incontro il presidente dell'Anci Abruzzo Luciano Lapenna ("La speranza che questo esempio virtuoso possa essere seguito anche da Avezzano e Sulmona"), e i presidenti dei Consigli comunali di Vasto e Lanciano, Giuseppe Forte e Leo Marongiu.

Leggi Tutto »

Fabrizio Di Stefano: pronto per la presidenza della Regione

 "Credo che ci possa stare che, dopo diversi anni, si possa arrivare a un ricambio o perlomeno un pit-stop, soprattutto per chi non vive di politica, ma ha anche altre attivita', e non e' di importanza vitale. Certo il modo poteva essere piu' corretto, pero' dopo questo pit-stop saro' piu' pronto di prima a ripartire". Lo afferma Fabrizio Di Stefano, deputato uscente e prima ancora senatore, il grande escluso della tornata elettorale del prossimo 4 marzo nelle lista di Forza Italia e del centrodestra, che comunque rilancia e si dice gia' da ora "pronto" a correre per la presidenza della Regione Abruzzo alle elezioni del 2019 o quelle anticipate qualora l'attuale governatore, Luciano D'Alfonso, entri in Parlamento.

"Se mi sento candidato presidente in pectore dopo questa esclusione? Credo che ci siano tutti i presupposti - sostiene - Sono pronto a farlo questo passo, se mi si chiede, e a questo punto ci sono tanti che me lo stanno chiedendo. Ora, comunque, ci concentriamo per far vincere il centrodestra a queste Politiche", assicura. Tornando alle modalita' che hanno portato alla sua esclusione "se proprio ci doveva essere un ricambio, avrei preferito che fosse con qualcuno dei tanti amministratori capaci che abbiamo, dei tanti esponenti del mondo imprenditoriale che sono stati sempre vicini al centrodestra nella buona e nella cattiva sorte, che si fosse valorizzata qualche nuova leva, che si fosse premiata la coerenza e la competenza". 

Leggi Tutto »

Antonio Razzi fuori dalle liste

Antonio Razzi a La Zanzara su Radio 24, annuncia di essere fuori dalle liste di Forza Italia: "Non mi candidano, non ci sono piu' posti". "Ho richiamato il partito, ero pronto ad accettare, mi hanno detto che i posti erano finiti", specifica il senatore uscente. "Sono stato umiliato - lamenta - Hanno messo in lista gente che ha tradito Berlusconi. Capisco - attacca - chi votera' 5 Stelle, quelli disgustati dalla politica hanno ragione. Hanno dato posti a quelli che sono andati via da Forza Italia e hanno fatto i ministri di Renzi con Ncd"

Leggi Tutto »

Rinaldo Veri ritira la candidatura col M5S, era già consigliere ad Ortona

Si ritira l'ammiraglio Rinaldo Veri, presentato oggi al Tempio di Adriano - come primo ospite - tra i candidati esterni del M5S agli uninominali. Veri e' infatti consigliere comunale ad Ortona, eletto con una lista civica. "A malincuore annuncio il mio ritiro, non ero al corrente della regola prevista dal Regolamento M5S che impedisce a chi ha gia' una carica elettiva di potersi candidare e proprio per questo non avevo ritenuto necessario informare di questa mia carica Luigi Di Maio", spiega Veri.

Leggi Tutto »

I candidati del Pd in Abruzzo, non mancano le sorprese

Non mancano le sorprese nelle liste dei candidati del Partito Democratico pubblicate sul sito ufficiale del PD ( https://www.partitodemocratico.it/gCloud-dispatcher/14a0ad3e-03be-11e8-92c2-0010186dd9ec)

Se da un lato c'è la conferma di Luciano D'Alfonso come capolista nel collegio proporzionale per il Senato, dall'altra parte nel plurinominale Camera i capilista sono Lucia Annibali (Pescara) e Stefania Pezzopane (L'Aquila). Questi i collegi

PLURINOMINALE CAMERA Abruzzo-01 (Pescara,Chieti, Vasto): 1 Lucia Annibali 2 Camillo D'Alessandro 3 Susanna Cenni 4 Alessandro Marzoli Abruzzo-02 (L'Aquila-Teramo): 1 Stefania Pezzopane 2 Dino Pepe 3 Lorenza Panei 4 Luciano Monticelli COLLEGI UNINOMINALI CAMERA L'Aquila: Lorenza Panei Teramo: Sandro Mariani Pescara: Antonella Allegrino Chieti: Antonio Castricone Vasto: Marusca Miscia PLURINOMINALE SENATO Abruzzo: 1 Luciano D'Alfonso 2 Cristiana Canosa 3 Gianluca Fusilli 4 Marusca Miscia COLLEGI UNINOMINALI SENATO Pescara: Federica Chiavaroli L'Aquila: Massimo Cialente

Leggi Tutto »

Sondaggio di Ixe’ per Huffington Post, centrodestra in vantaggio

Il Centrodestra sarebbe in vantaggio di dieci punti sul centrosinistra ma non raggiungerebbe il 40%: lo si evince dal sondaggio di Ixe' per Huffington Post. Rispetto alla settimana precedente, la rilevazione del 25 gennaio registra una leggera frenata del centrodestra, che si attesta al 35.4, un ulteriore calo del PD, che 'sfonda' in basso quota 22%; stazionario Liberi e Uguali, cresce di quasi un punto e mezzo del M5S, che arriva al 29.7%. Il sondaggio da' il Pd al 21.8% (la settimana precedente era al 22.3); Civica popolare allo 0.9 (era all'1,2); +Europa al 2 (era all'1,9) ed Insieme allo 0.7 (era allo 0.8). Il centrosinistra raggiunge il 25,4%. Il M5S sale dal 27.8 al 29.2% Liberi e Uguali scende nell'ultima settimana dal 7,4 al 7%. Nel centrodestra Fi scende al 16.7 (era al 17.4%); la Lega sale all'11.9 (era all'11.3) Fdi scende al 4.4 (era al 4.5) e Noi con l'Italia scende al 2.2 dal 2.5%. Gli altri di centrodestra salgono allo 0.2%. Le formazioni non allineate si attestano al 3%.

Leggi Tutto »